1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Tab

    Tab Membro Junior

    Salve, sono la proprietaria di un appartamento con giardino privato, in un edificio composto in totale da 4 appartamenti, il quale è sempre stato dato in locazione.

    Sto ricevendo le lamentele della proprietaria dell'appartamento sopra il mio in quanto attribuisce al brutto stato del giardino sottostante il suo insuccesso nel trovare nuovi locatari.
    Io sono la prima a dispiacermi dell'incuria e ho più volte chiesto all'inquilino di sistemare il giardino.
    Purtroppo il giardino continua ad essere in cattivo stato.

    La suddetta proprietaria mi ha telefonato recentemente dicendomi che si è rivolta ai vigili urbani e che se non provvedo essi attueranno non ho ben capito quale procedimento nei miei confronti.

    So che come proprietario ho dei doveri sull'immobile ma questi prevedono fare il giardino al posto dell'inquilino?

    Ho fatto delle ricerche e chiesto, a persone che si sono trovate in una situazione simile, un parere e quello che ho trovato è che se la cosa non crea problemi di igiene e salute pubblica ci si fa poco.
    La signora sostiene che ci siano serpi e cattivo odore. Questo è un problemi di igiene e salute pubblica?

    Vorrei capire cosa prevede la legge per potermi uniformare e non fare niente di meno da quello che devo ma anche non accollarmi oneri che non mi spettano.

    Vi ringrazio anticipatamente della risposta sperando di essere riuscita a spiegare il problema.
     
  2. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ma il giardino fa parte del contratto di locazione del suo appartamento ? Sesì, quali sono gli obblighi dell'inquilino rispetto al giardino.
    Se l'inquilino non provvede, potrebbe provvedere la proprietaria incaricando un contadino o anche un giardiniere "della domenica", al taglio dell'erba una volta al mese in primavera/estate ed il taglio delle siepi una volta all'anno. La spesa, se previsto nel contratto, la addebiterei all'inquilino. Di quanti metri è il giardino ?
     
  3. Tab

    Tab Membro Junior

    Il giardino è di circa 300 mq e fa parte del contratto di locazione.
    Nel contratto c'è scritto che il locatore deve garantire l'assoluta integrità e il buono stato dell'immobile e sono a carico del conduttore tutte le spese gravanti sull'unità ivi previste. Per quanta riguarda le spese di manutenzione straordinaria sono a carico mio.
    Se, come ha suggerito lei, chiedessi l'intervento di qualcuno per la cura del giardino (come è successo in passato) sarebbe totalmente a carico mio in quanto l'inquilino non è d'accordo di pagare, oltre l'affitto, per una cosa secondo lui non indispensabile.
     
  4. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Però l'inquilino, quando ha firmato il contratto, aveva accettato tutte le clausole inclusa la manutenzione ordinaria del giardino. Se le cose stanno così, l'inquilino è inadempiente contrattualmente. Sta a Lei verificare se è il caso di ricorrere alle vie legali o meno. Però mi rivolgerei nel frattempo ad una Associazione di Piccoli Proprietari Immobiliari.
     
    A Avvocato Luigi Polidoro piace questo elemento.
  5. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    Concordo con alberto bianchi, il conduttore è tenuto a mantenere in buono stato il bene locato e, naturalmente, anche le sue pertinenze. Interventi di ripulitura del giardino rientrano nella manutenzione ordinaria, i cui oneri gravano sul conduttore.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  6. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Non so da voi, ma da noi in Sardegna per prevenire incendi e la proliferazione di zecche, se le aree private all'interno dell'abitato e nella sua immediata periferia vengono lasciate prive di cure con la crescita dell'erba spontanea, tutti i proprietari o chi li detiene vengono sanzionati con multe molto salate.
     
    A essezeta67, rita dedè e alberto bianchi piace questo elemento.
  7. Tab

    Tab Membro Junior

    Quello che vorrei capire è se per legge ho io l'obbligo di occuparmi del giardino dato che lui non lo fa oppure no.

    Colgo l'occasione per chiedere quel'è il testo che riporta queste regole: il codice civile o un altro testo?
     
  8. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    Se un inquilino prende in affitto un appartamento con giardino, quest'ultimo fa parte dell'immobile come il garage e la cantina, per cui ha il dovere di occuparsene.

    Se non lo fa, è inadempiente rispetto agli obblighi contrattuali e si può agire nei suoi confronti.
     
    A Daniele 78 e Gianco piace questo messaggio.
  9. Tab

    Tab Membro Junior

    Ringrazio tutti delle risposte.
    Ma quindi riassumendo le possibilità sono 2: o lo sfratto o pago di tasca mia il mantenimento del giardino?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina