• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

verena

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
#1
Buongiorno, mi rivolgo a Voi per chiedere consiglio di come gestire un contratto. Qualche mese fa ho firmato con una ditta di serramenti un contratto per la fornitura di infissi per la mia casa oggetto di ristrutturazione; non abbiamo versato nessuna caparra al momento della firma e da quel momento sono passati 3 mesi. Il motivo per cui vorrei recedere è che nel frattempo ho ricevuto offerte migliori che al momento della firma non avevo, io presa dalle continue telefonate del responsabile ufficio acquisti che insistentemente mi contattava per bloccare il prezzo che avrebbe subito degli aumenti di li a qualche mese, ho firmato; inoltre nel preventivo che ha stilato ha indicato la fornitura di cassonetti solo tunnel quando noi avevamo sempre parlato di cassonetti completi di spalle e quando abbiamo chiesto l'integrazione del preventivo abbiamo confrontato con gli altri preventivi e ci costano il doppio. Mi date un consiglio di come posso svincolarmi da questo contratto? Se dovessi recedere da questo contratto vado incontro a dei problemi?....ripeto non ho versato nessuna caparra.
Grazie.
Saluti
 

Franci63

Membro Assiduo
Proprietario Casa
#2
Se dovessi recedere da questo contratto vado incontro a dei problemi?.
Senza leggere quanto firmato è difficile rispondere , ma in linea di massima non è la caparra che rende valido un contratto.
Potresti avere seri problemi (richiesta di pagamento penale, o risarcimento danni o obbligo a eseguire il contratto, nella peggiore delle ipotesi se ti fanno causa) , soprattutto se hanno già cominciato a produrre i tuoi serramenti su misura.
Prova a parlarne con la ditta; certo non è stato molto saggio decidere senza avere altri preventivi e senza essere sicuri della scelta fatta.
 

verena

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
#3
lei ha perfettamente ragione sono stata troppo frettolosa, comunque anche lo stesso fornitore ci aveva assicurato che non era un contratto che ci vincolava ma era per bloccare il prezzo; sono sicura che non hanno cominciato a produrre i serramenti in quanto devono ancora venire a fare il sopralluogo e vogliono l'acconto prima di procedere....
 

Franci63

Membro Assiduo
Proprietario Casa
#4
O è un contratto , o non lo è.
Se non vi vincola , come ti hanno detto, credo tu possa “disdire” l’ordine senza conseguenze, visto che non hanno fatto nemmeno il sopralluogo.
Ma sono tutte supposizioni, perché bisogna leggere bene quello che hai firmato (soprattutto le parti in piccolo), e capire che tipo di impegno hai sottoscritto.

Leggi o fai leggere a qualcuno che se ne intenda, e poi dovrai parlare con la ditta per vedere come muoverti.
Però i serramenti non sono tutti della stessa qualità, e spesso chi più spende meno spende (alla lunga).

P. S. Nel forum ci diamo tutti del tu.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
#6
firmato o non firmato se hai dato un incarico lo devi rispettare, ora potresti recarti in ditta e vedere se so stati improntati i lavori, in caso di non inizio lavori potresti dire che son passati 3 mesi e non intendi più perfezionare gli accordi intrapresi precedentemente
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Brigantes83 ha scritto sul profilo di Gianco.
Salve Gianco, sono nuovo del forum, desideravo esporle una questione, io ho ricevuto un testamento universale olografo da un'amica, quest'ultima era vedova e non aveva figli, ma esiste una cugina (figlia della sorella di sua madre) e una nipote (figlia del fratello del marito defunto)
essendo il testamento universale a mio favore questi ultimi due persone rientrano comunque nell'asse ereditario? grazie
Salve a tutti vorrei sapere come faccio a regolarizzare la mia cantina alta 2,78 e lunga mt 8 e larga mt 6 seminterrata la quale è stata accatastata risulta sulle planimetrie insieme alla casa.La casa era abusiva ed è stata condonata ma la cantina non risulta il condono non capisco il perché dato che risulta sulle planimetrie.Ora dovrei vendere il tutto ma non vorrei avere problemi in futuro o davanti al notaio.
Alto