1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Maria Stella

    Maria Stella Nuovo Iscritto

    Mi scusi, vorrei sapere se una mamma, con 3 figli, fa due testamenti olografi, in uno lascia un terreno fabbricabile con casa da dividere in ugual modo ai 3 figli e nell'altro lascia una casetta con poco terreno solo ad uno dei 3 figli, cioé a colui che si é sempre preso cura dei genitori e alla morte del padre continua ad occuparsi della mamma....i su-detti testamenti li ha depositati presso lo studio del suo avvocato.. Vorrei sapere cosa succede alla morte di questa madre che non vuole assolutamente che la casa che lascia a colui che l'ha accudita e rispettata vadi a finire nelle mani degli altri figli...come tutelare il figlio meritevole???
    Grazie della vostra cortese risposta.
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    non si puo' ledere la quota legittima di eredita' dei figli eredi.
    di nessuno di loro, preferito o meno.
    la signora puo' destinare al figlio piu' meritevole oltre alla quota di legittima di legge.......... la quota disponibile nel testamento olografo.
    se cosi' non fosse, il figlio o i figli ai quali e' stata lesa la quota di legittima possono naturalmente impugnare il testamento.
     
  3. Maria Stella

    Maria Stella Nuovo Iscritto

    Allora é errato pensare che avendo 2 proprietà, la quota leggitima venga calcolata per i 3 figli in una singola proprietà insieme ad altri eventuali beni che non si sa cosa resti quando la madre non ci sarà più, e che l'altra proprietà venga dotata al figlio che l'aiuta come ricompenso meritevole degli anni di aiuto dati ad entrambi i genitori... Intanto che il padre era in vita ha dato somme ingenti di soldi ai 2 figli che non hanno pertanto dato alcun aiuto quando ce n'é stato bisogno...colui che invece non ha avuto nulla ha aiutato senza chiedere niente ed in più si trova essere proprio colui che é bisognevole, dunque la madre vuole aiutarlo.. Cosa consigliate di fare??? perché i due testamenti che annullano il precedente fatto dal notaio, sono depositati presso l'avvocato che si occupa delle pratiche della signora... Grazie dei votri consigli. :fiore:
     
  4. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    a parte che il testamento olografo deve essere uno solo e quello valido sara' quello con data piu' recente firmato dal de cuis. (deceduto)
    quando il padre era in vita poteva dare i suoi soldi a chi voleva.
    per chiedere la legittima lesa anche di quei soldi regalati occorrerebbe avere le prove materiali di quei versamenti.................altrimenti sono parole al vento per un giudice.
    l'unica cosa che questa mamma puo' fare per aiutare il figlio meritevole e che l'ha tanto aiutata e' quello di lasciare la quota disponibile del suo patrimonio al figlio.
    ti spiego se i figli sono due o più (art. 537 c.c.): la quota disponibile e' di 1/3 dell'intero patrimonio.
    la legittima a tutti e tre i figli e' di 2/3 dell'intero patrimonio.
    quindi in poche parole la mamma dovra' fare un solo testamento olografo dichiarando che vuole lasciare
    al figlio xxxx la quota disponile di 1/3 oltre alla quota di legittima che gli spetta di diritto.
    solo in questo caso questo figlio sara' avvantaggiato rispetto agli due figli.
    non si puo' fare altro.
    auguri
     
    A maidealista e Maria Stella piace questo messaggio.
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x maria stella lei può disporrere solo della quota disponibile ha suo piacimento, per le quote legittime non sono disponibili e vengono ereditate da tutti gli eredi in parti uguali:daccordo:
     
    A Maria Stella piace questo elemento.
  6. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Costituisca, ora che è in vita, il diritto di usufrutto sulla casetta a favore del figlio meritevole.
     
    A Maria Stella piace questo elemento.
  7. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    se la mamma vuole che la casa vada al figlio meritevole deve vendergliela. poi, potendo fare dei soldi ciò che vuole e li restituirà al figlio esattamente come ha fatto il marito con gli altri due...
     
    A , Franca68 e Maria Stella piace questo elemento.
  8. Franca68

    Franca68 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    sono d'accordo con Arianna.
    l'atto di vendita mette al sicuro il figlio meritevole.
    naturalmente poi dovrà modificare il testamento perchè avrà una proprietà in meno
     
    A Maria Stella piace questo elemento.
  9. Maria Stella

    Maria Stella Nuovo Iscritto

    Grazie mille :ok: siete stati tutti molto gentilissimi e chiari nelle vostre risposte. Prima la mamma parlava di donazione al figlio meritevole e pensando che non si potesse fare l'atto di vendita a favore di un figlio senza il rischio che gli altri due figli avrebbero fatto di tutto per renderlo nullo...sapendo già che sono solo attirati dai beni mobili e immobili e non danno alcuna importanza ai valori affettivi di famiglia. :daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina