1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Leone63

    Leone63 Membro Junior

    ...ho da pochi mesi acquistato un appartamento con pochi metri quadrati di giardino, direttamente dal costruttore. Tale giardino confina con una villetta.
    Lo stesso costruttore in accordo con la proprietaria, che glie lo ha permesso non ha rispettato la distanza di 7 metri (?), tant'è che abbiamo un muro in comune. I due livelli del terreno non sono alla stessa altezza e quello di mia proprietà e di circa due metri più basso. Il muro che attualmente è in "piedi", sta dando segni di cedimento. La domanda è : a chi toccano le spese per la sistemazione o l'eventuale rifacimento completo del muro ?

    Vi ringrazio in anticipo per le risposte ??!

    Leone63
     
  2. gcava

    gcava Membro Attivo

    Professionista
    è necessario chiedere al costruttore di sistemare la cosa "a regola d'arte", che doveva già essere rispettata in fase di costruzione. Se lui si opponesse sarebbe il caso di rivolgersi ad un buon legale.
     
  3. bender71

    bender71 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    concordo con la risposta di gcava
    buona fortuna
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    la garanzia dei lavori è sempre di 10 anni, vedere la causa del franamento del muro ed intervenire al più presto, coinvolgendo il costruttore, la villetta esisteva al momento della tua costruzione o è stata fatta la costruzione in contemporanea :daccordo::affermazione:
     
  5. Leone63

    Leone63 Membro Junior

    Per prima cosa ringrazio per le risposte che mi avete dato e comunque la villetta esisteva prima della costruzione.
    Il muro è rimasto quello originario della villetta e la domanda che mi faccio a questo punto : passati i 10 anni, se il muro crollasse, a chi toccherebbero le spese di rifacimento ??! Ricordo che che il proprietario della villetta non ha chiesto la distanza tra una costruzione e l'altra.

    Grazie in anticipo.
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    in questo caso la distanza non centra se il muro esisteva e la tua costruzione si è avvalsa del muro esistente per la divisione della proprietà la devi pagare tu, a meno chè non fai un muretto sul tuo terreno di sostegno in aderenza a quello esistente.:daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina