1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. keyer

    keyer Membro Attivo

    Salve, io e mia Mglie stiamo per acquistare una casa, ( per lei prima casa), Oltre ad accedere ad un mutuo, la sorella di mia Moglie vorrebbe aiutarci con una donazione ( in via affettiva) in contanti.
    La mia domanda è, hai fini fiscali come si può formalizzare la transazione ?,forse con atto notarile e versamento attraverso bonifico o assegno circolare ?.
    Sapendo che la Sorella ha una Famiglia e dei figli.......
    Grazie..
    Sergio.
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    DONAZIONI
    Anche il regime fiscale delle donazioni e degli atti di trasferimento a titolo gratuito di beni e diritti ha subito modifiche negli ultimi anni.
    Il sistema attuale prevede, anzitutto, che la base imponibile per l’applicazione dell’imposta sia pari al valore globale dei beni e dei diritti diminuito degli oneri a carico del beneficiario. Il valore dei beni e dei diritti ricevuti in donazione si calcola con gli stessi criteri descritti per le successioni.
    Le aliquote da utilizzare per determinare l’imposta sono le stesse previste per le successioni e variano in funzione del rapporto di parentela intercorrente tra il donante e il beneficiario:
    · 4 per cento, per il coniuge e i parenti in linea retta, da calcolare sul valore eccedente, per ciascun beneficiario, 1.000.000 di euro;
    · 6 per cento, per fratelli e sorelle, da calcolare sul valore eccedente, per ciascun beneficiario, 100.000 euro;
    · 6 per cento da calcolare sul valore totale (cioè senza alcuna franchigia), per gli altri parenti fino al quarto grado, affini in linea retta, affini in linea collaterale fino al terzo grado;
    · 8 per cento, senza alcuna riduzione della base imponibile, per le altre persone.
    Da : Agenzia delle Entrate - Successioni e donazioni
    :daccordo:
     
  3. keyer

    keyer Membro Attivo

    Grazie per la risposta, vediamo se ho capito, l'atto della donazione viene fatto attraverso un notaio, nel mio caso " sorella sorella" viene aplicato il 6% delle imposte. quindi es. la sorella dona 50.000 euro, tolte le spese notarili ( che mi piacerebbe sapere a quanto amonterebbero) viene calcolto il 6 % sul restante. penso che sia cosi, se mi puoi chiarire grazie.
    Altro dubbio la sorella a figli ,quest'ultimi possono opporsi a questa iniziiativa della madre, anche nel tempo ?
    Sergio.
     
  4. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Solo dopo la sua morte, con un limite di 10 anni. :daccordo:
     
    A keyer e Marco Costa piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina