1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. musicante

    musicante Membro Attivo

    Questa è una situazione che non mi era mai capitato di sentire. Il conduttore, cittadino indiano, non è più reperibile. Ho chiamato lo zio (che avevo conosciuto al momento della stipula del contratto di locazione, residenziale) il quale mi ha detto che il nipote si è trasferito in India, ma che comunque lui (lo zio) continuerà a pagare il canone perchè c'è un'altra persona dentro. Infatti il canone viene regolarmente versato. Non sono ancora andato a vedere chi c'è dentro perchè l'appartamento è lontano da dove vivo. Che faccio??
     
  2. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Vai a vedere chi c'è dentro ora, forse ci sono 10 persone, o più. Tipico di quell'etnia.
     
  3. musicante

    musicante Membro Attivo

    Eh si, solo che non so quando avrò modo di andarci, potrebbe passare qualche mese....
     
  4. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ne hai facoltà.
     
  5. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    Buongiorno,
    devi scegliere se considerare prioritario il regolare pagamento del canone oppure fare chiarezza sull'identità dei soggetti occupanti l'immobile (infatti potrebbe essere stato sublocato ad altri persone, magari numerose, che ne fanno un uso non diligente, o che vi svolgono, perché no, attività non lecite).
    La stragrande maggioranza dei contratti di locazione indica espressamente se il conduttore può sublocare, oppure no, l'immobile; qualora il conduttore abbia immesso altri soggetti nell'appartamento senza averne facoltà e senza richiederne il permesso / inviare comunicazioni al conduttore, ha posto in essere un grave inadempimento, in virtù del quale potrai richiedere la risoluzione del contratto e la restituzione del bene.
     
  6. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Quando il conduttore fa il birichino , a causa dell'attuale giustizia civile il locatore è nei guai:
    1. Non percepisce il canone e non gli viene rimborsato il condominio;
    2. Deve pagare le tasse su un canone non percepito (oltre che il tributo locale);
    3. Deve pagare l'avvocato per lo sfratto;
    4. Talvolta si trova la casa rovinata.

    Diceva Bilussa:
    La vita è sempre più pericolosa:
    ce sta chi gioca al lotto e chi se sposa,
    c'è puro chi vo' dda' casa 'n affitto.
    Che vita grama, sì, da derelitto!
     
  7. musicante

    musicante Membro Attivo

    Infatti. I cittadini indiani che vivono in questa zona lavorano per lo più in grandi aziende agricole nelle vicinanze. Immagino che il conduttore (ex, a questo punto) se ne sia andato ed abbia lasciato il posto ad un suo amico (o dello zio), "dimenticandosi" però di informarmi.... appena posso vado a vedere.
     
  8. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Allora l'u.i. è accatastata come 'capanna'.
     
  9. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    ma... non esiste più l'obblgo di indicare all'autorità di P.S. chi occupa l'appartamento? A me pare di si, nel caso se sai che l'inquilino è cambiato e non lo comuniche sei inadempiente, o no?
     
  10. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non esiste più nel senso che la competenza per la denuncia è passata all'ADE.
     
  11. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    appunto, la P.S. sa chi occupa l'appartamento deducendo i dati dal contratto di affitto, se però il proprietario sa che le condizioni sono variate e non lo segnala non è in mora?
    Se l'appartamento fosse diventato una base per dei terroristi e poi si scoprirà che il proprietario conoscendo che la situazione contrattuale non è più rispettata, non si è preoccupato di sapere chi lo occupasse, sarebbe regolare?
     
  12. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La dichiarazione all'autorità di P.S. (nelle forme previste, quindi anche con l'assorbimento di tale adempimento che avviene con la registrazione del contratto di locazione) va fatta indicando come cessionario il conduttore. I membri della famiglia del conduttore, o i suoi ospiti, non acquistano, di per sé, un diverso uso esclusivo dell'immobile concesso in locazione.
    Se il conduttore dovesse cedere in sublocazione (se ciò sia permesso dal contratto) ad altri soggetti una parte dell'immobile, dovrebbe a sua volta (il conduttore sub-locatore) dichiarare la sub cessione, in qualità di cedente.
    Se il conduttore (cittadino di Stato membro dell'UE o no) dovesse dare ospitalità o alloggio a uno straniero o apolide (anche se parente o affine), incomberebbe (sempre su di lui) l'obbligo della dichiarazione ex art. 7 del D. Lgs. n. 286/1998.
     
  13. mutapap

    mutapap Membro Attivo


    Se non c'è nulla di scritto il proprietario ha affittato a tizio, la responsabilità è di tizio. Non mi risulta che il proprietario debba fare verifiche periodiche.
     
  14. perugina

    perugina Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ma se l'inquilino è sparito e ne risponde uno zio a parole, non è meglio fare il contratto a questo zio che sta pagando il canone? se succede qualcosa in quell'appartamento ed il responsabile del contratto è irreperibile poi che si fa?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina