1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. roberto gualazzi

    roberto gualazzi Nuovo Iscritto

    il mio condominio ha deciso in un'assemblea dove non ho partecipato di istituire una guardiania per il solo mese di agosto.dato che l'importo e' elevato,posso rifiutarmi di pagare?serve l'unanimita' dell'assemblea o basta la maggioranza? grazie.roberto:)
     
  2. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Credom che per questo tipo di servizio, sicuramente deciso all'ultimo momento, serva la maggioranza . Infatti quando è stato deciso , tu forse eri già in vacanza per cui non hai potuto partecipare all'assemblea.
     
    A possessore piace questo elemento.
  3. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se c'è solo un Guardiano, secondo me andrebbe bene la maggioranza suggerita da Celefini (magari qualificata 2°c. art. 1136 cc, come per il portierato), mentre se è armata;

    In tema di condominio degli edifici, la delibera istitutiva di un servizio di vigilanza armata, per la tutela dell'incolumità dei partecipanti, è rivolta a perseguire finalità estranee alla conservazione e gestione delle cose comuni, e, quindi, non è riconducibile nelle attribuzioni dell'assemblea (art. 1135 c.c.). Ne deriva che tale delibera, ancorché presa a maggioranza, non opera nei confronti dei condomini assenti all'assemblea e non può essere fatta valere per una ripartizione della relativa spesa anche a loro carico. --- Cass. 20/04/93 n. 4631
     
  4. roberto gualazzi

    roberto gualazzi Nuovo Iscritto

    delibera cassazione

    grazie mille.la delibera parla chiaro.molto utile questo forum.sluti.roberto:applauso:
     
  5. roberto gualazzi

    roberto gualazzi Nuovo Iscritto

    e' una societa' di vigilanza.
     
  6. ergobbo

    ergobbo Membro Attivo

    Scusa Condobip, ma a leggere la sentenza che hai postato si direbbe che la discriminante non sia la dotazione di armi o meno, quanto la finalità della sorveglianza...

    Se la delibera è stata presa, ad esempio, per tutelare le cose comuni dai vandali, il nostro amico ci rientra e come!
     
  7. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se tu intendi che anche la semplice vigilanza rientra nella Sentenza, allora Roberto Gualazzi che era assente all'assemblea non deve nulla;

    .... Ne deriva che tale delibera, ancorché presa a maggioranza, non opera nei confronti dei condomini assenti all'assemblea e non può essere fatta valere per una ripartizione della relativa spesa anche a loro carico. --- Cass. 20/04/93 n. 4631

    Invece secondo me se è una sorveglianza tipo Portierato, dovrebbe pagare, perchè non rientra nella sorveglianza armata, come afferma all'inizio la Sentenza.
     
  8. roberto gualazzi

    roberto gualazzi Nuovo Iscritto

    precisazione

    allora voglio essere piu' preciso:dopo dei furti avvenuti nel palazzo sopratutto all' inquilina dell'ultimo piano,si decise di mettere un servizio di vigilanza notturna per il mese di agosto circa 4 anni fa.il secondo anno io gia' comunicai all'amministratore di non essere daccordo a pagare la vigilanza dato che vado in vacanza solo pochi giorni e la cifra mi sembrava eccessiva.l'amministratore mi rispose che non potevo esimermi dal pagare perche' la maggioranza in assemblea aveva deliberato per l'istituzione della vigilanza.il servizio viene svolto da un'agenzia di vigilanza di napoli,con l'alternarsi di vigilanti siti davanti allo stabile dalle 7 di sera alle 7 di mattina dal 1 al 31 agosto.non so se siano armati ma sono in divisa da vigilante.gli anni passati ho sempre pagato a malincuore la cifra,ma quest'anno,non ho partecipato all'assemblea e sono in difficolta' con l'aumento delle spese condominiali.la cifra della vigilanza e' veramente pesante per il mio bilancio.Vi ringrazio ancora dell'attenzione e spero che la mia situazione rientri nella specifica sentenza della cassazione anche perche' ho saputo che in altri casi simili,solo chi vuole la vigilanza la paga.saluti a tutti e grazie.
     
  9. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Come tu ben saprai, chi risponde alle richieste poste in un Forum si limita ad esprimere delle opinioni, magari con riferimenti Giurisprudenziali come in questo caso.
    Se non desideri pagare quanto l'amministratore ti chiede anche se gli fai leggere la massima che ho postato, purtroppo devi sentire un legale e impugnare la delibera, magari inizia con la conciliazione.
     
  10. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    A parte le sentenze , che possono anche darci ragione, io il discorso lo imposterei in altro modo. Quattro anni fa, credo anche con il tuo consenso , a seguito di furti, si è deciso di far vigilare il condominio , da un'agenzia di vigilanza, per cui, credo che almeno nel mese di Agosto non vi siano stati più furti. Ora la cosa non ti sta più bene, per via delle spese. Una cosa però è certa, che anche chi non è stato d'accordo, o non lo è ora, usufruisce di un servizio senza pagare, in quanto la vigilanza viene fatta davanti a tutto lo stabile, e certamente, i vigilantes, non penso chiedano agli eventuali ladri, se devono svaligiare l'appartamento di chi ha pagato o quello di chi non ha pagato. A questo punto, in assemblea, se siete la maggioranza, sospendete il servizio dal prossimo anno, ed ognuno si potrà regolare come meglio crede.
     
    A condobip piace questo elemento.
  11. ergobbo

    ergobbo Membro Attivo

    No, la mia eccezione era su una base diversa e prescindeva dalla tipologia di vigilanza (armata o non armata).

    La mia tesi è che quello che conti veramente in questo caso non sia chi vigila o come lo fa (può essere il classico portiere zoppo e semicieco o lo stesso Robocop), ma la cosa su cui vigila:

    Se si tratta dell'incolumità dei singoli condòmini - come nel caso della sentenza da te giustamente citata - il ns. Gualazzi potrà esimersi dal pagamento, mentre se si tratta delle cose comuni (es.: che nessuno rubi le panchine dal cortile condominiale) dovrà pagare.
     
    A condobip piace questo elemento.
  12. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Pienamente d'accordo :daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina