1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lilli

    lilli Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Ho dimenticato di registrare il mio contratto,stipulato il 1 maggio 2011 e dimenticato nel cassetto.Se vado adesso all'Agenzia delle entrate quando pagherò di sanzione? Grazie
     
  2. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    c'e' una clausola ben precisa per persono che si "costituiscono volontariamente "(non ricordo come si chiama) e le sanzioni sono irrisorie visto il periodo evaso
     
  3. zarou

    zarou Nuovo Iscritto

    la sanzione !

    opps!!!
    cmq la sanzione è : ansi che 2 marche da bollo da 14.62 euro bisogna integrare altri due marche da bollo dello stesso valore + 4 marche da bollo da 1.47 euro.
    spero di essere stato utile
     
  4. gelsoroma

    gelsoroma Nuovo Iscritto

    fino a 120 giorni mi sembra il 12 per cento dell'intera cifra annua,dopo i 120 giorni il 15 per cento.
     
  5. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    gelsoroma : sì ..queste sono sanzioni che si applicano : ma hai diritto a notevoli sgravi se eserciti il diritto del "ravvedimento operoso"
     
  6. gelsoroma

    gelsoroma Nuovo Iscritto

    non ne sono informata,forse hai ragione,io cmq ho pagato il 12 %.
     
  7. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Leggi quì dentro. Troverai la risposta.

    ADUC - Scheda Pratica - IL RAVVEDIMENTO OPEROSO NEI CONTRATTI DI AFFITTO

    Intanto ti riporto uno stralcio.

    Un caso particolare: tardiva registrazione di un contratto con opzione per la "cedolare secca"
    Dal 7/4/2011 e' possibile optare, all'atto di registrazione o proroga di un contratto di affitto per un'unita' abitativa affittata da un privato, per la cedolare secca, una tassa che colpisce il reddito di affitto sostitutiva dell'imposta di registro, dei bolli e dell'IRPEF.

    Se la registrazione e' tardiva occorre comunque regolarizzarsi rispetto all'imposta non pagata in precedenza, pagando la sanzione calcolata sull'(ipotetica) imposta di registro ma NON pagando l'imposta di registro. E' bene sapere che cio' vale solo nei casi in cui la scadenza non rispettata fosse successiva al 1/1/2011. Se i termini di registrazione fossero gia' scaduti a tale data ci si dovrebbe regolarizzare pagando, oltre alle sanzioni e gli interessi, anche l'imposta di registro, a prescindere dall'opzione.

    Esempio dell'Agenzia delle entrate: contratto di locazione stipulato il 30/12/2010 con canone annuale di 40.000 euro; termine di registrazione scaduto il 29/1/2011 (30 giorni). Registrazione fatta il 31/7/2011 con opzione per la cedolare secca. La sanzione minima intera (120% dell'imposta di registro dovuta) sarebbe di euro 960. Si puo' applicare la sanzione ridotta di un decimo rispetto a quella intera, quindi ci si puo' regolarizzare pagando 96 euro.
    Nello stesso esempio, se i termini di registrazione fossero scaduti al 1/1/2011 (contratto stipulato il 15/11/2011), indipendentemente dal fatto di aver o meno optato per la cedolare secca, si dovrebbe pagare -oltre a sanzioni e interessi- anche l'imposta di registro di 800 euro.

    Ricordiamo che non e' necessario applicare le regole del ravvedimento operoso (sanzioni ridotte) qualora i termini di registrazione o proroga scadessero tra il 7/4/2011 e il 6/6/2011 e la registrazione o proroga fosse stata fatta entro il 6/6/2011. Cio' perche' la legge ha disposto, per questo lasso di tempo, una sorta di proroga dei termini (fino al 6/6/2011, appunto).

    Per approfondimenti sulla cedolare secca si veda questa scheda.

    Fonte: D.lgs. 23/2011 art.3 e Circolare Agenzia delle entrate n.26E del 1/6/2011.
     
  8. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    per alberto : perfetto !....ma,come detto all'inizio, secodo me le sanzioni (a parte l'importo della registrazione in se per se) non dovrebbero essere eccessive.....forse 100 eu forse MOLTO meno : fattosie' che oggi NON si sfugge...meglio cospargere il capo di cenenre e recarsi a Canossa....
     
  9. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il calcolo della sanzione è abbastanza semplice.
    Il termine di pagamento e registrazione del contratto era il 6 giugno 2011, pertanto hai tempo fino al 5 settembre 2011 per regolarizzare il tutto pagando la sanzione ridotta del 12% anzichè del 120% dell'importo dell'imposta di registro. Dopo tale termine, ed entro un anno, dovrai pagare il 15 %. Oltre dovrai pagare il 120% oltre agli interessi.
    Ser il canone annuo è di 10.000 euro
    l'imposta pari al 2 % è di 200 Euro
    se registri e paghi entro il 5 settembre dovrai pagare l'imposta di 200 Euro + il 12% di 200 e cioè 24 Euro più gli interessi per 90 giorni di dilazione.
    Questo esempio è valido solo per i contratti ordinari.
    Nel caso di cedolare secca dovrai versare solo la sanzione di 24 Euro più gli interessi di dilazione di 90 giorni.

    Spero di essere stato esauriente e chiaro.
    Buona serata.
     
  10. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    per alberto : non chiaro ma "lapidario"...bravo
     
  11. susyniky

    susyniky Membro Attivo

    Ciao Hanton21,sapresti dirmi qual'è questa clausola? io non l'ho trovata sulla circolare dell'agenzia delle entrate,quello che so io è che non importa chi denuncia il fatto tra inquilino e proprietario,dopo il 6 giugno comunque si va in "bocca" :-o alle supersanzioni!!! l'inquilino potrà avvelersi della possibilità di pagare un canone bassissimo a danni enormi per il proprietario!!
    fammi sapere ,te ne sarei mooolto grata!!!!:ok:
     
  12. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    ravvedimento operoso : ma ti conviene iscriverti ad una associazione "piccoli proprietari" ed affidare a loro il problema....associazioni e /o sindacati hanno certamente piu' conoscenza e forza
     
  13. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il ravvedimento operoso esiste da più di 10 anni e si applica a tutti i tributi.
    L'omessa registrazione puo essere regolarizzata dal locatore o dal conduttore )proprietario o inquilino). L'ammontare delle sanzioni l'ho già esposto in un intervento di qualche settimana fa.
    Ti allego una tabella che ti può aiutare a capire come si effettua un ravvedimento operoso, con apposito programma si ottiene il calcolo automatico.

    Ti allego il link.
    Calcolo automatico per il ravvedimento operoso ICI

    Il titolo parla di ICI, ma se analizzi bene trovi anche la parte relativa alle altre imposte

    Aggiunto dopo 11 minuti ....

    Ti allego il link con la precedura nel caso di cedolare secca.

    Registrazione contratti di locazione: il ravvedimento operoso
     
  14. susyniky

    susyniky Membro Attivo

     
    A piace questo elemento.
  15. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
     
  16. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    COME METTERSI IN REGOLA: IL RAVVEDIMENTO OPEROSO
    TARDIVA REGISTRAZIONE DEL CONTRATTO
    La violazione relativa all’omissione della richiesta di registrazione può essere regolarizzata:
    _ entro novanta giorni dal termine di scadenza previsto, a condizione che vengano versate
    sia l’imposta dovuta che la sanzione ridotta del 15 per cento (1/8 di 120 per cento) dell’imposta
    dovuta o dell’imposta in misura fissa e che, entro lo stesso termine, l’interessato
    presenti l’atto per la registrazione;
    _ entro un anno dal termine di scadenza previsto, purché vengano versate sia l’imposta
    dovuta che la sanzione ridotta del 24 per cento (1/5 di 120%) dell’imposta dovuta o dell’imposta
    in misura fissa e che, entro lo stesso termine, l’interessato presenti l’atto per la
    registrazione.
    http://www.agenziaentrate.gov.it/wp...&CACHEID=88f0a780426dcea7adc3bfc065cef0e8
     
  17. susyniky

    susyniky Membro Attivo

     
  18. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sei un Idealista perchè ritieni che il mondo non cambi. Dal 2007 siamo già alla seconda crisi finanziaria.
    Scusami ma il fascicolo (molto chiaro nella procedura) mi pare abbastanza "obsoleto" in quanto del 2007. Non ho sfogliato o analizzato tutti i dettagli ma mi pare che le aliquote delle sanzioni nel frattempo siano variate e che manchi qualsiasi accenno alla normativa sulla cedolare secca.
    :ok:
     
  19. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Credo che, non avendo optato per la cedolare secca, quelle norme siano ancora attuali.
    Se ne conosci di nuove faresti una cortesia indicandole. :daccordo:
     
  20. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La misura delle sanzioni è variata dal 1 gennaio 2011. Le aliquote riportate nel fascicolo sono valide per i periodi precedenti.

    Mancata registrazione del contratto (ovvero mancato pagamento dell'imposta di registro relativa al primo anno)
    Il termine di legge e' di 30 giorni dalla stipula, ed e' possibile mettersi in regola entro un ulteriore termine di 90 giorni, pagando -oltre all'imposta- la sanzione ridotta del 12% (un decimo della sanzione minima prevista in caso di mancata iscrizione, pari al 120%), unitamente agli i legali calcolati giorno per giorno (dal 1/1/2011 all'1,5%, prima all'1%). Regolarizzandosi oltre i suddetti 90 gg, ma comunque entro un anno dalla scadenza, la sanzione da pagare sara' del 15%, ovvero un ottavo della minima suddetta.
    Attenzione! Queste riduzioni si applicano a violazioni (mancate registrazioni) commesse dal 1/2/2011, per effetto delle modifiche apportate dalla Finanziaria 2011. Per violazioni precedenti si veda la nota di aggiornamento(*).

    Per contratti con cedolare secca la procedura è identica, calcolando l'imposta di registro teorica.
    :daccordo:

    Aggiunto dopo 14 minuti ....

     
    A maidealista piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina