1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. asialuna

    asialuna Nuovo Iscritto

    Forse la discussione è fuori argomento.... ma passo a raccontare il fatto.
    Il proprietario di un terreno in collina ha fatto costruire dei box semi-interrati: accessibili dal piano strada comunale, ma chiaramente scavati nel fianco della collina. Sopra hanno un giardino/uliveto. Questo una ventina di anni fa. Questi box sono stati venduti, e uno lo abbiamo acquistato noi. Oggi il soffitto del nostro box è molto danneggiato da infiltrazioni d'acqua del giardino sovrastante. Come è opportuno procedere? Ipotizzo che anche gli altri box siano nelle medesime condizioni, e ritengo che un lavoro di risanamento che coinvolga solo il mio box sia poco vantaggioso, dal momento che sono quello a valle, e l'acqua arriverebbe comunque dal lato non risanato.
    Il proprietario del giardino ha delle responsabilità e concorre alle spese? Per risanare suppongo si dovrà sbancare il giardino... e non credo mi darà il permesso di togliere i suoi ulivi....
    Cosa suggerite?
     
  2. nuoviorizzonti

    nuoviorizzonti Membro Attivo

    Professionista
    ciao asia,
    il proprietario del giardino non ha responsabilità e non concorre alle spese... anzi... è il danneggiato;
    probabilmente lui stesso non immaginava all'epoca in cui ha fatto costruire i box che potesse presentarsi in futuro l'eventualità di una manutenzione così impattante;
    il consiglio che ti posso dare è:
    - riscontrare (magari con l'aiuto di un tecnico) i/il punti/o esatto dell'infiltrazione e valutare le modalità di intervento più opportune e meno invasive (meglio se con la totalità dei proprietari dei rispettivi box);
    - proporre al proprietario del giardino (con il giusto approccio) l'intervento da eseguire.
    se la manutenzione viene eseguita nella stagione giusta le piante di ulivo possono essere spostate senza troppi danni e spese a vostro carico.
    Purtroppo, questi "inconvenienti" sono all'ordine del giorno per i fabbricati interrati.... è sempre solo questione di tempo ma le infiltrazioni prima o poi si presentano, considerando che vent'anni sono la media.
    P.S. il proprietario del giardino è obbligato a concedervi l'intervento ma sta al buon senso non pretendere troppo.
     
    A asialuna piace questo elemento.
  3. asialuna

    asialuna Nuovo Iscritto

    mi è difficile comprenderne le ragioni...
    Come lo spieghi che nel caso di un condominio con bosx sottostante giardino condominiale paghi danni e ripristino secondo millesimi e che altresì altri tribunali abbiano sancito la suddivisione ai sense art 1126 1/3 - 2/3 anche per le spese accessorie?
     
  4. geomarchini

    geomarchini Nuovo Iscritto

    perché il giardino condominiale è proprietà del condominio, e tutti i condomini contribuiscono al pagamento dei propri millesimi, abbiamo il classico caso di coincidenza tra danneggiato e danneggiante. Se facessi un incidente con qualcuno che mi tampona sono il danneggiato, il danneggiante che mi ha tamponato mi risarcirà del danno arrecato! Ma se lasciassi una sigaretta accesa in macchina, e per disgrazia la macchina mi andasse a fuoco con chi me la dovrei prendere?? Ti pare?
     
  5. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Scusate ma io ritorno a monte della vicenda, ovvero quando a Venti anni or sono hai acquistato. Vai subito a rintracciare l'atto di acquisto e cominciamo a capire se tu hai acquistato il solo box senza il diritto di superficie che è rimasto al venditore o se in realtà tu hai acquistato anche la parte scoperta che ricopre il box?? Cosa che penso possa essere successa. In base a queste informazioni hai il primo punto fisso della discussione. Poi per fare opere che abbiano una valenza pratica e tecnica, dovrebbero essere concertate con tutti i proprietari dei box, e, evidentemente con il proprietario della superficie sovrastante......
    Per opere di risanamento, inpermealizzazioni ecc. il codice Civile regolamenta, naturalmente con addebito dei costi delle opere.
     
    A asialuna piace questo elemento.
  6. asialuna

    asialuna Nuovo Iscritto

    Non ci avevo pensato... effettivamente è bene comune che danneggia propretà divisa all'interno del medesimo bene...
    :applauso:
    Però in questo caso... sopra non solo ho un giardino, ma anche una piscina.... Forse è meglio se lascio franare il box.....:???:

    Aggiunto dopo 3 minuti :

    L'atto non è molto chiaro. Abbiamo acquistato nell'86 il box da chi ha acquistato in un primo tempo il solo dirittto di costruzione nel 63 e poi ha acquistato anche il box stesso nell'83.
    Inoltre è chiaramente scritto che il box è interrato, ma nei confini si parla solo di confini laterali, non di confini superiori. Nè si parla di diritto di superficie.... E allora????
     
  7. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Quando si acquista si compra un pezzo catastalmente identificato, quindi fai una visura catastale e una planimetria catastale, con un Geometra e acclara la situazione.
     
  8. asialuna

    asialuna Nuovo Iscritto

    avrei disponibili tutto quanto chiedi. Faccio visionare dal mio geometre e vediamo cosa dice.
     
  9. geomarchini

    geomarchini Nuovo Iscritto

    non è proprio così semplice la questione, tuttavia un professionista qualificato potrà aiutarti:ok:
     
  10. nuoviorizzonti

    nuoviorizzonti Membro Attivo

    Professionista
    cercherò di essere breve:
    1- il diritto di costruzione non si acquista se non espressamente indiviuato da una particella catastale... se così si acquista anche il diritto di superficie (perche le particelle catastali interrate non esistono)
    2- verifica che il proprietario del giardino non abbia nel tempo preso possesso della superficie soprastante i box (pensando che fosse ancora di sua proprietà)
    3- i rogiti notarili non sono oro colato... a volte possono omettere parti anche molto importanti (non sempre si indicano le proprietà soprastanti... dipende dalla precisione del notaio)
    4- la presenza di una piscina sopra i box RIBALTA TOTALMENTE la questione... ovvero va verificato che il danno non sia portato da una perdita dell'involucro della stessa... in questo caso si procede come per i comdomini (l'inquilino del piano di sopra che causa il danno per la rottura di una tubazione ... lo risarcisce lui stesso o l'assicurazione condominiale)
    5- lasciar franare il box è una pessima idea... se succedesse per assurdo potrebbe danneggiare, oltre il giardino anche la piscina con richieste di danni poiuttosto gravose.... al limite (te lo dico sottovoce)... una bella carteggiata, una rinfrescata con vernici specifiche e... VENDESI BOX AUTO!!!!
     
    A asialuna piace questo elemento.
  11. asialuna

    asialuna Nuovo Iscritto

    Difatti la particella catastale è stata individuata solo dopo l'83, con l'accatastamento dei box prima della vendita a me. Forse è il caso di ricercare i due atti precedenti, vero?
     
  12. nuoviorizzonti

    nuoviorizzonti Membro Attivo

    Professionista
    assolutamente si... almeno per curiosità (sono passati troppi anni per poterli impugnare... meglio cercare strade "brevi")
     
    A asialuna piace questo elemento.
  13. asialuna

    asialuna Nuovo Iscritto

    oggi faccio vedere il tutto ad un notaio di fiducia, e poi farò vedere al geometra. Vi tengo aggiornati. Grazie a tutti.
     
  14. geomarchini

    geomarchini Nuovo Iscritto

  15. asialuna

    asialuna Nuovo Iscritto

    dopo un anno ho finalmente ricevuto risposta dalla proprietaria del terreno sovrastante.... che chiaramente mi dice che non le interessa minimamente che io abbia infiltrazioni.... come mi consigliate di procedere? dalla visione degli atti sembra che la particella catastale del box abbia per confine la soletta. quindi?
     
  16. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Rileggendo il tuo post mi sono fatto l'idea che chi ha realizzato i box, possa aver fatto un cattivo lavoro o comunque nel tempo le impermeabilizzazioni si siano deteriorate. Forse la proprietaria sovrastante, di fatto non centra nulla, di certo, come dici tu, i lavori dovrebbero essere fatti da tutti, perchè il risanamento del tuo a valle sarebbe inutile. Se siete un condominio, scattano dei meccanismi tali in cui tutti siete solidali, diversamente sarà più difficile.
     
  17. asialuna

    asialuna Nuovo Iscritto

    non siamo condominio.....come procedo?
     
  18. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Non ho riletto tutto, ma sempre nel primo post, dicevi che ritieni essere tutti nelle condizioni simili alle tue, quindi, appurato ciò, potrebbe essere facile promuovere una azione comune:
    A) In addebito al venditore, anche se 20 anni sono troppi
    B) Una azione di richiesta di intervento con illustrazione delle opere da fare e del costo stimato.
    Se tutti converrete, farete il risanamento, diversamente ......ti sconsiglio di fare causa.
     
  19. asialuna

    asialuna Nuovo Iscritto

    il box di fianco è dello stesso proprietario sovrastante, ma se ne infischia, il box più a monte è di qualcuno che abita all'estero... mi sa che è un buco nell'acqua...
    esistono soluzione per eliminare l'umidità e le infiltrazioni dall'interno? senza dover sbancare il giardino dell'amata vicina?
     
  20. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Direi di no, costi pazzeschi, riuscita scarsa, perdita di volume utile nel box. Ti conviene chiedere alla proprietà sovrastante, il permesso di intervenire da sopra, scortico del terreno, guaina impermeabile, anche alla vicina, e ripristino del prato, se sopra ci sono ulivi, meglio che lasci perdere. La macchina starà nell'umido.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina