1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    come posso pagare l'IMU su un grande locale commerciale, che non riesco ad affittare, più un trilocale parzialemte arredato, in Comune fanno gli gnorri
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'IMU lo deve pagare il proprietario, salvo che con il caos che è stato fatto ultimamente non ne sia esente, tu sei il proprietario di questo locale commerciale?
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Certo che sono il preoccupato proprietario che non incassa la pigione, perchè sfitto, e deve pagare l'IMU
     
  4. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Cerca di ridurre almeno le perdite, ad esempio per il locale commerciale (naturalmente se nulla lo impedisce) affittalo come deposito, come posti auto al coperto e chiuso, per il trilocale (credo abitativo) prova ad affittare stanze e non l'intero immobile.
    Sono certo che potrò forse anche aver detto bischerate, ma tante volte tra tante bischerate qualcuna lo è di meno.
    Luigi
     
    A fanny piace questo elemento.
  5. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Adimecasa sei troppo bravo per una domanda simile! Se sei il proprietario devi pagare. Come? Allo stato non interessa mica dove trovi i soldi!
     
  6. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    mi associo e sto pensando a tutti gli imprenditori o costruttori o investitori che possiedono più u.i. sfitte o invendute, che dovranno pagare l'IMU.
     
  7. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Se un salumiere compera prodotti con l'IVA al 20%, poi lo stato porta l'IVA al 22%, quindi non riesce più a vendere i suoi prodotti ,non può andare a chiedere allo stato il rimborso dell'invenduto.
     
  8. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Raffaelemaria: Se il salumiere ha già comprato al 20% nulla gli impedisce di vendere al prezzo vecchio (l'ho già constatato personalmente con più esercenti)...e quindi non dovrebbe avere invenduto...salvo la contrazione del mercato e dei consumi...Quando rinnoverà il "magazzino" al 22% dovrà giocoforza adeguare il prezzo finale...senza escludere il ricalcolo per difetto
    più che l'arrotondamento per eccesso. Saranno i più poveri a risentirne...e a rinunziare...mentre i dipendenti e i pensionati "medi" (con reddito medio), continueranno a comprare il loro salamaccio e i vari lecca-lecca...Alla prossima. Quiproquo.
     
  9. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    a quiproquo, anche se adimecasa vende il suo magazzino e il monolocale al prezzo che l'ha acquistato non ha difficoltà a vendere e non dovrà pagare l'IMU.
     
  10. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Raffaelemaria: mi sono limitato all'esempio del "tuo" salumiere...a cui, per onor del vero, aggiungo che vi sono commercianti che nella prospettiva di prossimi aumenti di listino già anticipati dalle aziende produttrici e ritocchi tributari (come nel caso dell'IVA) aumentano subito il prezzo finale di cartellino...perchè sostengono, a mio giudizio indebitamente, che quando dovranno ricomprare il prodotto hanno già la copertura finanziaria...
    Speculazione tipica...Alla prossima. Quiproquo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina