1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. merlo maria pia

    merlo maria pia Membro Attivo

    possiedo una casa in campagna di cui una parte dello stabile è di proprietà di una giovane coppia. davanti agli ingressi della casa c'è un cortile dove nel prossimo mese di gennaio il mio vicino costruirà un portico e dei garage proprio a ridosso della mia proprietà. Vorrei sapere se può eseguire questi lavori o se esistono dei limiti che deve rispettare.
    Grazie per la cortese risposta
    Maria Pia Merlo
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    si, ci sono delle distanze da rispettare.
    ciao
     
  3. merlo maria pia

    merlo maria pia Membro Attivo

    grazie per la precisazione, ora però a chi mi devo rivolgere per verificare questo elemento? all'uffico tecnico per l'edilizia privata del comune che dovrebbe aver concesso il permesso?
    grazie ancora e ciao e buon anno!
     
  4. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Art. 873 Distanze nelle costruzioni

    Le costruzioni su fondi finitimi, (di confine) se non sono unite o aderenti, devono essere tenute a distanza non minore di tre metri. Questo significa che sono i regolamenti edilizi il primo riferimento e che le disposizioni del Codice Civile si applicano solo in loro mancanza.
    Nei regolamenti locali può essere stabilita una distanza maggiore.

    Non hai che da chiedere al Comune!
     
    A merlo maria pia piace questo elemento.
  5. merlo maria pia

    merlo maria pia Membro Attivo

    grazie per la precisazione
    Maria Pia
     
  6. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    figurati, naturalmente significa che se costruirai anche tu dovrai tenere a tre metri la distanza dai confini e quindi le due costruzioni saranno (3+3=) a 6 metri di distanza per essere regolarmente a norma di legge.
    Ciao
     
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta per merlo maria pia: per costruire un box e ripostiglio il vicino deve costruire in aderenza e non deve superare 2,5 metri di altezza per in c.c. e salvo norme edilizie costruttive più restrittive del comune, se il vicino costruisce a distanze diverse ed il l'ufficio tecnico non dice nulla, tu puoi fermare la costruzione e/o costruire in aderenza ed asquisire l'area che luinon ha utilizzato, vedi le nta del tuo comune ciao adimecasa bergamo
     
  8. robertamirata

    robertamirata Nuovo Iscritto

    bisognerebbe controllare bene le norme tecniche attuative del tuo comune...è vero ke solitamente ci sono delle distanze da rispettare, ma è anke vero ke a volte ci sono delle norme più specifiche...ad esempio bisognerebbe vedere se si può costruire in basso fabbricato...in quel caso non c'è bisogno di rispettare nessuna distanza, ma si può costruire al confine...ti conviene informarti sulle norme tecniche
     
  9. ninetto

    ninetto Membro Attivo

    io sapevo che 3 mt non bastano più
     
  10. merlo maria pia

    merlo maria pia Membro Attivo

    grazie per ciò che dici, mi sono informata infatti ed il regolamento della mia regione che è autonoma prevede che si possa costruire sul confine o a 5 metri di distanza.

    Aggiunto dopo 5 minuti :

    ho consultato le norme della regione autonoma a cui appartengo e prevede che il vicino può costruire a confine. grazie per la risposta che mi rincuora. Maria Pia
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina