1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ale1977

    ale1977 Membro Attivo

    Buongiorno,
    saluti e grazie in anticipo a chi vorrà rispondere.
    La settimana prossima, come indicato nel contratto di compravendita, è prevista la scadenza del tempo utile per l'ultimazione dell'unità immobiliare, con rogito che dovrà avvenire entro 60 giorni da questa data e una penale (che partirebbe oltre questi 60 giorni, giusto?), a favore dell'acquirente, prevista qualora questi termini non fossero rispettati.
    Il Notaio è quello del costruttore con il quale non ho ancora parlato.
    Per quanto mi riguarda: devo aspettare una convocazione o è meglio che sia io ad inviare una comunicazione al costruttore per il rogito?
    E' possibile che mi venga chiesto di rogitare con appartamento ultimato ma con alcuni lavori che riguardano le parti comuni non terminati e, se così fosse, potrei rifiutare?
    Inoltre è scritto che la richiesta del certificato di abitabilità deve essere prodotta dalla parte venditrice entro 15 giorni dall'ultimazione dei lavori e che comunque la sua mancanza non può essere ostativa al rogito. Posso però pretendere, in sede di rogito, che mi vangano forniti i documenti che attestano l'avvenuta richiesta al comune del suddetto certificato?
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Ma il contratto di compravendita perchè non l'hai fatto dal notaio?
    Avresti ora meno grane e le idee più chiare.
    Fossi in te una capatina dal notaio la farei e le mostrerei il contratto con tutte le clausole.
    saluti
    jerry48
     
  3. ale1977

    ale1977 Membro Attivo

    Mah, non penso di avere grane e le idee ce l'ho abbastanza chiare tranne per i quesiti che ho posto e per i quali chiedo gentilmente un riscontro.
    Con il contratto non ho problemi e ho accettato il notaio del costruttore, come spesso accade, per comodità e convenienza facendo affidamento all'imparzialità che un notaio "dovrebbe" comunque avere.
    Grazie.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina