1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    E' stato approvato di recente che dal 2014/2015 non sarà più necessario esporre il contrassegno dell'assicurazione sul parabrezza delle auto, deventerà come la tassa di proprietà, se non la paghi ti scrivono direttamente a casa
     
  2. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Secondo me dovrebbero anche sequestrarti l'auto.
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Quale sarebbe l'attinenza con questa sezione del forum?
     
  4. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    ....è pausa caffè...puoi scrivere ciò che vuoi....anche che tua suocera c'ha rodimento di kiappe!!!! come curarla????:risata:
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ora è "Pausa Caffè". Quando avevo risposto non lo era.
     
  6. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Vero, l' ho spostata...
     
  7. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Infatti. Grazie, Marco.
     
  8. oliveri tomaso

    oliveri tomaso Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    a me risulta differentemente :i contrassegni dell'assicurazione avranno un microcip
    per rilevamento telematico che l'auto sia in regola col pagamento solo se è in circolazione.
     
  9. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    I "contrassegni" non ci saranno più. Materialmente. Quindi si avrà la cessazione dell'attuale obbligo della loro esposizione ex artt. 127 del Codice delle assicurazioni private e art. 181 del CdS.
     
  10. Infradito

    Infradito Membro Ordinario

    io facevo già così con la moto:)
     
  11. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Come del resto prevede l'art. 181 CdS (basta "averli con sé").
     
  12. Infradito

    Infradito Membro Ordinario

    la mia era da enduro, senza parabrezza
    ad esempio le vespe a richiesta lo montavano
     
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Anche se avessero un parabrezza, non avrebbero l'obbligo di esposizione del contrassegno. Come prevede la norma che avevo citato.
     
  14. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    ...io ho bici elettrika....non pago nulla...ne bollo...ne ass.ne...ne benzina....NULLA....!!!!!:risata::risata:
     
    A Infradito piace questo elemento.
  15. Infradito

    Infradito Membro Ordinario

    io pedalo e spendo di più in camere d'aria e tip top che se avessi il parabrezza!
     
  16. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    ...e che strade frequenti?.......stradacce!!!
     
  17. Infradito

    Infradito Membro Ordinario

    ci son delle volte che vado su ghiaia, aghi di pino al mare e non buco una volta e poi mi beccano sulle stradine asfaltate.
    Ma io ho sempre gli attrezzi e la camera dietro...
    ...e il soggiorno davanti (permettetemi, visto che siamo in un forum di case...)
     
  18. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Per adesso.:sorrisone:
     
  19. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    una grande novità per gli automobilisti...potrebbe essere solo una: adeguamento prezzi benzina ai costi europei....
     
  20. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Comprate gente, comprate le bici elettriche:
    Un interessante articolo del Gazzettino di Venezia del 23 settembre scorso puntualizza la differenza tra le bici a pedalata assistita, come le Atala Ecobikes, e le altre bici elettriche che sono invece equiparate ai ciclomotori, e quindi soggette alle stesse norme.
    In sintesi, il Codice della strada considera bici quelle il cui motore si ferma se si smette di pedalare. Le altre, dotate di un motore il cui funzionamento continua anche quando non si pedala, sono considerate ciclomotori e pertanto richiedono casco, assicurazione e targa.
    Essere quindi ben informati al riguardo consente al ciclista di evitare multe salate, che possono arrivare fino a 1500 €.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina