1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pbellazzi

    pbellazzi Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,
    vivo a Genova in un appartamento al primo piano che si affaccia totalmente con porte finestre su un terrazzo di mia proprietà .
    Le porte finestre non sono coperte da nessun balcone soprastante e dunque la pioggia scende direttamente in facciata e si infiltra in casa , con il risultato che ho la parte di muro soprastante lo zoccolino completamente bagnata e scrostata per 20/ 30 cm da terra e macchie di umido addirittura a 1, 50 mt da terra , in prossimità degli interruttori elettrici .
    Mi chiedo se - considerati e documentati i danni al mio appartamento - io non possa installare delle tettoie ( anche di plexiglass trasparente ) che impediscano che l'acqua coli in facciata , nonostante l'espresso divieto in tal senso previsto dal regolamento condominiale ( la cui espressa approvazione è inserita come clausola nell'atto notarile di acquisto dell'appartamento ) . Allego immagini delle mie pareti .
    Grazie per l'aiuto
    Paola B.
    IMG_5753.JPG IMG_5752.JPG IMG_5747.JPG IMG_5760.JPG
     
  2. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Se il regolamento lo vieta non puoi fare queste modifiche, tuttavia potresti ricoprire la superficie esterna con del legno trattato sulle pareti (è la stessa tipologia di legno che si usa per i ponti delle navi) quindi non aggredibile dalla salsedine marina oltre a dare una gran bell'effetto...in un sol colpo oltre a rispettare il regolamento condominiale impermeabilizzi i tuoi interni.
     
  3. pbellazzi

    pbellazzi Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie Daniele 78 ,
    purtroppo il regolamento condominiale vieta anche qualsiasi modifica alla facciata (che è rivestita in pietra ) . Tra l'altro la zona è vincolata, quindi credo che il rivestimento in legno che proponi creerebbe ancora più problemi - se devo chiedere una autorizzazione in Comune - delle tettoie . Mi sembrava tra l'altro che su un proprio terrazzo si possano mettere dei dehors, basta che siano strutture rimovibili .
    Sbaglio ?
    Non ho modo di fare presente all'amministratore il problema dicendo che se non si deroga al regolamento è il condominio che deve provvedere a ripararmi queste infiltrazioni ?
    Ancora grazie
     
  4. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    L'unico modo è allora rimuovere le pietre di rivestimento ed impermeabilizzare sotto alle pietre, non vedo altre alternative a questo punto. Si anche le strutture rimovibili richiedono comunque il consenso ed il Dehors richiede permessi edilizi.
     
    Ultima modifica: 15 Gennaio 2014
  5. pbellazzi

    pbellazzi Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ... ma in questo caso trattandosi di facciata non deve pagare il condominio ??
     
  6. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Credo che per questo tipo di opere ci possa essere il 2/3 a carico del proprietario e 1/3 a carico del condominio.... @dolly , @condobip conoscono meglio di me la ripartizione delle spese...saluti.
     
  7. pbellazzi

    pbellazzi Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie davvero per i chiarimenti . Saluti
     
  8. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La ripartizione di cui parli vale qualora le infiltrazioni provengano da un lastrico solare condominiale. Non è questo il caso.
    Inoltre è da vedere se può intervenire l'assicurazione condominiale per la spesa di sistemazione della parete interna danneggiata.
     
  9. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Si ma il muro dell'edificio anche se all'ultimo piano è comunque condominiale perché se così non fosse, ossia privato sarebbe anche libero di decidere senza il parere del condominio.
     
  10. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    I muri maestri e le facciate sono condominiali (cc art. 1117 cc), e da quanto si vede ci sono delle infiltrazioni per cui consiglio a pbellazzi di chiedere all'amministratore con lettera raccomandata di provvedere in merito, avvisandolo che se non sara fatto nulla entro 30 giorni e/o l'assemblea non provvederà alla delibera per eliminare l'inconveniente ti rivolgerai ad un legale.
    Le spese per la riparazione, salvo convenzioni o accordi diversi, saranno ripartite per millesimi di proprietà tra tutti i condomini, compreso il danneggiato.
     
    Ultima modifica: 16 Gennaio 2014
  11. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Questo vale, secondo me, se non può essere invocata l'assicurazione del fabbricato.
     
  12. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    E' ovvio che se c'è l'assicurazione che copre questo tipo di danno sarà questa a pagare, ed aggiungo che se lo stabile ha meno di 10 anni è il costruttore il responsabile (cc art. 1669)
    Comunque il condominio danneggiato dovrebbe sollecitare l'amministratore a fare qualche cosa, se desidera risolvere il problema.
     
    Ultima modifica: 16 Gennaio 2014
  13. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    esistono anche sistemi di impemeabilizzazione che si applicano come pitture, potrebbe essere una soluzione: si impermeabilizza la parete e l'umidità rimane fuori, si tratta di capire se queste infiltrazioni sono sempre avvenute o all'origine la facciata teneva e trarre le dovute conclusioni tecniche
     
    A Boss05 piace questo elemento.
  14. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Certo che una perizia prima di effettuare qualsiasi intervento si rende necessaria.
     
    A Boss05 piace questo elemento.
  15. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Attenzione. A mio parere, dopo aver visto le foto da @pbellazzi, si tratta di umidità di risalita per mancanza di una adeguata impermeabilizzazione sui verticali sotto le soglie delle portefinestre e probabilmente lungo i muri esterni.
    Per quanto riguarda l'esposizione alla pioggia della facciata si può impermeabilizzare il rivestimento in pietra con apposito prodotto.
     
    A Boss05 piace questo elemento.
  16. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non a fare qualcosa, ma a fare quello che va fatto in questo caso! Abbasso l'inerzia degli amministratori.
     
  17. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Infatti sono d'accordo, perchè se l'amministratore non fa nulla (dopo aver ricevuto una lettera raccomandata) e non convoca neppure l'assemblea e provveda a deliberare la spesa per il danno cagionato da parti comuni (facciata e muro maestro) poi a pagare sarà chi di competenza, assicurazione, costruttore o condomini, ma se nulla verrà fatto, il danneggiato avrà tutto il diritto di portare in causa il condominio.
     
  18. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Io a casa ho avuto un danno simile, era dovuta alla cattiva impermeabilizzazione dei muri esterni per lavori eseguiti un vent'anni fa, potrebbe essere principalmente quello, però dipende anche dal'impermeabilizzazione dello strato sottostante alle piastrelle, impossibile da definire anche con una perizia allo stato dei fatti, a meno di non rompere il pavimento per vedere come sta messa la guaina sottostante.
     
    A Boss05 piace questo elemento.
  19. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Forse rompere tutto non è necessario per effettuare una perizia mirata e non solo visiva, si dovrebbero effettuare delle ispezioni con carotaggi (immagino che Jac0 ci sguazzerà alla grande con i carotaggi :^^: ).
     
  20. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    i avete incuriosito ed ho guardato le foto:
    visto così non escluderei che sia umidità che risale come ipotizzato oppure anche infiltrazione dell'esterno del muro della pioggia che rimbalza su terrazzo e lo bagna, senza esagerare con l'intervento io proverei ad impermeabilizzare il muro con un trattamento di pittura apposita e curare il punto d'itersezione tra le soglie e la muratura, poi si vede se migliora
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina