1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. MichaelD

    MichaelD Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Buonasera a tutti,
    Vado dritto al dunque:

    Un mio amico è nato e cresciuto in una casa popolare del quartiere Monteverde a Roma.
    Dopo la morte dei suoi genitori, l ente proprietario dell immobile, mette in vendita lo stesso e il mio amico decide di acquistarlo.
    Il prezzo è irrisorio ma comunque lui non ha i requisiti necessari per poter accendere un mutuo e decide così di chiedere a me di fare da garante.
    Mi propone inoltre di andare a viverci dentro dato che lui possiede un altra abitazione e soprattutto dato che vi è un vincolo di vendita sulla casa che può essere eluso solo dopo 5 anni dall'acquisto.
    Io accetto e ingenuamente, visti gli ottimi rapporti e le premesse, non chiedo mai che la cosa venga legalizzata con un contratto di locazione.
    Passa il tempo ma le cose vanno sempre lisce, io pago le rate del mutuo e non vengo mai meno al pagamento di una qualsiasi utenza.
    Dopo qualche tempo dall' acquisto, il mio amico, mi chiede nuovamente aiuto: dice di dover sostenere tante spese ( personali e non ovviamente legate all immobile )
    e vuole che gli vengano versati 200€ in più ( oltre alla rata ) tutti i mesi come affitto ( percependoli in nero ).
    Nel giro di qualche settimana però la situazione precipita ancora :
    il mio "amico" ( e a questo punto aggiungo le virgolette ) mi dice di aver fatto dei cattivi investimenti, che sta con l acqua alla gola e che non riesce più a sostenere il suo tenore di vita; mi esorta a cercarmi al più presto una nuova sistemazione poiché lui ha svincolato l immobile e lo venderà alla prima offerta...

    Tralasciando i dettagli sui sentimenti di ogni genere provati in questi giorni, vorrei sapere che diritti ho:

    Avendo io la residenza,
    ed essendo io il garante, può lui decidere di mandarmi via in qualsiasi momento??

    Quali sono le tempistiche di uno sfratto??

    Che armi ho io in mia difesa??

    Ringrazio in anticipo chiunque di voi riesca a darmi delucidazioni a riguardo.

    Buona serata
    M.
     
  2. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ma lui a che titolo occupa l'immobile?
     
  3. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il LUI che occupa l'immobile è il postante.....!

    Che ha pagato rate di mutuo dell'amico e extra in nero, in conto di un fantomatico affitto, senza contratto di locazione.
    Non è poi nemmeno chiaro il suo ruolo di Garante: del mutuo? Auguri.
     
  4. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Vorrei sapere a che titolo l' "amico" del postante occupa l'immobile: affittuario?
     
  5. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Buongiorno, è mezzogiorno... sveglia:
    è il contrario .
    L'amico è il proprietario
    il postante è l'occupante a titolo pseudo-gratuito senza contratto
     
  6. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Dopo la morte dei suoi genitori, l ente proprietario dell immobile mette in vendita lo stesso.
     
  7. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
     
  8. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    io non so quanti anni hai e in che mondo vivi; so che ti girano abbastanza soldi da fare, con leggerezza, da finanziatore (non fare da garante) ad un pseudo amico per consentirgli l'acquisto di una casa a prezzo favore.
    Poi chiedi che protezioni puoi avere se il tuo pseudo amico ti dice di sloggiare da casa; cosa cuoi che ti diciamo? Hai un contratto d'affitto? Hai un contratto di comodato d'uso gratuito vita natural durante (anche se non è gratuito perché tu paghi le rate del mutuo di detto appartamento e quindi non è un comodato d'uso)?
    Il tuo pseudo amico venderà la casa, perderà i benefici del riscatto a prezzo agevolato, tu l'unica cosa che puoi fare è resistere dentro casa per cui il prezzo di vendità scenderà ulteriormente; ma alla fine con la forza pubblica te ne dovrai andare.
    Se la casa viene venduta probabilmente smetterai di pagare il mutuo, con questi soldi, più l'affitto in nero che pagavi, penso che potrai prendere in affitto un altro appartamento.
     
    A basty piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina