1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. datamon64

    datamon64 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve
    Come primo messaggio in assoluto, vorrei sottoporre questo problema di ipoteca volontaria e fusione catastale.
    Ero già proprietario di una unità sub. 61. Qualche anno dopo (circa il 2011) ho comprato la sub. 62 con un mutuo e quindi ipoteca volontaria. L'obiettivo già dichiarato era poi fondere gli appartamenti, cosa che ho fatto in seguito (2013).
    A seguito della fusione sono state soppresse le unità 61 e 62 ed è stata creata una nuova unita la sub. 505.
    La nuova unità non ha ipoteche (ho fatto visura) e sto avendo difficoltà nella definizione di una surroga del mutuo.
    Possibile che l'ipoteca sul sub. 62 sia "decaduta"?
    Che cosa devo fare eventualmente per ripristinare l'ipoteca sull'unità 505?
    Grazie in anticipo.
     
  2. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Una visura storica permetterebbe di ricostruire il peso dell'ipoteca. In alternativa potresti richiedere una perizia, eventualmente giurata, ad un tecnico che fatte le opportune visure, ricostruisca la storia. Eventualmente, se riterrai opportuno, potrai rivolgerti alla banca e rinegoziarla.
     
  3. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se ho capito la situazione, l'atteggiamento della banca sembrerebbe alquanto curioso.

    Se non risulta più alcuna ipoteca, cosa che sembra quasi impossibile, pur essendo acceso un mutuo, mi sembrerebbe nell'interesse della banca stessa ridefinire il contratto (surroga?) reintroducendo l'ipoteca sull'immobile fuso. per il prestito ancora in corso.
     
  4. datamon64

    datamon64 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie per le risposte.
    La ricostruzione della storia è abbastanza semplice e possiedo tutte le carte necessarie:
    1. Ho l'atto di mutuo su cui è chiaramente scritto che è accesa ipoteca su sub. 62
    2. Ho l'atto di fusione catastale dal quale si evince che sub 61 e sub 62 sono soppresse (S) ed è creata la sub 505.

    Occorre altro?

    Per quanto riguarda la banca che dovrebbe dare la surroga immagino ci sia l'esigenza di una maggior tutela che non capisco. Dovrò cambiare banca.

    Grazie ancora.
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se lo riterrai opportuno e se ti conviene, potrai concordare la rinegoziazione del mutuo con un'altra banca.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina