1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Il decalogo Consob della pubblicità ingannevole

    1) l'uso di espressioni non pienamente conformi alle caratteristiche dell'investimento, come per sempio, l'uso di espressioni quali «investimento semplice», «sicuro» o «senza rischio»;

    2) il ricorso a termini che enfatizzino i vantaggi dell'investimento, senza indicare gli eventuali rischi. Per esempio: indicare il tasso della cedola senza specificare l'esistenza di un rischio cambio;

    3) lo sfruttare particolari modalità grafiche per anfatizzare i vantaggi rispetto ai rischi;

    4) nel caso siano pubblicizzati più prodotti finanziari diversi, l'enfatizzare i vantaggi solo di alcuni di questi «ingenerando così la convizione che gli stessi siano applicabili a tutti »;

    5) l'evidenziare, anche con diversa grafica, i soli tassi massimi conseguibili quando la misura delle altre cedole è aleatoria o inferiore;

    6) l'utilizzo di denominazioni che possano risultare imprecise e/o furvianti; oppure potenzialmente idoneee a indurre in errore gli investitori sulle principali caratteristiche del prodotto finanziario;

    7) l'omessa indicazione, quando il titolo finanziario è collocato direttamente sul mercato, della circostanza che il rendimen to può variare nel corso del classamento in funzione del prezzo di negoziazione;

    8) se il prodotto publicizzato non è destinato alla quotazione in nessun mercato regolamentato o sistema multilaterale di negozazione, l'omessa indicazione di questa condizione;

    9)l'omessa indicazione, nel caso si riporti il rendimento del titolo, che questo è a scadenza e se si configura al netto o al lordo di costi e/o oneri espeliciti a carico dell'investitore;

    10) l'inserimento di informazioni che possano contraddire o integrare le informazioni riportare nel prospetto.

    Il decalogo Consob della pubblicità ingannevole sulle obbligazioni bancarie (e non solo) - Il Sole 24 ORE
     
  2. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Ottimo il decalogo ma poi viene fatto rispettare ? Vi sono presentazioni di prodotti obbligazionari che a mio parere lo infrangono eppure vengono divulgate ai clienti spesso sprovveduti.
    Luigi De Valeri:daccordo:
     
  3. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Chi meglio di te potrebbe interessare la Consob a far luce su tali episodi.... :daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina