1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. FRANCO POLIDORI

    FRANCO POLIDORI Nuovo Iscritto

    Professionista
    Immobile presente al catasto fabbricati nella mappa del centro storico ma solamente al sub 2 di altra proprietà, corrispondente al piano S1, ovvero con accesso dalla via parallela a quella principale, posta a quota inferiore (non esistono altri sub). Si tratta di due locali uno al P.T. e l'altro al P.Primo rispetto alla via principale. L'edificio esiste dal diciottesimo secolo ed i locali in questione sono sempre stati posseduti da una Confraternita religiosa (non è stato trovato però alcun documento di attestazione di proprietà).
    Per favore, sapete cosa bisogna fare per regolarizzare l'immobile al Catasto?
    (N.B.: il problema è sorto perché bisogna presentare una semplice CILA al Comune che chiede la visura catastale della proprietà)
    Molte grazie a quanti vorranno rispondere.
     
  2. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    Situazione complicata, devi are un'approfondita indagine storica al catasto e capire quando e perchè questa UIU non è censita correttamente, quando avrai capito, potrai procedere. Per il comune credo possa bastare un atto notorio nel quale si dichiara la situazione e l avolontà di allineare le cose
     
  3. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    fai l'accesso agli atti del comune e vedi cosa è presente, poi confronta con quello a catasto e vedi le differenze, in seguito agirai come meglio credi, ma solo dopo aver visionato i documenti dei due uffici e confrontati
     
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    i comuni sui fabbricati antichi, raramente sono documentati, il catasto invece solitamente ha i passaggi registrati, il problema è consultare i registri cartacei che a volte sono microfilmati ma non sempre e poi si rischia che manchno le pagine.
    A me è capitato di fare ricerche simili, è istruttivo e anche divertente, se però non trovi :shock:
     
  5. FRANCO POLIDORI

    FRANCO POLIDORI Nuovo Iscritto

    Professionista
    Prima di scrivere mi ero già recato in catasto e in comune senza risultati positivi. Non ho trovato nulla neanche alla conservatoria dei registri immobiliari e all'archivio di stato dove però devo tornare ... vi farò sapere come si concluderà la vicenda, intanto grazie!
     
  6. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    in catasto devi andare a vedere i registri cartacei, non solo ai fabbricati ma anche ai terreni, auguri!
     
  7. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Il comune può pretendere la licenza edilizia dal momento in cui la pretendeva per realizzare un fabbricato, nel mio paese dal 1967. In catasto devi andare a vedere la "busta" relativa al tuo mappale dove dovresti trovare tutta la documentazione storica del tuo immobile dalla sua nascita. Probabilmente troverai traccia dell'accertamento dell'ufficio eseguito in sede di formazione del catasto fabbricati. Forse troverai uno schizzo con la planimetria e la disposizione degli ambienti.
     
  8. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    devi darti da fare, se vuoi venire a capo ciao e auguri
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina