1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ciaps

    ciaps Membro Junior

    Salve a tutti nel 2008 ho ristrutturato il mio appartamento e mi sono avvalso delle detrazioni per il risparmio energetico. Adesso mi arriva una lettera dell'Agenzia delle Entrate con cui mi richiedono la presentazione di tutta la documentazione: io ho le fatture delle imprese il progetto ma non trovo più la certificazione energetica probabilmente persa in un cambio di commercialista. A chi mi posso rivolgere per averne un duplicato? Ho sentito il tecnico ma non riesce a trovarla
     
  2. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Scusa ma la persa anche il tecnico la sua copia??. Se non l'ha persa prova a farti fare un PDF della sua tramite scanner a colori. Almeno da l'impressione dell'originale.
     
    A possessore piace questo elemento.
  3. ciaps

    ciaps Membro Junior

    il tecnico non riesce a trovare la sua copia e devo portare la documentazione all'agenzia delle entrate, visto però però che è una certificazione immaginavo che l'ente che l'ha rilasciata dovrebbe prevedere la possibilità di avere un duplicato ...scrivo all'enea o a chi?
     
  4. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    E' strano che il tecnico incaricato non abbia la sua copia, in archivio, Se venisse una verifica al suo operato come farà ?. Chiedigli almeno gli estremi della trasmissione, poichè loro, le pratiche le trasmettono in via telematica. Hai una copia della fattura della sua parcella ? Non è che per caso, non è stata trasmessa la pratica all'ENEA ?
     
  5. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Una copia, infatti, dell'attestato di certificazione energetica dovrebbe essere stata trasmessa all'Enea.
     
  6. RobertoB67

    RobertoB67 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    All'Enea si trasmette un modulo compilato direttamente dal sito e via telematica.
    Non vengono allegati documenti.
     
  7. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
  8. RobertoB67

    RobertoB67 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    "Si può inviare la documentazione a mezzo raccomandata con ricevuta semplice, sempre entro il termine di novanta giorni dal termine dei lavori, solo ed esclusivamente quando la complessità dei lavori eseguiti non trova adeguata descrizione negli schemi resi disponibili dall’Enea."
     
  9. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    I DOCUMENTI DA TRASMETTERE:
    Entro 90 giorni dalla fine dei lavori occorre trasmettere all’Enea:
    copia dell’attestato di certificazione o di qualificazione energetica (allegato A del decreto
    - vedi appendice);
    ■ la scheda informativa (allegato E o F del decreto - vedi appendice), relativa agli interventi realizzati.
    [omissis...]
    La trasmissione deve avvenire in via telematica, attraverso il sito www.acs.enea.it, ottenendo ricevuta informatica.
     
  10. RobertoB67

    RobertoB67 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    La spiegazione riportata a pagina 20 della guida può trarre in inganno chi non esegue materialmente l'invio.
    Come riportato i dati contenuti in tutti gli allegati seconda la tipologia di intervento (A ....F,etc) e nelle schede informative vengono inseriti negli schemi e spazi preimpostati e proposti nel sito nelle varie videate di cui si compone ,poi inviati telematicamente.
    Il cartaceo rimane al contribuente che ha inviato.
    Solo nel caso in cui per la complessità degli interventi eseguiti,riporta sempre pagina 20,la documentazione si rivelasse inadeguata per gli schemi proposti dalla procedura è consentito inviarli via raccomandata all'istituto.

    Se questa seconda ipotesi è quella adottata da ciaps può sperare di recuperare copia documenti richiedendoli all'Enea.
    Se invece è stata adottata la sola procedura di schema telematico non gli rimane alcuna possibilità se non quella di far bastare all'agenzia delle entrate la copia della ricevuta telematica di invio all'Enea.
     
  11. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Esatto.:stretta_di_mano:
     
  12. ciaps

    ciaps Membro Junior

    Grazie a tutti delle risposte e dei consigli. Effettivamente il tecnico dopo un primo momento di smarrimento mi ha inoltrato la sua copia della certificazione. Mi aspettavo che l'intero processo fosse un po' più telematico e visto che con il cassetto fiscale si riesce bene o male a fare tutte le attività mi aspettavo che anche per la certificazione ci fosse un servizio simile invece ho scritto anche a Enea e mi hanno risposto che non sapevano come ritrovare la pratica.
    Di nuovo grazie a tutti
     
  13. Boss05

    Boss05 Membro Junior

    Professionista
    Che bello sapere che l'ente preposto alla raccolta, catalogazione, certificazione, validazione delle pratiche enrgetiche non sappia ritrovare una pratica che, dovrebbe, tenere nei suoi archivi in caso di bisogno per controlli e quant'altro.

    Mi fa una tristezza indescrivibile pensare che semmai avessi bisogno di qualche certificato che smarrisco (o viene distrutto a seguito di un incidente in casa) non riesco a duplicarlo nemmeno chiedendolo all'organo massimo di competenza.

    w l'Italia
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  14. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista

    Si è sempre bello sapere che chi dovrebbe normare seguire la materia e capire i problemi, tante volte è il primo ad andare in difficoltà altro che risolverli ai cittadini; mi chiedo da chi vengano formati tali individui, anzi forse meglio non saperlo...
     
  15. ciaps

    ciaps Membro Junior

    aggiungo che Enea ha un servizio di assistenza che risponde via chat con tempi relativamente brevi (entro le 24 ore) fatto con un software generico con personale che appare comunque volenteroso e disponibile ad aiutare ...sembra però che dietro ci sia poca organizzazione
     
  16. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Il solito call center, help assistant, gentili si ma spesso non formati e non preparati, ma la colpa non è loro in fondo in fondo. Spero che non siano come quelli di ENEL o peggio TELECOM , ma un pochino meglio, altrimenti c' è da spararsi veramente un colpo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina