1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. mirko1967

    mirko1967 Nuovo Iscritto

    ciao a tutty, sono mirko,10 anni fà mio padre è morto ed ho ereditato 1/6 dell'appartamento dove abitava mia madre, premesso, ho un fratello che amnche lui ha ereditato 1/6. a maggio mia madre è morta, sapendo che io avevo una ipoteca di in 1/6 SULL'IMMOBILE, sono andato da un notaio e ho ceduto ad una SOCIETA' SEMPLICE l'immobile per il totale dei 6/6 dell'immobile. L'immobile ha un valore pari a 110.000,00 euri, l'ipoteca emmessa da equitalia nei miei confronti è pari a 123.763,56 per un 1/6 (ricordo). Adesso la Società che ha acquisito l'immobile vorrebbe estinguere l'ipoteca ad ecquitalia. La risposta ufficiosa di QUESTO ente ( di questo per non dire altro), è stata che se la società vuole estinguere l'ipoteca deve pagare l'intero importo dell'ipoteca. Cosa devo fare? I miei consulenti ( notaio, commercialista ecc.) mi dicono che non è possibile che L'ente possa richidere intero importo, ma solo il valore di 1/6 dell'immobile catastale, e che sono obbligati ad accettare. Mi potete dare una mano a capire come stanno le cose. Gentilmente Vi ringrazio .Mirko
     
  2. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Caro Mirko
    Proprio per la "Fondazione Prevenzione Usura - Onlus - della quale faccio parte,ho dovuto interessarmi alcuni mesi indietro proprio di un caso come il tuo, felicemente risolto. Infatti i tuoi consulenti ti hanno informato bene.
    Come ho proceduto? Il caso da me trattato riguardava un soggetto che aveva una comproprietà in un immobile pari ad 1/3, quota ipotecata per un debito pregresso.
    Abbiamo fatto valutare la quota di 1/3 relativa allo immobile ipotecato che risultava di € 20.000,00. Ho fatto presente al creditore che il soggetto voleva sistemare il suo debito contro cancellazione della ipoteca portando la perizia di stima e facendo vedere che la sua quota parte di proprietà di 1/3 valava solo € 20.000,00.
    La proposta è stata accettata, la somma versata è stata di 20.000,00 e l'ipoteca è stata cancellata
    Ciao
     
    A e mirko1967 piace questo messaggio.
  3. mirko1967

    mirko1967 Nuovo Iscritto

    caro alberto, ti ringrazio vivamente perchè mi hai rincuorato, visto che questo problema diventava assilante, farò immediatamente come tu mi hai consigliato. grazie ancora tanto:applauso:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina