1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. M@x

    M@x Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve a tutti ho intenzione di acquistare un appartamento all’ultimo piano di un condominio, l’immobile ha terrazzi su 3 lati tutti comunicanti ma ho scoperto che nel terrazzo più grande proprio sul muro (per capirci del vicino anche se non so proprio se quel muro appartenga al vicino o possa considerarsi muro di confine) c’è una finestra che da proprio sul terrazzo dell’appartamento che vorrei acquistare, tralasciando i problemi di privacy visto e considerato che tale finestra consente sia veduta diretta che obliqua ed è proprio davanti alle grandi vetrate della zona giorno quello che mi preoccupa di più e che basta scavalcare tale finestra (cosa che una persona di media statura può fare in tutta sicurezza e tranquillità) per accedere all’appartamento in questione(che vorrei acquistare).
    L’AI è stato vago sulla questione, non sa dirmi se vi è una servitù di veduta, se si tratta di luce irregolare, se vi è una servitù di veduta costituita per usocapione,etc...
    so per certo che tale finestra è presente da quando è stato costruito lo stabile circa 21 anni fa anche perché nell’appartamento che vorrei acquistare, a sua volta, nel locale lavanderia e presente una finestra che da affaccio sul terrazzo del vicino di fianco il quale per ovviare al problema della privacy ha sistemato una siepe finta proprio lungo tutto il muro dove c’è la finestra.
    Leggendo un po’ di legislazione non sono riuscito a capire se posso, qualora concludessi l’acquisto far chiudere tale finestra o quantomeno chiedere che venga trasformata in luce (con aggiunta di grata e senza possibilità di affaccio).
    L’appartamento sarebbe perfetto se non fosse per quella finestra li, che se fossi obbligato a lasciare così com’è, non mi permetterebbe di uscire di casa lasciando le finestre aperte...
    qualcuno che ha avuto lo stesso problema?
    A chi potrei rivolgermi per andare a fondo nella questione? Un avvocato? Sentire l’ufficio tecnico? L’amministratore? Il proprietario attuale?(certo è che se vuole vendere di certo non risponderebbe a tale quesito) e poi l’ai non mi darebbe mai il nominativo prima di rogitare.
    Certo è che la legge italiana è tutto fuorchè chiara.
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La Legge è quasi sempre chiara...i problemi arrivano quando Leggi diverse si "incrociano" per la natura del caso.

    Nel tuo vi sono 2 questioni che hai già indicato:
    - regolarità della finestra
    - usucapione intervenuta.

    Ovviamente l'usucapione di un diritto non può avvenire a scapito di una norma edilizia...quindi potresti intanto accertare la regolarita presso l'ufficio tecnico comunale.

    Tu lamenti questioni di "privacy" molto dubbie...e per contro in 20 e più anni quanti hanno utilizzato tale unità non hanno rivendicato la questione.

    Il mondo è grande...e di opportunità ne esistono.
     
  3. M@x

    M@x Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Innanzitutto ti ringrazio per la risposta, più che la questione di privacy, è una questione di sicurezza perchè immagina di avere una finestra del tuo vicino sul tuo balcone, e sottolineo finestra non luce, scavalcando la finestra il vicino potrebbe tranquillamente entrare in casa, anzi avrebbe l’imbarazzo della scelta da quale stanza entrare avendo accesso a tutte le porte dei 3 terrazzi che circondano l’appartamento.
    I proprietari in 20 non hanno avuto problemi perchè il vicino attualmente è una signora anziana vedova, gentilissima tra l’altro che è in affitto li da vent’anni ma se lasciasse l’appartamento lei vai a sapere poi chi ci va a stare...
     
  4. Franci63

    Franci63 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Verifica anche ( ma forse prima di tutto) , che l'appartamento che vuoi acquistare sia regolare dal punto di vista urbanistico/catastale, e che il terrazzo sia effettivamente di proprietà, e non di uso esclusivo o condominiale.
    Poi è sempre una questione di prezzo...
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Sarebbe gradita una foto e/o uno schizzo illustrativi.
    Comunque, occorrerebbe sapere con esattezza da quanto esiste, perché, capisci bene che se non fossero trascorsi fatidici vent'anni potresti chiuderne la chiusura, se non ci fossero accordi fra confinanti.
    Il proprietario dei due stabili confinanti era lo stesso e la finestra esiste dalla loro costruzione? In tal caso potrebbe essere regolare per "destinazione del padre di famiglia".
    Era prevista nei progetti originali o è stata sanata con una pratica successiva?
     
  6. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    se la finestra è li dalla costruzione del fabbricato ci sarà poco da dire: è un diritto acquisito, strano che nessuno abbia mai avuto le tue preoccupazioni. La cosa buona è che un vicino amico potrebbe essere prezioso :)
     
  7. moralista

    moralista Membro Senior

    Professionista
    La vicino e brava amica ma non è eterna? se la finestra è il tuo problema evita di procedere per l'acquisto, altrimenti il problema e i timori li avrai in eterno
     
  8. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se l'amica è tale e la finestra non ha alcuna logica, possono trovare un accordo, per chiuderla, per mettere una grata o del vetro-cemento.
     
  9. moralista

    moralista Membro Senior

    Professionista
    ma la vicina è una locataria, non può disporre di cosa non sua
     
  10. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Si hai ragione! Avevo memorizzato che fosse la proprietaria e che se lei "lasciasse l’appartamento lei vai a sapere poi chi ci va a stare..."
     
  11. moralista

    moralista Membro Senior

    Professionista
    Sarebbe tutto da verificare, che in un condominio di 4/5 piano f.t. con un'apertura di una finestra non regolare come possa esistere senza che nessuno abbia detto niente
     
  12. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Certamente non è un caso comune, chissà qual'è la sua storia?
     
  13. Franci63

    Franci63 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Io, mi ripeto, verificherei anzitutto la regolarità urbanistica della casa in vendita, che sembra più abusiva della finestra “incriminata” (grandi vetrate sul terrazzo , forse non di proprietà).
     
  14. Franci63

    Franci63 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Dedurre che una finestra è li da sempre, perché ce n’è un’altra nel locale lavanderia dell’appartamento in vendita mi pare azzardato.
     
  15. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    che non sia regolare è un'interpretazione tua, un affaccio potrrebbe essere perfettamente regolare, poco consono alla privacy e alla sicurezza ma...
     
  16. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Comunque, il fatto che ci sia questa finestra è un motivo in più per convincere l'acquirente a fare le dovute ricerche ed i controlli sulla regolarità urbanistica e catastale.
     
  17. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    assolutamente si, quanto meno è una situazione insolita
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi