1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. tonio54

    tonio54 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    salve a tutti cari amici.
    ho bisogno di ukn vostro consiglio. sto programmando la ristrutturazione della mia casa e vorrei fare un secondo bagno. A causa della distanza dal bagno principale, non c'è pendenza per lo scarico del wc.
    mi hanno consigliato di mettere un SANITRIT. Mi chiedevo se fosse un modo sicuro per scaricare il wc e quali sono le precauzioni da adottare. Inoltre, essendo vicino alla colonna delle acque bianche della cucina, posso convogliare lo scarico in quella colonna? grazie fin d'ora per i vostri suggerimenti.
     
  2. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ho visitato il sito ma la descrizione per me non è molto chiara. Chi ti ha consigliato questo impianto?
     
  3. giuseppe fattori

    giuseppe fattori Membro Attivo

    Professionista
    Il sanitrit è sicuro se viene usato costantemente altrimenti si seccano delle membrane interne che non lo fanno più lavorare come dovrebbe. Inoltre nel sanitrit deve ricevere solo carta igienica e deiezioni corporee , non scaricarci saponi o detersivi. Per ultimo il sanitrit deve essere sempre collegato alla colonna scarichi delle acque del w.c. (acque nere) e non nello scarico acque "bionde" (lavabi, docce, cucine, bidet) perchè deve comunque scaricare in una fossa imhoff.
     
    A fiorello64 e barbarico piace questo messaggio.
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    O direttamente attraverso la condotta fognaria nella fognatura pubblica, ove fosse presente.
     
  5. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Ed amministrazione locale permettendo...
    A volte lo scarico diretto in condotta pubblica, senza passaggio per Imhoff, è severamente sanzionato.
     
  6. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se esiste la fogna pubblica delle acque nere esse vanno necessariamente depurate anche se provengono dalla fossa imhoff.
    Generalmente tale apparato scarica in una fossa settica a svuotamento periodico. Mentre se si ha a disposizione un terreno di una certa consistenza i liquami trattati vanno utilizzati per la sub-irrigazione.
     
  7. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Certo sulla depurazione non discuto. Ma se la P.A. t'impone con ordinanza di adeguarti al nuovo Regolamento e di predisporre quanto prima non esistente (Imhoff per l'appunto) non c'è verso da opporre alcunchè e continuare a scaricare direttamente costerà assai salato... Quindi non è detto che lo scarico diretto sia sempre possibile = deve esser chiesto alla P.A.
     
  8. Gagarin

    Gagarin Membro Attivo

    Professionista
    Oltre a quanto detto dai forumisti precedenti, vorrei aggiungere che il Sanitrit è fastidiosamente rumoroso per i vicini: ogni volta che si mette in moto produce rumori e vibrazioni che, in un palazzo, vengono facilmente uditi dai vicini, soprattutto di notte.
     
  9. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
  10. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Perché ha una pompa!
     
  11. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Grazie. Questo significa parlare chiaro!
     
  12. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Deduzione logica.... Ma chieda ad un tecnico: il sottoscritto non lo è!
     
  13. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Insomma l'acqua potabile in casa scende, le acque bionde salgono. O no?
     
  14. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Gli scarichi delle cucine non sono per acque bianche, le bianche sono quelle dei pluviali. Se le norme igienico sanitarie locali e il regolamento di fognatura prevedono che gli scarichi delle cucine e dei bagni si convogliano in unica rete non vedo perchè tu non possa collegarti allo scarico della cucina. La fossa imhoff che ci sia o non ci sia non ha importanza.
     
  15. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Lei asserisce che la P.A. non può imporre fossa Imhoff prima che quanto prodotto sia scaricato in rete?
     
  16. giuseppe fattori

    giuseppe fattori Membro Attivo

    Professionista
    le acque delle cucine (ed anche dei lavabi , lavatrici, bidet , ecc.) scaricano di pozzetto degrassatore e , normalmente, si chiamano acque bionde, i w.c. ( ede anmche i sanitrit sono w.c.) devono andare su fossa Imhoff .
    Lo scarico diretto in fogna può essere consentito in via eccezionale se non vi sono altre soluzioni e , comunque, anche se il Comune è dotato di un depuratore , questo è gestito da apposita società ( da noi Marche Multiservizi , da altre parte Hera, ecc. ) alla quale occorre chiedere parere per allacciarsi alla pubblica fognatura e loro non danno mai autorizzazione di immettersi delle acque nere senza passaggio su Imhoff.
    Anche per la sub irrigazione ( il cui scarico è soggetto a parere dell'Agenzia per l'Ambiente Regionale) , occorre passaggio in Imhoff prima di sub-irrigare , le norami fosse biologiche, che funzionavano tanto bene, non sono più a norma ed è obbligatoria la imhoff sempre e comunque.
     
  17. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Che la Imhoff sia obbligatoria sempre e comunque non è vero come pure che le cucine debbano scaricare in pozzetti deegrassatori ( giuseppe fattori), prima di scrivere è meglio documentarsi , i depuratori hanno necessità per funzionare di tutto quanto viene scaricato, per questo motivo ho scritto che occorre verificare la normativa locale. Da noi (lombardia) i Comuni le fosse Imhoff non le accettano, forse perchè funzionano i depuratori, alcuni comuni le impongono senza titolo perchè sostengono che la rete fognaria è vecchia.
     
  18. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Appunto: Lei di certo non lo ha fatto e legge assai male, non comprendendo, cosa ho scritto!
    Rilegga bene:
    Ora si cerchi il Regolamento xxxx cui ho fatto riferimento.
     
  19. giuseppe fattori

    giuseppe fattori Membro Attivo

    Professionista
    raffaelemaria parliamo due lingue diverse, io parlo per la mia regione che è le Marche, non so quale regolamento ci sia in Lombardia .
    Ribadisco che da noi le acque bionde (come sopra descritte) devono versare in pozzetto apposito chiamato degrassatore, non sono ammessi normali pozzetti, anche sifonati, che una volta chiamavamo per acque saponose , esiste solo il degrassatore.
    Per le acque nere da noi esiste solo la imhoff . Poi posso convenire che la normale fossa biologica funzioni meglio tant'è che alcuni ( me compreso ) hanno messo le acque nere nella fossa biologica e poi, da qui , le ha riversate in fossa imhoff per essere in regola (doppia spesa).
    Ma questa soluzione è , da qualche anno , vietata perchè l'ente gestore (Marche Multiservizi) afferma che la imhoff così non lavora bene arrivandogli (sic) acque troppo depurate.
    Quindi , Raffaelemaria : paese ,pardon, regione che vai, scarichi che trovi.
     
  20. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Ma guarda un po'...
    Le P..A. che hanno il potere di regolamentare disrezionalmente sugli scarichi fognari!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina