• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

U

Utente Cancellato 45958

Ospite
Buon giorno
sono proprietario di una villetta con 2350 mc di giardino. Tutta la PM è in zona di comletamento edilizio, con indice di edificabilità 1/1. Visto che gli anni passano vorrei limitare il mio impegno in giardino eseguendo un frazionamento e cederne 1900 mc, è possibile? Eseguito il frazionamento (se possibile) fin tanto che non venderò il terreno, che tassazione avrò: IMU, IRPEF..? Comunque sarà classificato terreno edificabile?
Grazie
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
con 2350 mc di giardino
Lapsus?
Di solito i giardini e/o le aree si misurano in mq.

Non vedo ostacoli al frazionamento ed alla relativa cessione...ma la tassazione è inevitabile (quindi anche IMU "cara" se è area edificabile).

Procedi al frazionamento solo se prima trovi compratore.
 
U

Utente Cancellato 45958

Ospite
Scusa per il lapsus. Grazie mi confermi quella che era la mia idea, ma sai da inesperto
meglio confrontarsi, poi per la fase esecutiva mi affiderò a un tecnico.
Di nuovo grazie.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
In genere la zona di completamento può essere edificata con la presentazione delò progetto all'ufficio tecnico con il pdc. Ti consiglio di verificare che non esistano vincoli di piani attuativi predisposti dal comune o da terzi.
 
U

Utente Cancellato 45958

Ospite
Si ho guardato il P.R.G. si tratta di zona B con indice di edificabilità mc./mq. 1.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Generalmente dalle mie parti la zona di completamento usufruisce dell'indice volumetrico di 3 mc/mq. Quello che indichi tu è per la zona di espansione.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
L'Amministrazione ha bracine corte! Se 1 mc/mq è l'indice per le zone di completamento, per quelle d'espansione qual'è quello fondiario?
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Dipende dalla collocazione geografica...qui nei paesi di campagna le aree esterne al centro abitato l'indice è quasi sempre di 1,5/1.

Visto lo scempio del territorio ora hanno deciso di limitare/bloccare le nuove lottizzazioni...probabilmente per compensare la necessità di introiti aumenteranno sulle già destinate.

Giusto qualche anno fa mi avevano comunicato che su alcuni lotti mi declassavano da 1,5 ad 1...ho fatto presente che in tal caso dovevano ricalcolare gli importi IMU e ...magia...l'indice si è ripristinato al valore più alto.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Dipende dalla collocazione geografica...qui nei paesi di campagna le aree esterne al centro abitato l'indice è quasi sempre di 1,5/1.
Grossomodo anche da noi nelle cosiddette "Zona di Espansione", soggette a lottizzazione. Mentre nelle zone di completamento, già servite dall'urbanizzazione, l'indice è 3 mc/mq.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, io sono cointestatario dell' appartamento in cui vivo, con mia moglie; volendo acquistare un altro appartamento e per usufruire di determinate agevolazioni dovrebbe risultare mia prima casa, pertanto, dovrei lasciare la cointestazione della prima casa. Questa operazione dovrà avvenire tramite atto notarile? ma soprattutto, quanto mi costerà?
Alto