1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. cesaretto

    cesaretto Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    salve
    tra la mia proprieta' e il confinante esiste da oltre 50 anni un muro alto circa 2,20 metri per una larghezza di circa 4 metri avrei bisogno di alzarlo di 30 cm. circa ma il confinante mi dice che non posso farlo perche a 4 metri di distanza dal muro c'è una sua finestra,che a suo dire perderebbe luce.io non mi intendo di queste cose,vi chiedo lumi.
    grazie
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Con queste poche informazioni chiunque potra fare le sue ipotesi per darti una risposta onde evitare interpretazioni che possono confonderti occorre per prima cosa sapere:
    Il confine è nato dopo la realizzazione dell'edificio del tuo vicino, cioè la tua proprietà era prima unita a quella del vicino?
    L'edificio del vicino era esistente sin da prima che tu acquistassi la proprietà?
    Quali sono gli elementi che indicano che la proprieta del muro sia tua?
    Il muro quando è stato realizzato?
     
  3. cesaretto

    cesaretto Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Il muro di confine e' nato con la costruzione della mia casa oltre 50 anni fa' e prima della costruzione del mio vicino.
    La mia proprieta'non e'mai stata unita a quella del mio vicino.
    Quando e' stata costruita la mia casa dai miei genitori l'edificio del mio vicino non c'era.
    La proprieta' del muro e' mia perche' e' tutto nella mia proprieta'.
    Come gia' sopra esposto il muro e' nato con la casa oltre 50 anni fa.'
     
  4. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Dalla tua spiegazione, stando così le cose occorre che ti fai autorizzare dal comune mediante cila cil ecc. ecc. o qualsivoglia autorizzazione in riferimento a cosa si deve realizzare, onde evitare che ad un eventuale segnalazione del vicino ti trovino in diffetto per la mancata autorizazione.
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Lo puoi realizzare, l'importante è che non superi i tre metri d'altezza. Occorre presentare una SCIA.
     
  6. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    dipende dal regolamento comunale, a quali altezze si possono rielizzare tra confinanti
     
  7. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Art. 886 c.c. Ciascuno può costringere il vicino a contribuire per metà nella spesa (1) di costruzione di muri di cinta (2) che separano le rispettive case, i cortili e i giardini posti negli abitati [888]. L'altezza di essi, se non è diversamente determinata dai regolamenti locali o dalla convenzione, deve essere di tre metri.
     
  8. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    ma il muro divisorio è privato
     
  9. lella laria

    lella laria Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Senta il comune mi fa ridere il vicino che il muro toglie la luce.....va che il sole e' piu' alto! lo vedo io dalla mia finestra....abbiamo fatto anche noi un muro 2.50 con il mio confinante insieme per dividere le 2 proprietà spesa al 50% e ho una luce bellissima e siamo ognuno x proprio conto indipendenti ! seppoi paa lei il lavoro....anzi dovrebbe essere contento e piu' sicuro.....senta il comune Ufficio tecnico mi sembra!
     
  10. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Non ho mai visto un muro pubblico che perimetri una proprietà privata. E comunque il CC non fa differenza.
     
  11. lella laria

    lella laria Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Gianco e' bravissimo....nel nostro caso l'altra struttura perché erano insieme e poi divise abbiamo fatto il muro perché anche loro avevano affittato con i ragazzi arrivati dal mare minorenni ....cooperativa sono stati 1 anno poi li hanno portati in albergo! pero' abbiamo fatto bene a dividerci col muro essendo ora 2 strutture private e indipendenti meno male...e' stato un anno duro...erano senza vestiti....io facevo loro la torta tutte le domeniche per 20 ragazzi ....mi dicevano ....mangiare mangiare....guardo la tele ma somo convinta che queste cooperative sono un bisness per fare soldi a palate...noi residenti non dico paura.....ma i panni appesi.....questi sorveglianti....il pallone che mi arrivava sempre nell'orto e scavalcavano nella mia proprieta' quindi discussioni con i sorverglianti ...niente scuola italiano solo a giocare pallone.....e telefonino e girare il paese dal tabaccaio per farsi regalare sigarette brioches....il muro e' servito ...tanto
    per me....ora non ci sono piu' siamo piu' tranquilli in paese tutti...non oso pensare negli altri posti italiani....ma sarebbe da pensare agli italiani che perdono il lavoro la casa.....ecc....i muri servono tanto !miguardavano le galline con un occhio strano meno male che avevano paura dei miei cani! ahahah ....
     
  12. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Sono del parere che accogliere tutti a prescindere sia un grosso errore. Va bene chi scappa dalla guerra, m a il resto sono parassiti, sovente pericolosi: vedasi la cronaca giornaliera.
     
  13. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il resto sono dei disperati: e sta a chi li accoglie non lasciarli vegetare come parassiti.

    Quanto a pericolosità, certamente le condizioni in cui sono tenuti, favorisce l'adescamento da parte della criminalità.

    Quanto alla cronaca giornaliera, non mi pare si possa fare una grande differenza tra delinquenti nostrani e delinquenti immigrati.

    In proposito devo dire che a un pezzo non siete più agli onori delle cronache, ma siamo vecchi abbastanza per ricordare certe consuetudini sarde, che non si limitavano al solo "abigeato" di animali....
    p.s.: lo ricordo con dispiacere, perchè ho una particolare vicinanza con il popolo sardo: a certi separatisti, proporrei il ritorno al Regno di Sardegna (ante 1860)! Oggi sarebbe una specie di paese delle vacanze.
     
  14. Hug

    Hug Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Perdonate l'off-topic ma, a proposito della Sardegna, sapete perché Garibaldi andò a Caprera?
     
  15. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Appunto, ne abbiamo safficenza dei nostri senza dover importare clandestini e rumeni.
    Purtroppo laddove non c'era o non esisteva la presenza della giustizia, il problema si risolveva senza troppe procedure. Devo dire che ancora oggi il fenomeno esiste, anche se circoscritto. La giustizia latita e quando c'è arriva con troppo ritardo, dopo la prescrizione. Questo è un problema che interessa, particolarmente, il sud.
     
  16. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
  17. lella laria

    lella laria Membro Junior

    Proprietario di Casa
    per il muro senti eventualmente il permesso al comune e un geometra per le varie pratiche.....un piccolo esempio comprando un terreno ci siamo recintati totalmente varie misure dei muri e 3 cancelli nel nostro interno....ricordo i vicini che ci hanno contattato per sapere se era a meta' con loro ma facendo internamente nel nostro max 3 metri ricordo non ci sono stati problemi ....sarebbero sorti se si faceva come l'altro caso meta'....comunque anche 2 metri e qualcosa e' abbastanza per il vento ecc. comunque i nostri extracomunicari per il pallone scavalcavano e venivano a rovinarci il nostro piccolo orto dopodiche' ho fatto le lamentele con il nostro vicino proprietario della struttura e li hanno mandati nel campo sportivo del prete....se facessero lavorare questi ragazzi scuola di italiano con persone del loro paese invece di usare tutto il giorno telefonino e oziare .....poi li hanno spostati in albergo ognuno una camera varie religioni e etnie e si sono anche picchiati comunque tutti ragazzi loro dicono minorenni x me no ...altissimi ...alcuni + tranquilli cucinavano lavavano i piatti altri niente....ora bisogna aiutare i nostri terremotati speriamo....alla fine il muro e' una protezione privacy....30 cm sono tanto o niente bisogna sentire il perché e il comune....
     
  18. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Poiché sono troppi, sarebbe opportuno rimandare indietro coloro che non hanno diritto a godere delle agevolazioni riservate ai più sfortunati. Chissà quanta delinquenza e tensioni sociali in meno.
     
  19. davidemarco

    davidemarco Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Vengono qui, li mettiamo in albergo a tre o 4 stelle, non fanno niente bighellolano tuttio il giorno per la città, poi all'improvviso spariscono tutti. Come mai !!!!!!
    Allora guardo l'orologio e dico caspita è mezzogiorno devono andare a mangiare
    " A GRATIS " poveretti!!!!
    E i nostri Italiani, senza soldi, senza casa, senza lavoro, una pensione da morti di fame. DEVONO SOFFRIRE
    La Sig,ra Boldrini dice che sono un risorsa per noi e che noI dobbiamo adeguarci al loro stile di vita!!! perchè questo sarà il nostro stile di vita INCREDIBILE.
    Hanno ancora un mese e poi li mandiamo a casa come gli americani hanno fatto con la Clinton.
    Al 4 dicembre io voto NO
     
    A Gianco piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina