• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Spyke

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
#1
buongiorno a tutti, i miei vicini di casa hanno fatto una raccolta firme da consegnare al comune per chiedere che venga messa l'illuminazione pubblica nella nostra via da sempre privata e riconosciuta con tanto di segnaletica all'inizio della stessa. Io non ho firmato e sono contraria, che strumenti legali ho dalla mia parte per impedire tutto questo? E, senza la mia firma, il Comune può lo stesso procedere alla messa in opera dell'illuminazione o ci vogliono tutte le firme compresa la mia? Grazie.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
#2
Non ti so rispondere. Ho anche un ulteriore limite: non riesco a capire perché ti interessi opporti.
Mi sembra che sia semmai il Comune ad aver da ridire sul fornire illuminazione in un contesto privato.
Per inciso non mi è nemmeno chiaro lo status delle strade private, di fatto ad uso pubblico
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#3
Il comune non può intervenire, spendendo soldi pubblici, in aree private. Perché ciò sia possibile occorre che tutti i proprietari, nessuno escluso, facciano una cessione volontaria dal segretario comunale o sottoscrivano una dichiarazione di cessione con firma autenticata.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
#4
Perché ciò sia possibile occorre che tutti i proprietari, nessuno escluso, facciano una cessione volontaria dal segretario comunale o sottoscrivano una dichiarazione di cessione con firma autenticata.
non basta ci vuole anche l'interesse ad acquisire da parte del Comune. Abito in un condominio che quando è nato assieme agli altri condominii, a seguito della lottizzazione, la strada di cantiere di accesso ai vari edifici è rimasta strada privata. Quante volte l'insieme degli amministratori che amministrato i condominii hanno fatto la proposta al Comune/Municipio di cedere gratuitamente la strada che di fatto è un "cul de sac" ma hanno sempre risposto "no grazie non ci interessa".
@Spyke per installare l'illuminazione in una strada privata bisogna contattare il gestore dell'elettricità non la Pubblica Illuminazione, perché questa gestisce le strade comunali: il gestore, basta fare un contratto e pagarlo, sarà più che felice di portarvi la corrente elettrica ed installarvi quanti pali della luce volete.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
#9
Se le condizioni sono quelle indicate da Gianco (cessione al comune della strada) dubito che possano imporglielo a maggioranza.
per alienare una proprietà condominiale, e tale è la strada privata, che può servire più proprietari immobiliari concentrati in un condominio o più condominii occorrono 1000/1000. Però prima di tutto occorre che ci sia un compratore o un destinatario della donazione; la condizione necessaria è che il compratore interessato a comprare o che il destinatario della donazione accetti la donazione.
Quindi è vero che se non si raggiungono i 1000/1000 non si vende, ma io non avevo detto il contrario; avevo sostenuto che se il problema era l'illuminazione della strada privata questo problema poteva essere risolto a maggioranza e la minoranza deve adeguarsi.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#11
@Spyke per installare l'illuminazione in una strada privata bisogna contattare il gestore dell'elettricità non la Pubblica Illuminazione, perché questa gestisce le strade comunali: il gestore, basta fare un contratto e pagarlo, sarà più che felice di portarvi la corrente elettrica ed installarvi quanti pali della luce volete.
La lottizzazione prevede sia la viabilità che le cessioni per verde e e servizi. Ovviamente i lotti edificabili hanno un perimetro definito. Pertanto la viabilità interna è privata per cui sia l'illuminazione che i sotto servizi e la viabilità interna è e deve essere privata.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buonasera, volevo dirvi che è in dirittura di arrivo l'acquisto dell'appartamentino attiguo a quello in cui abita mia figlia. dovendo procedere alla fusione mi chiedevo se fosse possibile aprire una porta tra i due balconi piuttosto che all'interno degli appartamenti. Grazie a chi mi darà una risposta circostanziata.
moralista ha scritto sul profilo di Tiziano71.
Avete steso un verbale della situazione dell'immobile, cosa avete concordato al momento della consegna?
Alto