• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Simone_81

Membro Junior
Proprietario Casa
Buongiorno a tutti, io sto per acquistare la mia prima casa e ho trovato alcuni annunci in cui gli immobili sono privi di allacciamento alla fognatura a all'acquedotto e utilizzano fosse per le fogne e pozzi artesiani per l'acqua. Quali disagi potrebbe creare la mancanza di questi due elementi nel vivere un'abitazione così? Io pensavo ad esempio alla possibilità di restare senza acqua o la difficoltà di creare acqua calda per qualche motivo oppure al tiraggio di questi "pozzi neri" che possono avere difficoltà di scarico. E anche ai costi di entrambe le procedure rispetto ai metodi tradizionali. Magari qualcuno di voi li usa già. Grazie.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Immobili a Venezia città?

Visto che risulti ivi residente dovresti conoscere la situazione meglio di tutti.

Meglio che chiedi direttamente in Comune (o ad un professionista locale) quali saranno sopratutto gl obblighi/adeguamenti cui dovrai ottemperare.
 

plutarco

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Immobili a Venezia città?

Visto che risulti ivi residente dovresti conoscere la situazione meglio di tutti.

Meglio che chiedi direttamente in Comune (o ad un professionista locale) quali saranno sopratutto gl obblighi/adeguamenti cui dovrai ottemperare.
Infatti...
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Ho difficoltà a pensare che a Venezia esistano pozzi artesiani e fosse settiche per le acque nere. Lo potrei capire sulla terra ferma, anche se oggi nelle zone abitate esistono gli acquedotti e sovente anche le reti fognarie.
 

griz

Membro Storico
Professionista
per le fognature potrebbero essere fosse a tenuta da svuotare periodicamente (impegno gravosissimo) e l'acqua dei pozzi è potabile?
Comunque qualunque dispositivo alternativo all'acquedotto ed alla fognatura comunale necessita di spcifica autorizzazione che è molto difficile avere
 

griz

Membro Storico
Professionista
non so dove sia Monte san Biagio, pensavo sulla terraferma, se in laguna, credo qualsiasi dispositivo non si possa realizzare (acqua del pozzo salata e scarico che va direttamente in laguna) Questi immobili hanno agibilità?
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Se hai notato il postante ha lanciato il sasso sul lago ed è scomparso. Evidentemente non era importante.
 

griz

Membro Storico
Professionista
ho dato un occhiata m anon risuta esistere un Monte san Biagio in provincia di Venezia ma a Latina, boh... :)
 

Simone_81

Membro Junior
Proprietario Casa
Immobili a Venezia città?

Visto che risulti ivi residente dovresti conoscere la situazione meglio di tutti.

Meglio che chiedi direttamente in Comune (o ad un professionista locale) quali saranno sopratutto gl obblighi/adeguamenti cui dovrai ottemperare.
Non a Venezia Città ma in vari paesi dell'entroterra e in particolare nella zona tra le province di VE, TV e PD.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Non a Venezia Città ma in vari paesi dell'entroterra e in particolare nella zona tra le province di VE, TV e PD.
gli immobili sono privi di allacciamento alla fognatura a all'acquedotto e utilizzano fosse per le fogne e pozzi artesiani per l'acqua. Quali disagi potrebbe creare la mancanza di questi due elementi nel vivere un'abitazione così?
Evidentemente hai cercato immobili vecchi.

Un "pozzo artesiano" non crea difficoltà ad avere l'acqua se risulta ancora efficente ma ti impone l'uso di un autoclave perche anche in zone di risorgive ormai le falde si sono abbassate (a pozzo nuovo l'acqua si ferma 30 cm. sotto il terreno).

la difficoltà di creare acqua calda
L'acqua calda da sotto la trovi solo in zona Colli Euganei...ma non ti consiglio di berla. :fico:

Per le fognature...potresti essere obbligato a fare allacciamento alla rete pubblica (se presente) oppure a svuotamenti periodici.
 

Simone_81

Membro Junior
Proprietario Casa
Evidentemente hai cercato immobili vecchi.

Un "pozzo artesiano" non crea difficoltà ad avere l'acqua se risulta ancora efficente ma ti impone l'uso di un autoclave perche anche in zone di risorgive ormai le falde si sono abbassate (a pozzo nuovo l'acqua si ferma 30 cm. sotto il terreno).



L'acqua calda da sotto la trovi solo in zona Colli Euganei...ma non ti consiglio di berla. :fico:

Per le fognature...potresti essere obbligato a fare allacciamento alla rete pubblica (se presente) oppure a svuotamenti periodici.
Riguardo l'acqua calda non intendevo di prelevarla dal pozzo già calda ma ne accennavo riguardo la quantità d'acqua ottenibile da questi pozzi per immetterla nella caldaia di casa e riuscire a riscaldarla.
l'immobile che ho cercato è "datato", ma in tutto il paese non è presente l'acquedotto quindi anche gli immobili nuovi immagino abbiano lo stesso problema. Se no quale è un'altra alternativa? Cisterne?
Riguardo le fognature lo so già qual è l'alternativa alle fogne, il "pozzo nero" in quanto sono cresciuto in una casa senza fognature.
 

Simone_81

Membro Junior
Proprietario Casa
Ho difficoltà a pensare che a Venezia esistano pozzi artesiani e fosse settiche per le acque nere. Lo potrei capire sulla terra ferma, anche se oggi nelle zone abitate esistono gli acquedotti e sovente anche le reti fognarie.
infatti non riguardavano Venezia le mie domande. Come mai lo avete pensato?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

angelamura ha scritto sul profilo di elisabetta giachini.
sono proprietaria al 50% di un appartamento di una casa bifamiliare. L'altro 50% e di proprietà del mio ex marito,L'altro appartamento che si trova al piano di sotto e' di proprieta' al 50% sempre del mio ex marito e 50% di mia figlia. Ora ci sono delle spese da sostenere per il tetto della casa. Per quanto io devo partecipare ? grazie
Alto