1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. stemav

    stemav Nuovo Iscritto

    Ho pagato l'IMU con il modulo F24 semplificato per due immobili, prima casa e altro immobile, ma ho sbagliato ad indicare il codice del comune dell'altro immobile (i due immobili sono in comuni diversi ma ho messo lo stesso comune per entrambi).
    Come posso correggere?

    In giro ho letto questo:

    CODICE COMUNE DIVERSO (errore sostanziale)
    Dovrebbe essere possibile rimediare con un nuovo F24 che risulterà a zero.
    Nel nuovo mod F24 si riporterà in una riga i codici del pagamento errato indicando lìimporto a credito e in una nuova riga gli stessi codici ma con il codice Comune esatto.
    Si attendono istruzioni della Agenzia ma dovrebbe essere possibile, prima di utilizzare tale procedura è bene accertarsi. (toglieremo questa indicazione quando ne saremo certi)


    Siccome l'ultima frase non mi tranquillizza e l'Agenzia delle Entrate non ha saputo dirmi nulla sulla correzione, mi chiedevo se qualcuno sa dirmi qualcosa. Penso che in passato sarà già capitato a qualcuno di commettere un errore nel pagamento di un F24 e che poi abbia potuto correggere, ma come?

    Grazie! :)
     
  2. stemav

    stemav Nuovo Iscritto

    Inoltre il messaggio con le possibili istruzioni per la correzione tiene conto dell'errore praticato su una prima abitazione (una sola riga) ma nel mio caso si tratta di altro immobile e quindi ci sono due righe (una per il comune e una per lo Stato): dovrei quindi compilare 4 righe, due a credito con il codice comune errato e due a debito con il codice comune corretto e gli stessi importi per tutte e quattro le righe in modo che il saldo risulti a zero? Infine, posso correggere anche ora che la data per il versamento è scaduta?

    Ultima cosa: se fosse possibile correggere con il metodo indicato, il nuovo F24 lo posso portare in qualunque banca o posta oppure solo nella posta dove ho originariamente effettuato il pagamento?
     
  3. stemav

    stemav Nuovo Iscritto

    Davvero nessuno sa dirmi nulla? Tutti a pensare solo che è una tassa ingiusta e che non la si deve pagare? :triste:
     
  4. chiccha

    chiccha Nuovo Iscritto

    Ti avrei consigliato di rivolgerti all'agenzia delle entrate, ma leggo che l'hai già fatto e il piano B non ce l'ho. :)
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Presenta semplicemente (e senza ulteriori adempimenti) un'istanza di rettifica del modello presso un qualsiasi ufficio dell'Agenzia delle Entrate, indicando gli elementi necessari per consentire la correzione dell'errore.
     
  6. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sono d'accordo.
    Un caso simile è successo a mia figlia nel mese di Novembre scorso: aveva invertito un codice, aveva scritto 1814 invece di 1841.
    E' andata allo sportello dell'Agenzia delle Entate, ha spiegato l'errore e l'impiegata con il terminale ha provveduto a correggere il Mod. F24 rilasciandone ricevuta.
    Conviene fare una richiesta scritta, spiegando l'accaduto, e allegando la ricevuta a copia della richiesta da tenere in archivio per eventuali futuri chiarimenti.
    Aggiungo: nessuna spesa e nessuna sanzione.
     
  7. stemav

    stemav Nuovo Iscritto

    OK, prenderò appuntamento all'Ufficio delle Entrate. :)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina