1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. slenisap

    slenisap Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ringrazio in anticipo coloro che mi daranno consigli in merito.
    L'argomento è stato trattato, penso, ma sono sempre più confuso.
    Il contratto di affitto 4+4 è giunto al termine (prox 31/12) , è stata inviata la raccomandata 6 mesi prima per avvisare che l'appartamento non sarà più affittato per cui deve lasciarlo libero.
    Da quel momento (perchè non sono sorpreso ?) l'inquilino non ha più pagato, è sparito, lasciando che l'Enel tagliasse l'elettricità così come il gas e l'acqua.
    La cassetta postale è piena di avvisi di raccomandate non ritirate ed in comune giace un avviso di Equitalia nei suoi confronti.
    Naturalmente non risponde al telefono ed è completamente irreperibile ( è italiano).
    Come posso riprendere possesso dell'immobile ? Devo per forza iniziare la costosa e lunga procedura legale ?
    L'appartamento è arredato ed ho saputo che ha lasciato solo qualche camicia e pantaloni, nient'altro.
    Grazie ancora per l'aiuto augurando Buon natale a tutti i forumisti.
     
  2. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Sì non le rimane alternativa; il fatto che non vi siano irrilevanti beni del conduttore la solleverà dall'incombenza della custodia.
    Contatti un legale e non perda altro tempo prezioso; non cambi la serratura di casa, non prenda altre iniziative.
     
  3. fiorio

    fiorio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    semmai rilevanti
     
  4. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Chiaro trattasi di un errore di battitura; diversamente non avrei scritto:
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  5. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
  6. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    C'è sempre il correttore dietro l'angolo...ex Jaco docet...che tanto corresse che
    fu redarguito da un certo Quiproquo. Adesso siede alla destra di un pokerista
    non più fra noi. Solo virtualmente...Ogni tanto una capatina col cilindro paracadute la fa e in tal caso è meglio pararsi il ...omissis....
    Cento di questi refusi... così ci sollazzeremo con gli emuli dell'indementicabile
    personaggio e potremo aprire un gara ( meglio una corrida) a chi corregge (senza la esse...mi raccomando...) di più..il vincitore avrà un FradJacono verace datato
    il tempo che fu. Auguri ad Ollj ed al suo Correttore. 50% cadauno.
     
  7. dirce

    dirce Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Viste le premesse questo è sparito e lei rischia di non entrare mai più in possesso della sua casa.
    ma i mobili di chi sono!! visto che non ha risposto alla sua richiesta vuole dire che il 31 12 considerando lo stacco delle sue utenze se ne va. Se non ha la chiave chiami un fabbro ed entri se trova cose del vecchio inquilino a casa le faccia scrivere da un legale che i suoi effetti personali sono depositati presso...
    tutto ciò non è molto legale ma non è neppure legale il comportamento del suo ex inquilino moroso e scomparso
    dirce
     
  8. Lodovica

    Lodovica Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Io non avrei dubbi sul da farsi....altro che procedura legale!
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  9. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Ho detto ancora come la penso: forte della sentenza di non ricordo quale Tribunale (l'avevo postata tempo fa, dovrei ricercarla) che affermava che la riconsegna delle chiavi equivale alla riconsegna dell'immobile, io alla presenza di un testimone "ritroverei" il mazzo di chiavi lasciato nella cassetta delle lettere. Se hai un mazzo di riserva usi quello, se no ci metti quello che ti lascia il fabbro dopo il suo intervento. Poi di corsa a chiudere il contratto.
    O addirittura giochi sul fatto che avevi dato la disdetta e il 31/12 entri in casa tua. Ci rimetti i soldi degli ultimi affitti ma almeno ti riprendi la casa.
     
    A uva, gattaccia e quiproquo piace questo elemento.
  10. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Saggio comportamento. Esprimo una piccola perplessità che più che a te è
    sottoposta ai "Dogmatici" del sito. Una sentenza del tribunale non fa "primavera".
    La certezza-incertezza che caratterizza tutto l'apparato a partire dal legislatore
    fa sì che in un altro processo,magari nella stessa aula e magari con lo stesso giudice, la sentenza sia di carattere opposto. Le storture legislative non ci piovono dall'alto dei cieli bensì da uomini che inebriati dal potere non concedono neanche semplici certezze attraverso coerenti impostazioni del loro "manufatto"...
    E se ci "manufattassimo" tutti insieme per manufattare una energica protesta
    ricorrendo all'articolo della Costituzione n. omissisis...che parla di interpellanze al
    Parlamento??? Firmato da Guardiano e C. e buon ultimo il qui presente qpq???
     
  11. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    :basito::maligno:lodovica, qualè la tua procedura?

    se è buona la mettiamo in pratica
     
  12. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Purtroppo non è esattamente così:
    Cassazione n. 1887/2013
    "L’obbligo di riconsegnare la cosa locata al locatore (art. 1570 c.c.) non si esaurisce in una semplice messa a disposizione delle chiavi ma richiede, per il suo esatto adempimento, una attività consistente in una incondizionata restituzione del bene e, dunque, in una effettiva immissione dell’immobile nella sfera di concreta disponibilità del locatore"




     
  13. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Traduciamo insieme praticamente. Il conduttore ti restituisce le chiavi...però ti lascia delle suppellettili o altri beni...(la grande insegna sul negozio...ecc...).
    Tu con le chiavi a disposizione comunque entri...però l'ingombro dei mobili non ti restituisce la pienezza dell'immobile.
    Questa pienezza incompleta è per la Cassazione situazione non sufficiente alla concreta disponibilità totale con eventuali conseguenze negative di vario genere e portata che non ho competenza per specificare...Sta di fatto, che nel momento
    che tu diventi obtorto collo custode delle suppellettili tu non puoi comodamente locare o vendere e non è detto che per il fisco tu ti sia veramente liberato dal
    laccio locativo con quel che potrebbe seguire in termini di non sospensione delle
    imposte sui canoni. Tutto questo, naturalmente, si traduce in un vantaggio per lo stato e in un grosso danno per il "compagno" locatore...Per me è una delle tante
    storture...quasi una persecuzione...Come si comportano negli altri Paesi occidentali??? Vi è qualche graziosissima sig,ra residente per esempio in Germania che resta al momento il maggior Patner nell'Europa unita prossima disunita??? Grazie e ancora tanti auguri. quiproquo.
     
  14. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Mi dispiace deluderti,ma anche in Germania l inquilino è molto tutelato!
    E i proprietari di casa, a volte non hanno vita facile!
    Certo che come proprietario di casa si deve essere prudenti,nel decidere a chi dare l appartamento in affitto!
    Ci vuole anche un pó di fortuna,puoi incappare in 5 inquilini buoni,il sesto ti bastona.......
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  15. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Grazie Rita. Non sono deluso...E' giusto che l'inquilino venga tutelato...Il punto è un altro. Qua si sta parlando di un mascalzone che oltre a non pagare è sparito
    nell'etere. La magistratura in rappresentanza del legislatore,cavillando sulla consegna delle chiavi, non difende un inquilino che è sparito e non ha più niente da perdere...ma semplicemente permette di ferire un locatore già ferito dal
    mascalzone...consentendo allo stesso il "piacere" di continuare ad offendere
    e nel contempo il dispiacere del locatore di sborsare altre somme di denaro con
    l'indubbio vantaggio di terzi compreso lo Stato stesso. E' più di una crudeltà è quasi una sevizia...Da qui il desiderio di conoscere l'impostazione di altre Nazioni
    su quello specifico punto. Che esula dalla protezione giustissima degli inquilini
    onesti e degni di questo valore. Mi rendo conto dell'enorme difficoltà di accedere
    alle procedure estere in materia. E quindi ritiro la domanda. Di nuovo grazie e
    cordialissimi saluti e auguri. quiproquo.
     
  16. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    La Magistratura applica la legge; la legge dice che chi non è nel possesso del bene, non può farsi... (art.392 C.P)
    Negli U.S.A. c'è libertà d'acquistare un'arma e di sparare a chi entra nel giardino di casa: pensato mai di trasferirsi in tal tempio di civiltà?
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  17. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    E' stato più volte dibattuto sul sito che il locatore non può chiamare un fabbro
    per la sostituzione della serratura...ma se risultasse chiaro la restituzione delle chiavi da parte del locatario rendendo lecito l'ingresso del Locatore non si vede
    perchè il Legislatore e per esso la magistratura debba ancora interferire nel modo
    che è sotto gli occhi di tutti. Non riconoscendo un possesso di fatto. Quando vuole la Suprema Corte sconvolge tante sentenze a volte anche quelle di se stessa...nel nostro caso l'osservanza rigorosa del
    dettato legislativo produce un danno iniquo al locatore...Come tante volte ripetuto
    è il Legislatore sotto tiro da parte di alcuni di noi propisti...Ma poi, a rigor di logica
    l'art.392 da lei citato parla di Esercizio Arbitrario delle proprie ragioni...mentre
    nel nostro caso si è dato per certo la consegna delle chiavi...con la conseguenza che il Locatore rimettendo piede nell'immobile non commette il reato previsto da tale articolo..E a maggior ragione richiamarlo in sentenza (???) si deborda e si violenta la realtà. Che poi il possesso non sia così pieno e completo per via di altre
    ragioni, come per esempio la presenza di mobili del locatario, questo è un altro aspetto da analizzare in un altro topic. Lei professor Ollj fa bene a difendere
    il mondo giuridico, lo farebbe meglio se affrontato con la serenità del Superpartes...E quando lo sarà, ce ne accorgeremo tutti e gliene daremo atto.qpq
    P.S. Io non ho letto la sentenza e probabilmente ci saranno altri aspetti...
    Mi sono limitato al "non basta la consegna delle chiavi" ecc...E su quella parola in neretto ho impostato la mia critica al legislatore e in subordine ai Magistrati....
     
  18. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Siamo alle solite:
    - colpa dei magistrati
    - colpa del legislatore
    - colpa del Govermo
    Manca solo la Crocerossa...
    Colpa del conduttore ed eventualmente del locatore nemmeno per sogno... Vero?!
    Io ho citato una sentenza in risposta a @Elisabetta48
    Veda lei l'uso che se ne potrà fare.
     
  19. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    D'accordo sulla citazione della sentenza; io mi sono limitato ad esprimere un "lamento" su come pur consegnando le chiavi il gesto non abbia nessun significato...Poi ci sarebbe da leggere e spiegare la ratio della sentenza..che non è compito mio. Io mi metto nei panni del locatore, pur essendo io un inquilino onesto e rispettoso del contratto locativo. Quella sentenza di fatto premia il locatario mascalzone e punisce il locatore già danneggiato dal primo. Questa è la giustizia italiana??? E queste sono le leggi di riferimento??? Bene, mi arrogo di dirne peste e corna di entrambi...Esagero??? Può darsi...Ma non mi arricchisco nè mando in rovina chicchessia...E' il bello di Propit.it...e anche di quiproquo.
    P.S.Pronto a modificare in retrocessione se dalla sentenza si palesassero altri aspetti più incisivi di quella frase che è alla base della mia riflessione.
     
    A gattaccia piace questo elemento.
  20. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ma cosa dice la sentenza? quando l'adempimento non è "esatto" il locatore potrebbe venire denunciato?
    comunque grazie a Dio esistono anche l'archiviazione, l'assoluzione, la prescrizione e non ultimo anche conduttori che non denunciano poichè sanno bene di essere in torto
     
    A rita dedè piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina