1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. nicolettag

    nicolettag Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ho affittato un appartamento in regime di cedolare secca sin dall'inizio ( giugno 2011) e con contratto registrato telematicamente dal commercialista.
    Lo scorso giugno 2015 ho dimenticato di notificare il rinnovo/proroga tramite modello RLI per il secondo quadrennio.
    Me ne sono avveduta solo ora dato che a Novembre l'inquilina va via -tutto regolare e buoni rapporti-
    e quindi dovro' notificare la chiusura del contratto.
    La situazione e' molto piu' grave di quanto dovrebbe eticamente derivare da un errore causato da una svista.
    Ma l'etica dell ' AdE :triste: ....

    Presumo che a Giugno, concludendosi il primo quadrennio, per l' AdE il contratto sia terminato naturalmente pur senza alcuna relativa comunicazione né pagamento ( essendo cedolare secca) . GIUSTO ?
    Ma nel da giugno ad ora io ho ricevuto i bonifici d'affitto e le utenze sono rimaste intestate alla conduttrice.

    Mi si consiglia d' inviare ora , sempre telematicamente, un nuovo contratto ( normale o in cedolare secca ? trattasi di neppur 5 mesi) con inizio pochi giorni dopo il termine del precedente ( Giugno) pagando per lo stesso la Sanzione ridotta per ravvedimento operoso per tardiva registrazione di un contratto pari al 15% (1/8 di 120%) della normale imposta di registro 67 eu tramite modello 24 Elide codice tributo sanzioni è il 1507 . E poi chiuderlo il prossimo mese.

    Spero d'essere stata comprensibile, di non aver "sfrafalcionato" troppo
    e soprattutto molto spero in un graditissimo aiuto che m'aiuti ad uscire il meglio possibile da questo bosco nero.
    Saluti Nicoletta
    Grazie !
     
  2. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Penso sia più semplice comunicare la proroga (con il solito RLI) pagando una piccola sanzione e contestualmente comunicare la risoluzione del contratto (con altro RLI). Insomma si presentano due RLI per lo stesso contratto.
     
    A nicolettag piace questo elemento.
  3. nicolettag

    nicolettag Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie.
    Essendo ancora nell'anno in cui avrei dovuto notificare la proroga ( rinnovo ! ) paghero' ca 90 eu di sanzione e ne vengo fuori.
     
  4. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Chi l'ha detto? Per me la sanzione è molto più piccola.
     
  5. nicolettag

    nicolettag Membro Attivo

    Proprietario di Casa
  6. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    hai tempo fino alla scadenza della dichiarazione dei redditi del 2015 (giugno 2016), però il ravvedimento prima lo fai meglio è. Così non ci pensi più e si riducono le probabilità che l'omissione venga rilevata dall'Ade, fatto che impedirebbe il ravvedimento agevolato.
    Leggi a pagina 15 della guida:
    http://www.agenziaentrate.gov.it/wp...a+informa/Guida_Fisco_e_casa_Le_locazioni.pdf
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina