1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. lilli

    lilli Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    E' vero che se nel contratto di affitto tra locatore e conduttore compare un garante si paga oltre il 2% del canone annuo anche la tassa fissa di registro di € 168,00 con codice 109T?
    Grazie per chi mi da una risposta,devo regostrare il contratto
     
  2. maria55

    maria55 Membro Attivo

    Professionista
    Solo se il garante è soggetto estraneo al rapporto di locazione. Si paga lo 0,50 % sulla somma garantita con un minimo di € 168,00.
     
  3. rinaldi alessandro

    rinaldi alessandro Nuovo Iscritto

    Si paga lo 0,5% per il periodo di contratto
    Esempio se il canone è € 6000 annui e il contratto e di 4 anni si paga lo 0,5% su 24.000 in premio unico per
    tutto il periodo di locazione.
    Attenzione se paghi un importo differente. L'agenzia delle entrate non ti registra il contratto...l
     
  4. mariadonatella

    mariadonatella Nuovo Iscritto

    Mi inserisco nella discussione per chiedere chiarimenti. Chi sarebbe il garante, è forse la banca fidejussoria? Grazie a chi vorrà rispondermi
     
  5. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Può essere anche il genitore. ES. contratto firmato da uno studente universitario o da un lavoratore precario (dipendente o autonomo). in caso di mancato pagamento del canone il locatore potrà rivolgersi al padre, che entra nel contratto come garante.
     
  6. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
     
  7. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il garante puo' essere qualsiasi persona che subentra come pagatore nel caso l'inquilino sia inadempiente.
    Tuttavia se viene data garanzia fidejussioria da un istituto bancario e, credo, assicurativo non e' dovuta alcuna tassa ulteriore di registro.
    Un'ultima chicca delle ADE ora che non si usa piu' la carta bollata ma le marche stampate e con la data del giorno in cui si acquistano:
    Poiche' il contratto va scritto su carta resa bollata con le suddette marche la data di sottoscrizione del contratto deve essere uguale o successiva a quella delle marche utilizzate.
    Nel caso invece che le marche siano acquistate ed incollate sul contratto in data successiva a quella di sottoscrizione e' dovuta una multa dello 0,6% (se non erro) del valore delle marche utilizzate.
     
  8. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Da quando sono utilizzati per le marche i cosiddetti "contrassegni telematici" è così per tutti gli atti soggetti a imposta di bollo, comprese le ricevute di quietanza.
     
  9. GEOPI

    GEOPI Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    salve, ma se si propone il figlio, che farebbe da garante alla madre pensionata, e lo stesso ha un lavoro autonomo in quanto libero professionista puo' essere una garanzia seria per il locatore?
    i contrassegni telematici si applicano solo in caso di registrazione on line oppure anche se si va a registrare fisicamente alla agenzia delle entrate? eventualmente quindi a cosa bisogna fare attenzione per non incorrere in sanzioni.
    grazie a chi risponderà
     
  10. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il termine "garanzia seria" è abbastanza soggettivo, ciò che è serio per uno può non esserelo per l'altro. La garanzia assoluta per una locazione la ottieni solo con una fidejussione bancaria sull'intero importo, ma è difficile da far digerire.
    I contrassegni telematici hanno sostituito le marche da bollo. Si applicano sugli atti che si registrano a mano presso l'ufficio.
    Per le registrazioni telematiche i bolli si pagano con addebito sul conto corrente convenzionato unitamente all'imposta di registro.
    Per non incorrere in sanzioni vedi qui.
    Agenzia delle Entrate - Contratto di locazione - Scheda informativa
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina