1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pavlik02

    pavlik02 Nuovo Iscritto

    Salve, ho una domanda da porvi: di quanti anni è la garanzia per le infiltrazioni da un terrazzo che a sua volta è la copertura di un vano?
    Il terrazzo e il vano appartengono allo stesso proprietario che avendo un appartamento su due piani il terrazzo si trova a coprire parte del vano sottostante.
    Spero di essere stato abbastanza chiaro.
    Grazie in anticipo.
     
  2. AVV GIORDANO MONICA

    AVV GIORDANO MONICA Nuovo Iscritto

    ma a che tipo di garanzia ti riferisci? il terrazzo è stato ristrutturato? avete un'assicurazione condominiale?
     
  3. pavlik02

    pavlik02 Nuovo Iscritto

    Scusate, sono stato trovvo vago, l'immobile ha quasi 6 anni, c'è l'assicurazione condominiale ma penso che entro 10 anni questo tipo di problemi siano coperti dalla garanzia di un immobile di nuova costruzione giusto?
     
  4. zanclag

    zanclag Membro Attivo

    per gli immobili di nuova costruzione la garanzia è di10, pertanto l'amministratore deve intraprendere una azione nei confronti del costruttore.
     
  5. AVV GIORDANO MONICA

    AVV GIORDANO MONICA Nuovo Iscritto

    si, la garanzia in questo caso è di 10 anni, purchè l'infiltrazione attenga a un difetto di costruzione e non, per esempio, a cattiva manutenzione del terrazzo...in ogni caso è necessario, a pena di decadenza, effettuare la denuncia entro un anno dalla scoperta del vizio e il diritto alla garanzia si prescrive entro un anno dalla denuncia (pertanto conviene di anno in anno mettere in mora il costruttore finchè non interviene, purchè la prima denunzia sia stata effettuata entro un anno dalla scoperta dell'infiltrazione..)
    Io, comunque, chiederei all'amministratore di attivare anche l'assicurazione condominiale...
     
    A pavlik02 piace questo elemento.
  6. tamara

    tamara Membro Attivo

    sono d'accordo con la collega Monica Giordano. Sapere la causa è fondamentale anche per capire se rientra nel caso dei gravi difetti dell'immobile con garanzia decennale. Prima di tutto chiederei ad un geometra di periziare il terrazzo per capire se il vizio dipende da una cattiva esecuzione da parte del costruttore (es. difetto di impermeabilizzazione). Se la risposta è positiva denunciate il vizio sia al costruttore che al direttore lavori. Concordo anche sull'opportunità di attivare l'assicurazione condominiale.
     
    A pavlik02 piace questo elemento.
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    e comprendere nel rischio la ricerca danni (guasti) con questa ricerca guasti eviterete di nominare un tecnico per sapere il motivo del guasto, basterà la relazione del perito.:daccordo:
     
  8. sandretta

    sandretta Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Buona serata a Tutti, sono nuovissima di questo Blog che ho potuto appurare sia molto valido per le risposte che fornisce e la competenza degli interlocutori.
    Il mio problema riguarda delle infiltrazioni di acqua che dal terrazzino sovrastante il mio appartamento , attraverso le condutture per un impianto di condizionamento ,predisposte e posizionate dal costruttore in sede di ristrutturazione del palazzo circa 7 anni fa, stanno formando grosse chiazze di umidità con distacco di intonaco , sia all'interno dell'appatamento che sul muro esterno della porta finestra.
    Sembra che già l'Amministratore habbia cercato di contattare il costruttore anche per altri problemi di infiltrazioni d'acqua , ma il costruttore si fa negare e non si riesce a cantattarlo , nonostante alcune lettere a Lui già inviate da parte di un Avvocato scelto dall'Amministratore.
    La mia domanda è :
    - come si può obbligare il costruttore ad intervenire ?
    - se il Costruttore continua a farsi negare cosa possiamo fare per riparare il danno che giorno per giorno continua a progredire ?
    - possiamo far fare noi condomini i lavori e poi , in che modo , potremmo accollare alllo stesso costruttore i costi ?
    Vi ringrazio per i consigli che riuscirete a darmi
    Sandretta
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina