1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Marchesa

    Marchesa Nuovo Iscritto

    Ciao a tutti,
    vorrei avere una risposta a questo quesito.
    è deceduto il marito conduttore dell'appartamento.
    la moglie deve pagare l'imposta di registro per subentro nel contratto di locazione?
    e quanto è l'importo? 67 euro?
    deve fare anche una dichiarazione in carta semplice per essere subentrata nel contratto?
    grazie
     
  2. Mariangela Morelli

    Mariangela Morelli Membro dello Staff

    Puoi pagare l'imposta di registro indicando nel Mod. F23 al punto 5. (cognome, denominaz. ecc.) i dati della moglie del conduttore. L'imposta di registro è il 2% del canone attuale (ridotto del 30% se contratto concordato).
    Non occorre fare alcuna comunicazione di subentro nè pagare la relativa tassa di Euro 67,00 in quanto il contratto è andato in "successione".
    Per la successione nel contratto si applica l'articolo 6 della legge n. 392/78, nel testo vigente a seguito della sentenza della Corte costituzionale n. 404/1988.
    Per evitare comunque richieste di chiarimenti da parte dell'Agenzia delle Entrate puoi fare una semplice comunicazione di successione nel contratto per decesso del conduttore, accompagnando la comunicazione a una copia del nuovo Mod. F23 pagato.:fiore:
     
    A Marchesa piace questo elemento.
  3. Marchesa

    Marchesa Nuovo Iscritto

    quindi devo semplicemente pagare l'imposta di registro
    comunicando la successione della moglie al marito?
    ma il codice 110T per cessione causa morte
    del locatario non c'entra niente????
     
  4. Mariangela Morelli

    Mariangela Morelli Membro dello Staff

    Non devi fare nessuna cessione del contratto.
    La successione del contratto per causa di morte del conduttore è prevista ex lege.
    Pertanto devi semplicemente pagare l'imposta di registro annuale con il cod. 112 T (o 114T in caso di proroga) indicando al punto 5 del Mod. F23 i dati del nuovo conduttore.
    Per scrupolo puoi, come ti ho già detto, mandare copia del nuovo Mod. F23 all'Agenzia dell'Entrate con la seguente comunicazione:
    All’Ufficio delle Entrate di

    xx
    Via xx, N.
    40xx xx


    Il sottoscritto xx, nato a xxx il xx C.F. xx


    COMUNICA​


    d’aver effettuato in data xxx presso la Banca xx, ABI xx, CAB xx agenzia n. xx, il pagamento dell’imposta di registro relativa all’anno 2010, relativa al contratto di locazione registrato presso Agenzia delle Entrate di xx in data xx al n. xx serie xx, come da attestato di versamento che allega alla presente comunicazione,
    indicando nella parte del Mod. F23 al punto 5 “DATI ANAGRAFICI” nel quale viene indicata la “parte conduttrice”
    xx nato a xx il xx C.F. xx
    in quanto la parte conduttrice originaria stipulante il contratto:
    xxx nata a xx il xx C.F. xxx
    è deceduta e il sottoscritto è la attuale “parte conduttrice”, in virtù della successione nel contratto in forza dell'articolo 6 della legge n. 392/78, nel testo vigente a seguito della sentenza della Corte costituzionale n. 404/1988.




    IL SOTTOSCRITTO


    (XX)


    ___________________________​



    ================================================================================
    CIAO.:fiore:
     
  5. Marchesa

    Marchesa Nuovo Iscritto

    ti ringrazio moltissimo, sei gentile!!!
    mi hai risolto un problema grande
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina