1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Per coloro che sono interessati alle aste per acquistare un immobile oggetto di pignoramento in una procedura esecutiva e dopo l'aggiudicazione scoprono che la perizia non è corretta segnalo una recente decisione del Tribunale Pisa pubblicata il 1 luglio 2016.

    Il giudice toscano ha precisato che "tra la domanda risarcitoria spiegata dall’aggiudicatario contro l’esperto nominato in una procedura esecutiva e la domanda spiegata sempre dall’aggiudicatario, ma contro la procedura, volta ad ottenere la restituzione di quella parte di prezzo pagata in eccedenza rispetto a quella che sarebbe stata corrisposta in assenza del colposo elemento perturbatore ascrivibile all’esperto nominato, sussiste una diversità per causa petendi e destinatari, tale da escludere che la reiezione della seconda possa precludere la trattazione della prima."
    Pertanto, secondo la decisione segnalata, se l’esperto nominato nell’ambito di un procedimento esecutivo ha errato nella rilevazione della consistenza metrica del bene, sussiste il diritto dell’aggiudicatario ad essere risarcito da costui se l'erronea valutazione dell'esperto, nella specie fondata su non verificate dimensioni degli immobili, risultate assai inferiori a quanto s'era affermato nella relazione di stima, abbia avuto una incidenza sulla determinazione del prezzo base da parte del giudice e sull'acquisto da parte degli aggiudicatari ad un determinato prezzo.

    Ergo continuo a sostenere che la partecipazione alle aste del "privato cittadino" richiede un supporto adeguato sia giuridico che tecnico e il fai da te astrattamente possibile è del tutto a rischio.

    studiolegaledevaleri@gmail.com
     
  2. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Accertato che il tecnico abbia agito con superficialità o per carenza tecnica, oggi tutti i professionisti sono coperti da un'assicurazione professionale, che ripaga i danni provocati non le figuracce. Comunque non è un caso così raro. Da poco ho letto una perizia di stima di un interrato, sotto un locale commerciale, ampliato abusivamente su tutto il cortile posteriore, stimato a valore media dei locali commerciali della zona. Purtroppo, come ho scritto più volte, buona parte dei CTU sono privi di esperienza e professionalità. Tutti gli iscritti agli albi professionali, privi di pendenze o condanne penali, possono presentare istanza per essere inclusi negli appositi registri.
     
  3. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    bel tipo di esperto :shock:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina