1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. CB80

    CB80 Nuovo Iscritto

    Ciao a tutti vorrei porre la seguente questione:
    mettiamo caso che io voglia acquistare un immobile, ma soltanto a patto che sia scontato di almeno il 25% del prezzo di mercato, tenendo presente che non ho alcuna fretta e ho parecchio tempo a disposizione per "cercare".
    Come procedereste voi? Cercate un immobile che, per un qualche motivo, viene già venduto con quello sconto, oppure individuate immobili che vengono venduti al prezzo di mercato per poi voi sparare un'offerta al ribasso (del 25-30%) sperando che il venditore ritenga (non dico subito) per un motivo o per l'altro (per es. fretta di vendere) di accettare la proposta?
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    dipende da dove cerchi. in una grande citta' come milano, in centro o semicentro lascia perdere a sparare
    il - 25%- 30% anche perche un venditore se lo tiene piuttosto.
    cerca nella zona che ti interessa tutte le case che ti potrebbero interessare per metratura e tipologia e confronta i prezzi e magari vai a vedere quelle con i prezzi piu' bassi perche' probabilmente i venditori sono gia' entrati nell'ordine di idee che in questo modo la casa e' vendibile in tempi piu' brevi.
    infine spara un altro -10%.
    ciao
     
  3. CB80

    CB80 Nuovo Iscritto

    Ciao acquirente, grazie per la risposta.
    Quella che tu indichi sarebbe una terza via tra le due che avevo indicato ed è una possibilità che presuppone anche una minor dose di faccia tosta per quel che riguarda la proposta d'acquisto, nel senso che un conto è sparare una proposta al 30% sotto (e rimanere credibili) e un conto è spararla al 10% sotto.
    Mi domandavo qual'è il momento e il modo migliore per fare la proposta d'acquisto. Immediatamente dopo aver visionato l'appartamento oppure temporeggiare e farsi sentire successivamente e in quest'ultimo caso dal vivo, per telefono, via mail?
     
  4. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    il -30% lo puoi sparare........... in zone depresse e prive di servizi, scusami se ti dico questo ma io ragiono da milanese e da noi purtroppo questo non e' possibile ma giustamente l'italia non e' solo milano e roma.
    attenzione alla proposta di acquisto.
    se ti piace una casa devi assolutamente fare i controlli prima di firmare qualsiasi cosa.
    non fidarti ciecamente degli A.I. ma controlla urbanistica e accertamenti presso l'Ufficio tecnico del Comune, catasto e visura catastale aggiornata dell'immobile, anche storica ( assolutamente no donazione ) provenienza dell'immobile e effettiva proprieta', Trascrizioni ed iscrizioni pregiudizievoli all'ufficio dei Registri, Stato di fatto (se e' dato in affitto) etc etc.
    stai attento perche' generalmente le proposte di acquisto si tramutano in preliminari e ti impegnano fortemente, quindi devi compilare una proposta di acquisto che ti tuteli soprattutto come acquirente soprattutto se hai bisogno di mutuo.
    sei hai bisogno chiedi pure..................
    ciao
     
  5. CB80

    CB80 Nuovo Iscritto

    Ciao acquirente, ma la proposta d'acquisto deve per forza essere formale (con tutti i vincoli che comporta)?
    Non potrei fare una proposta informale (sfacciatamente al ribasso) senza firmare nulla e soltanto poi, se il venditore fosse per chissà quale motivo disposto nonostante tutto a vendere, far formalizzare il tutto?
    Faccio questa domanda perchè il soggetto interessato all'investimento,con questo tipo di sconti, non sarei io, ma un terzo finanziatore. Se io dovessi quindi trovare un affare, lo girei a chi ha la grana per acquistare (finanziatore) e io mi beccherei solo una percentuale.
    Per questo motivo io, non essendo chi poi acquisterebbe, non posso vincolarmi formalmente...
     
  6. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    la tua proposta informale senza firmare nulla non ha nessun valore.
    puoi solo discuterne a voce senza firmare nulla e poi passare la notizia al terzo investitore.............. che ti paghera' il disturbo.
     
  7. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    una proposta informale non ha più valore di una chiaccherata ma se il venditore mantiene quanto detto il gioco è fatto. per quanto riguarda il 30% in meno del valore di mercato di qualsiasi zona... in bocca al lupo! è vero che i prezzi, specie quelli pubblicizzati dalle agenzie, sono spesso gonfiati e dunque potresti riportarli a valori più congrui ma se consideri i valori di base la vedo dura! però stai tentando un esperimento interessante. dacci notizie!
     
  8. castro

    castro Nuovo Iscritto

    non per fare il guastafeste ma se realmente un immobile in mano ad una agenzia può essere venduto al 30% in meno del reale valore (valutazione del professionista) se lo compra l'agenzia o chi per lui e lo rivende al 10% in meno del prezzo di mercato , facendo un utile ( con la cessione del preliminare) del 20% ...... se cercate gli affari andate in giro a fare "ricerca" cioè setacciare stabile per stabile chiedendo a portinai, addetti pulizie, chiamando amministratori , citofonando a tutti chiedendo informazioni chiedere informazioni ai condomini, etc.etc.... è il lavoro che fanno i ricercatori/funzionari delle agenzie immobiliari
     
  9. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x CB80. come è possibile nel 2011 cercare il pollo del 30% in meno senza incorrere di perdere tempo e denaro se versato in acconto caparra, poi vi lamentate se qualche pollo ci casca veramente, scusate per la mia veemenza, ma queste cose succedevano nel medio evo, ora la popolazione è molto informata e evoluta per il periodo di vacche magre che stiamo passando le informazione ed i listini dei prezzi degli immobili zona x zona, gli osservatori ce ne sono a iosa, pertanto attenzione agli sconti che vengono proposti ed accettati. perchè se così fosse vi voleva fregare prima. ciao adimecasa Bergamo
     
  10. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    Salve,
    un mio piccolo contributo alla discussione
    Se si ha tempo potrebbe essere una soluzione recarsi alla cancelleria del tribunale di competenza e visionare la documentazione relativa alle esecuzioni immobiliari e fallimenti con le relative date di esecuzione.

    Si possono trovare immobili peritati dai CTU incaricati dal tribunale che magari sono nella zona di proprio interesse
    Alcuni immobili sia abitativi che commerciali per motivi vari possono avere la prima asta deserta ... conseguetemente il giudice decide un ribasso del prezzo per la seconda asta che generalmente e' del 25% sul valore di perizia ed in caso di ulteriore asta deserta applicare altre riduzioni

    Se si ha pazienza a volte l'affare si trova ;) ;)
    saluti Marco
     
  11. CB80

    CB80 Nuovo Iscritto

    30% in meno non significa che quello che vende sia un pollo, ma che abbia,per un motivo o per l'altro, una fretta del diavolo di vendere.
    Certo saranno casi rari, ma si può tentare di trovarli.
    Per esperienza personale posso dire che un prozio (non chissà quale speculatore immobiliare) acquistò tre anni fa un piccolo appartamento a 80mila, quando il prezzo di mercato stimato informalmente da un conoscente agente immoboliare era 120mila. In questo caso la signora che vendeva mi pare dovesse trasferirsi altrove con urgenza e, non so bene come, lo zio venne a conoscenza della situazione e sparò quel prezzo lì. La cosa si risolse poi positivamente.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina