1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sofast

    sofast Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,
    avrei bisogno di un consiglio su come muovermi; ho acquistato casa con la mia ormai exfidanzata a Marzo 2013 con una spartizione secca al 50% di tutto: proprietà, mutuo, bollette su cc cointestato, pagamento mobili e anticipo economico in eguale misura. Le uniche cose intestate solo a me sono le fatture emesse per le detrazioni di rito e le utenze domestiche di luce e gas.
    Ho pero' deciso di interrompere la relazione ma essendo la casa perfettamente vivibile sarei tranquillamente disposto a farci vivere la mia ex ragazza sostenendo comunque la metà dell'importo del mutuo, delle spese condominiali e di tutte le spese che mi competono come proprietario di casa (il tutto ovviamente corrispondendole la metà delle detrazioni che riceverò).
    La mia domanda é: qualora la mia ex ragazza volesse invece a tutti i costi venderla, estinguere anticipatamente la quota rimanente di mutuo e spartire l'avanzo a metà, ci sono possibilità che mi chieda dei danni per essere stato io la causa della fine del rapporto????
    Spero di essere stato chiaro, auguro a tutto il Forum una buona giornata.

    Sofast
     
  2. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Premetto che sono un tecnico, non un legale ed il mio intervento è un parere tecnico-legale, basato sulla mia esperienza.
    La stipula dell'atto con conseguente mutuo al 50% prescinde dalla vostra separazione, anche se lo scopo era quello di destinarlo a vostra abitazione.
    Certamente, lei può chiedere di rescindere l'impegno preso, magari rivolgendosi al Giudice, accollandosi gli eventuali danni conseguenti. Tu potrai subentrare acquistando la sua quota ed accollandoti il 100% del mutuo.
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Per quanto riguarda scindere gli accordi si può fare, per chiede i danni della divisione non credo, nelle divisioni c'è sempre una causa o consausa
     
  4. sofast

    sofast Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    @Gianco @adimecasa : vi ringrazio molto per il tempo dedicatomi e per i consigli. Vi auguro una buona serata.
    Saofast
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina