1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    HOMO VIDENS E HOMO ZAPPIENS
    Sconnessi e somari

    Un articolo di Giovanni Sartori sul Corriere della Sera

    Sconnessi e somari - Corriere della Sera
     
    A Andrea Sini, Magda, castro e 1 altro utente piace questo messaggio.
  2. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    Ottima segnalazione.
    Ho letto l'articolo. Concordo con le idee espresse e le figure di Homo Videns e Homo Zappiens, le ritrovo troppo spesso nei contatti quotidiani.
     
    A felixgiovanni piace questo elemento.
  3. Magda

    Magda Nuovo Iscritto

    "Homo stupidus - stupidus", homo iacens,homo interruptus.....forse davvero qualcuno giocava a dadi quel giorno!
     
  4. castro

    castro Nuovo Iscritto

    sconvolgente ma è la fotografia della realtà, almeno fino a 10/15 anni fa la gente leggeva almeno la gazzetta e non disimparava a leggere, adesso manco più quella!
     
  5. felixgiovanni

    felixgiovanni Nuovo Iscritto

    Eh già...che faranno da grandi? E' vero, oggi preferiscono vedere anzichè leggere, la lettura portava più lontano, faceva immaginare luoghi e circostanze...., paesaggi, colori, modi di essere, di vestire, di interfacciarsi, di nutrire sentimenti ... oggi è tutto più comodamente accessibile, basta clikkare .... NON SI ACCORGONO CHE DI SE' NON VEDONO NIENTE! Non sanno se hanno creatività o una opinione... non ci pensano nemmeno...non hanno tempo per farlo tra un sms ed un altro...aspettano la sera tarda per uscire, allorquando si sentono più inosservati ... meno vulnerabili a possibili apprezzamenti ... talvolta consci al punto di sprofondare... in facili tentazioni...sempre più alla portata! A LORO E' STATO NEGATO IL PRIVILEGIO DELLA MEDITAZIONE!!!! La scuola? E' quella che è....sempre meno affidabile..sempre più volutamente trascurata, perchè alla fine sarà sempre più agevole domare i "somari"...Una volta ci si andava, spesso fuori, si superavano disagi... si imparava a superarli....non volendo fallire.... dominava un senso di dignità, costruito anche sulle limitate possibilità che lasciavano insoddisfatte tante ambite esigenze ... però si cresceva nel contatto diretto... si poteva osservare meglio il mondo...alla luce del sole... in modo che, nella calma della sera, la mente aveva tempo di indugiare su una risposta data, di riscoprire il senso di un sorriso avuto o di una frase non detta .... magari d'amore... studiando e meditando quella più confacente per il partner, ispirata nell'ambito di un confronto di idee... Oggi il mondo camuffa la propria coscienza perchè non ha tempo di cercarsi un raccordo...nè lo desidera...fingendo o meno di provare interesse nel dilemma tullianico.... Allora è evidente che l'unica speranza per un qualunque approccio utile è relegata nella famiglia....per chi ha la fortuna di averla, da lì si costruiscono le basi per ogni futuro...da lì si impara la sostanza e la vanità, indipendentemente dalle posizioni di partenza...da lì il desiderio e la gratificazione di soddisfare un perchè, forse a scuola o per strada, da lì l'essenza della vita....
     
    A Andrea Sini piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina