1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Cinziaf

    Cinziaf Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ciao a tutti,
    vorrei sapere quali sono gli obblighi e i doveri di un amministratore per quanto riguarda la tenuta conto di tutte le spese condominiali e i diritti del proprietario dopo la riforma di condominio del 18 giugno.
    Grazie
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non è facile la risposta completa punto per punto e per tutti i casi che possono sussistere, forse se spieghi esattamente il problema, sarà più facile una risposta, ma in generale devi leggere attentamente gli artt. 1129 - 1130 - 1130 bis del cc (spero di averli elencati tutti)
    Qui trovi tutti i testi ufficiali riguardante la modifica;
    http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2012/12/17/012G0241/sg
     
    Ultima modifica: 28 Novembre 2013
  3. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    L'amministratore di condominio . Dispensa aggiornata ad oggi 28 novembre 2013 . Buona lettura . vedi allegato
     

    Files Allegati:

    A lanati piace questo elemento.
  4. Cinziaf

    Cinziaf Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie per la dispensa, ora vedrò di studiarmela un po',in quanto lunedì ho la prima riunione condominiale dell'anno 2013/14 presieduta da un amministratore un po' DISTRATTO e poco PRESENTE!!!
     
  5. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Appunto! se ci dici cosa ti potrebbe assillare o preoccupare, ti si può suggerire qualcosa. Detto come l'hai detto ci vuole tutto il codice civile!
     
  6. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    suggerisca all'amministratore di aggiornarsi con le novità della riforma del condominio che lo riguardano... se è un professionista lo avrà già fatto altrimenti i condomini faranno bene a studiare....
     
  7. Cinziaf

    Cinziaf Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Domande:
    1) può l'amministratore spalmare su tutti noi inquilini la spesa del consumo gasolio 2012/13 di un nostro condomino (il quale non vuole pagare) perché si era staccato dal riscaldamento centralizzato proprio quell'anno comunicandolo all'amministratore solo verbalmente?
    2) nel nostro stabile c'è una stanza adibita al deposito rifiuti. I 32 garage che sono all'interno del nostro condominio e che in molti casi (soprattutto di sera depositano scorrettamente i loro rifiuti) sono esenti dal pagare la pulizia e lo sgombro sacchi dei rifiuti?
    3) può l'amministratore suddividere in millesimi la spesa di una ditta privata incaricata a ritirare i rifiuti di tutti condomini (la differenziate da noi è impossibile perché siamo in tanti e ci sono diversi affittuari di garage e magazzini che risiedono altrove e che depositano merce di tutti generi )
    Grazie
     
  8. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    1) L'amministratore non può spalmare il debito se non c'è unanimità di tutti i condomini;

    In mancanza di diversa convenzione adottata all'unanimità, la ripartizione delle spese condominiali deve avvenire secondo i criteri di proporzionalità, fissati dall'art.1123 cod.civ., e, pertanto, non è consentito all'assemblea condominiale, deliberando a maggioranza, di ripartire tra i condomini non morosi il debito delle quote condominiali dei condomini morosi. --- Cass. civile, sez. II del 2001 numero 13631

    2) Se usano il deposito rifiuti, non sembra giusto siano esentati dalle spese

    3) La spesa per la ditta di asporto rifiuti va ripartita per millesimi, salvo diverso accordo all'unanimità.
     
  9. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    per lo smaltimento rifiuti non centra l'amministratore ma il Comune che deve ripartire le spese in base ai mq. di pp.
     
  10. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sono d'accordo che le spese per lo smaltimento dei rifiuti vengano corrisposte al Comune, ma nel caso posto da Cinziaf c'è una ditta che si occupa del ritiro e probabilmente li depositerà all'inceneritore o discarica rifiuti per conto del condominio, per cui oltre che la regolare Tarsu, dovranno pagare anche la Ditta.
     
  11. Cinziaf

    Cinziaf Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Esatto! La tarsu la paghiamo regolarmente mentre la ditta dei rifiuti è privata e l'amministratore calcola il pagamento secondo i millesimi. I rifiuti vengono portati via 1 volta a settimana da questa ditta privata perché nel nostro condominio è impossibile fare la differenziate ( abbiamo pagato diverse multe nei tempi indietro per la negligenza di chi ci abita o di chi ha garage in locazione).
    Per quanto riguarda le spese riscaldamento purtroppo mia madre ha la maggioranza in millesimi per cui opta a spalmare i debiti dei suoi affittuari morosi sulla restante parte degli inquilini![DOUBLEPOST=1386073294,1386073156][/DOUBLEPOST]Volevo sapere, inoltre,se gli appartamenti sfitti devono pagare ugualmente le spese generali (acqua,luce scale,pulizia scale e piazzale garage ecc...)
    Grazie ancora
     
  12. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Le spese condominiali vanno pagate anche se l'appartamento è sfitto, salvo esenzione decisa all'unanimità (1000/1000), un eccezione potrebbe essere quella dell'acqua che essendo a consumo (con sottocontatore) potrebbe essere conteggiata in maniera diversa.
     
  13. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Nessuna ditta può essere autorizzata per il ritiro delle RSU se non del Comune e non dei condomini.
    non esiste un condominio che non vuole fare una differenziata, ma i condomini che necessitano di un adeguato convincimento e di proselitismo
     
  14. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Perchè no? Dove è scritto? Quale la Legge?
    Un condominio può deliberare che una ditta sia autorizzata a ritirare le immondizie condominiali e portarle alla discarica, nessuna Legge lo vieta.
     
  15. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sù, non cerchiamo il pelo nell'uovo. La storia è più semplice. L'impresa di pulizie se trova qualche sacco lasciato in terra per incuria, lo porta al cassonetto. Tutto qua. Non immaginiamoci subappalti inesistenti. E per fare questo lavoro straordinario vuole essere pagata. Mi dispiace. O lo bloccate, lo registrate, lo sorprendete e lo multate salatamente(dato che l'assemblea ha di questi poteri), oppure si paga per millesimi. Tranne se il garage, dato che è frequentato da esterni al condominio, ha una sua propria tenuta conti.
     
  16. Cinziaf

    Cinziaf Membro Junior

    Proprietario di Casa
    L'impresa per il ritiro rifiuti é più che pagata €6.500 l'anno. Trovare le persone incivili che portano i sacchi senza fare la differenziata è una impresa ardua in quanto lo fanno nella notte (nel nostro condominio puoi entrare e uscire quanto vuoi).
     
  17. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    X Cinziaf, con quel faccino che hai, dove vivi poi????????
     
  18. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    perchè? viene multato tutto il condominio? e l'impresa quindi, che fa? apre i sacchi e divide per tipologie l'immondizia?
     
  19. Cinziaf

    Cinziaf Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Il condominio veniva multato prima ,poi siamo stati costretti ad assumere una ditta privata che ci ritirava tutti rifiuti. Caso contrario saremmo andati avanti a pagare multe comunali!
     
  20. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ma non è illegale multare un condominio? in forza di quali leggi? non è un ente riconosciuto il condominio. Inoltre la multa deve essere comminata a persona singola, che è la sola responsabile del danno arrecato, non uno sparare sul mucchio di nazista memoria. Non è compito del condominio il controllo, bensì del corpo comunale. Non ci posso credere!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina