1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. rrn62

    rrn62 Nuovo Iscritto

    salve , questa mattina nel mio appartamento a piano rialzato è fuoriuscita l'acqua dagli scarichi della vasca e del water ovviamente apparteneva alla fogna nera per fortuna ero ancora in casa e ho cercato di ovviare il tutto con asciugamani e stracci, ho dovuto chiamare il servizio fognatura ed hanno costatato che la fogna era intasata ma in tanto il danno è stato fatto i tecnici hanno detto che la causa è stata dovuta ai detersivi in modo particolare gli ammorbidenti delle lavatrici e a varie sostanze (olio , carta etc) , ovviamente abitando al piano rialzato a differenza degli altri otto piani il danno è stato fatto solo nella mia abitazione , ho chiesto all'amministratore se l'assicurazione del condominio potesse risarcire i danni subiti ma non ho avuto nessuna risposta alla causa . Gradire sapere quale possibilità ci potessse essere per il risarcimento dei danni che ho subito e di conseguenza anche eventuali accorgimenti da applicare alla rete fognante. Grazie.
     
  2. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    l'assicurazione del condominio deve essere attivata, ed in mancanza di assicurazione il condominio attraverso l'amministratore, che ha l'obbligo di intervenire ed ad attivarsi a risolvere il problema, che è solo condominiale ciao:daccordo:
     
  3. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ha ragione adimecasa. il problema è del condominio. fai presente all'amministratore che se non si attiva oltre hai danni già subiti gli chiedi pure quelli da perdita di tempo, puzza etc.
     
  4. oliveri tomaso

    oliveri tomaso Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Fai fare subito una perizia dei danni e poi chiedi al condominio il risarcimento del danno che in mancanza di un'assicurazjone che copre anche il riversamento di fogna saranno loro a pagare .
     
  5. rrn62

    rrn62 Nuovo Iscritto

    a seguito del problema da me illustrato l'amministratore del mio condominio ha detto che l'assicurazione non copre i danni causati da terzi ma solo la rottura della fogna da quello che ho capito dalle vostre risposte dovrebbe risarcire lo stesso ?
     
  6. oliveri tomaso

    oliveri tomaso Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se l'otturazione e nelle parte comune del tubo si ma se è solo nel tratto tuo prima di arrivare allo scarico comune no.
     
  7. rrn62

    rrn62 Nuovo Iscritto

    abitando al piano rialzato come si fa a vedere se l'otturazione è nel mio tratto è ovvio che se qualcuno dei piani superiori continua a buttare sostanze che otturano la fogna le stesse potrebbero anche fermarsi nel mio tratto di tubazione e se fosse ostruito il tratto sopra di me non avrei certamente il rigurgito della fogna ma di conseguenza lo avrebbe l'inquilino di sopra correggimi se mi sbaglio, grazie. A tal fine mi sono permesso di far scrivere al mio amministratore tramite un legale che se dovesse succedere di nuovo gli stessi condonomi dovranno provvedere a risarcimento dei danni .E' giusto rivolgersi via legale con una lettera?e cosa potrei ottenere ? ancora grazie
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se lo scarico fognario è condominiale l'assicurazione dovrebbe coprire questi rischi, altrimenti non avete una buona copertura assicurativa completa, vedi la polizza e controlla tutte le coperture inerenti al condominio e vedrai cosa c'è assicurato ciao :daccordo:
     
  9. rrn62

    rrn62 Nuovo Iscritto

    e se la polizza non coprisse questi danni posso rivalermi sul condominio ?
     
  10. oliveri tomaso

    oliveri tomaso Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    si, ma drovebbe attivarsi l'amministratore , se vai per vie legali i tempi si allungano.
     
  11. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    x il danno da te lamentato devi far riferimento solo all'amministratore, il quale dovrà adoperarsi x risolvere il problema, x quanto riguarda l'assicurazione di solito questi danni sono compresi e coperti nel rischio, a meno che??????? alla stipula del contratto assicurativo non avete voluto risparmiare qualche euro. ciao adimecasa:daccordo:;)
     
  12. aldo maione

    aldo maione Nuovo Iscritto

    L'Amministratore deve intervenire immediatamente tramite impresa attrezzata per l'autoespurgo. La logica impone il primo controllo partendo dal pozzetto di immissione alla fogna comunale. Poi occorre controllare il tratto dal pozzetto comunale al pozzetto esterno della colonna fecale che convoglia gli otto piani.Se il tutto non è visibile e ispezionabile, occorre provvedere con accorgimenti tecnici innestando apparecchiature di controllo(tubazioni ispezionabili) in corrispondenza delle confluenze.Se dall'ispezione emergono i problemi precedentemente indicati( pannolini, detersivi,plastiche ed altro) occorre sensibilizzare i condomini di questa problematica. Le indicazioni sono molto generiche e mi fermo qui ...Aldo
     
  13. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    x quanto riguarda la causa dell'intasamento, una buona ispezione con video camera e risolvi il problema, sempre coinvolgere l'amministratore:idea::daccordo:
     
    A rrn62 piace questo elemento.
  14. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    La videocamera è un buona soluzione ma non la migliore...come alternativa esiste il *Georadar* una cosa di questo tipo: Permette di localizzare tutte le tubazioni interrate prima di rompere e conoscere la loro posizione plano-altimetrica in anticipo, rivelando la situazione reale PRIMA d'iniziare i lavori ed evitare le sorprese che come ben sai anche TU, vogliono dire tanti tanti soldi dopo...e tante litigate!
     
  15. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    giudizio che vale anche per il georadar.
    Se si ha la possibilità di inserire nel tubo in coda alla telecamera un trasmettittore si può seguire dal piano campagna con un ricevitore la posizione delle tubazioni. questo è il sistema più sicuro.
    In questo caso secondo me il sistema più giusto è quello di smontare la tazza del gabinetto infilare la telecamera e vedere nella colonna fecale cosa c'é. Può darsi che l'ostruzione sia nel pozzetto di scarico della colonna fecale, oppure che sia nel tratto orizzontale di allaccio alla fognatura comunale. In questo caso occorre individuare il punto della ostruzione e rimuovere la stessa. Di solito si usa il jetting di acqua in pressione per rimuovere le ostruzioni dovute alle incrostazioni, magari usando delle soluzioni acide o alcaline. In alternativa bisono usare degli scovoli.
     
  16. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Il problema non sta nella colonna (li ti darei ragione al 100%) ma di solito le ostruzioni le hai a valle nel pozzetto dove magari hai delle diramazioni e dove il fondo di cemento del pozzetto basta già per fare parecchio attrito e provocare occlusione.
    Poi nel pozzetto potresti trovare più diramazioni (pluviali, cucine) che provocano ulteriore intasamento e non sempre con la telecamera prendi il tubo giusto.

    Ho avuto in esperienza proprio di questo tipo, ossia dove a fronte di un arrivo multiplo (più colonne di scarico in un pozzetto in un vecchio palazzo) è stata durissima anche con la videoispezione...anzi hanno sbagliato tubo!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina