1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Pascale

    Pascale Membro Junior

    Impresa
    Buongiorno,
    sono proprietario di un locale C2 ed intendo ristrutturare. A fine lavori darò l'immobile in locazione a deposito o altra destinazione. La superficie del tetto è di circa 70mq esposta a sud-est. Vorrei realizzare un impianto fotovoltaico e garantirmi una rendita da questo. Sapete dirmi se conviene? Ci sono incentivi? Io, come proprietario, vorrei sversare il tutto in rete, mentre l'inquilino avrebbe il suo contatore per i fatti suoi in modo indipendente dall'impianto. E' una buona idea?
    Spero di essere stato chiaro. Avete dei suggerimenti?
    Grazie a quanti vogliono rispondere.
     
  2. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Nella mia famiglia si spendono 900 euro annui di bolletta da energia elettrica per un consumo di circa 3000 kwh annui.
    Ho ricevuto visite da vari incaricati da varie ditte che mi hanno proposto impianti fotovoltaici che costavano da 7 a 9 mila euro: c'era chi assolutamente sosteneva che avrei risparmiato e addirittura guadagnato (chi veniva retribuito a provvigione) mentre altri (dipendenti dell'azienda, il loro guadagno non cambiava se io avessi firmato o no un contratto) che dichiaravano sinceramente che con la spesa e il consumo che ho annualmente mi conveniva rimanere senza impianto, tanto, tra ammortamento del costo (pressochè immediato o nel giro di poco tempo) dell'impianto e le bollette ridotte (ovviamente non si sarebbero azzerate le bollette: di notte e con la neve sopra i pannelli questi ultimi cosa avrebbero prodotto?? e poi il costo della manutenzione periodica??), avrei cominciato a risparmiare fra 12/13 anni. Sinceramente spendere un capitale adesso per vederne i frutti fra 12/13 anni non è nella mia mentalità!!!
    E' vero che tanti sostengono che il costo dell'elettricità continuerà a salire nel corso degli anni ma è anche vero che:
    1) i pannelli installati oggi fra un lustro o due saranno considerati obsoleti (proprio nel momento in cui dovrei rendermi conto del guadagno);
    2) l'assicurazione contro furti e/o eventi atmosferici per i primi tempi è gratuita (la inseriscono già compresa nel contratto) ma poi bisognerà pagarla...
    3) i dipendenti ti dicono chiaramente che un un componente dell'impianto fotovoltaico (scambiatore o alternatore o non ricordo bene il nome visto che non me intendo ma finisce con "re") è una parte molto delicata dell'impianto ed è la più soggetta a guasti (a volte basta un temporale); la prima volta che si guasta forse c'è ancora la garanzia gratuita che subentra ma per le volte successive o continui con la garanzia e/o assicurazione a pagamento oppure ti paghi il tecnico che ti ripara il guasto...
    4) questo punto riguarda la mia famiglia in particolare ma forse potrebbe essere da "campione" anche per altre famiglie: ho 3 figli di cui le due più grandi ormai extra over 20 anni (ma non ancora 30enni) rimmarranno in famiglia forse ancora qualche anno ma forse tra 5/6 anni saranno fuori casa, di conseguenza i n famiglia si ridurranno i consumi di : piastra per capelli e phon (saranno elettrodomestici che spariranno dalla circolazione non appena le figlie saranno fuori casa), meno stoviglie da lavare, meno lavatrici da fare, meno bucato da stirare, meno microonde per scaldare cibo, una tv in meno in camera loro, meno smartphone e computer da ricaricare, meno luci accese in bagno ed in camera (anche se ormai si usano le lampadine a risparmio energetico e presto quelle a led), meno ventilatore per portare a 30° la temperatura dei bagni ogni qualvolta si fanno la doccia (o la sauna a parer mio).
    In quel momento ci sarà per la mia famiglia un "notevole risparmio energetico".
    Tengo infine a precisare che non potrei neanche godere del 50% di agevolazione fiscale per le ristrutturazioni in quanto tutto l'IRPEF derivante dai redditi della mia famiglia (siamo in 3 che lavorano) è già occupato per i prossimi 8/9 anni per le agevolazioni dovute alla ristrutturazione edile che realmente ho fatto in questi anni alla mia abitazione.

    Nel caso proposto non ci sono consumi familiari ma si tratta di un locale commerciale: se hai soldi da investire adesso (non penso che tu possa sfruttare l'agevolazione fiscale 50% visto che si tratta di un commerciale e non di un residenziale) con prospettive di rientro di quanto investito (compreso il guadagno di energia venduta) a medio termine (visto che l'unica agevolazione rimane il guadagno di quanto venduto) fai pure, aiuti anche l'ambiente, si tratta di energia pulita...(vedremo quando sarà ora di smaltire i pannelli quanto rimarrà pulito l'ambiente e quanto sarà il costo per i proprietari..).
    Io, dal canto mio, resto della mia idea.....
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  3. Pascale

    Pascale Membro Junior

    Impresa
    essezeta67, grazie.
    ora, ritornando ai miei quesiti che sono più di natura tecnico/economica che esistenziale, vorrei sapere da chi lo sa:
    1. dispongo di un locale dato in affitto sul cui tetto vorrei installare un impianto su una superficie di 70 mq esposto a sud-est. Con l'attuale normativa, posso sversare tutto in rete e farmi pagare? Su 70 mq, che impianto tiro fuori e quanto costerebbe?
    Sullo stesso immobile posso avere un contatore per l'inquilino e un impianto fotovoltaico per me che utilizzo solo per sversare in rete e fare business? Quali sono le agevolazioni a cui posso accedere con questi presupposti?
    Insomma, per farla breve, mi conviene oppure no?
    Come proprietario (e come anche molti di voi ), ho la responsabilità di mettere a reddito quello che posseggo al meglio che posso e credevo che su questo sito potevo trovare risposte pertinenti.
    Grazie comunque e .."buona notte a chi dorme".....scetat'veeeeeeeee!!
     
  4. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Io ti ho illustrato la mia esperienza....non pensavo di averti annoiato così tanto!
    A questo punto ti conviene interpellare dei tecnici e farti fare dei conti.. solo loro potranno dire quanto guadagnerai con un impianto fotovoltaico..
    Tieni presente che gli incentivi per l'installazione non ce ne sono (sono esauriti in questi ultimi anni), non avrai probabilmente quelli del 50%, ti rimane appunto il guadagno sulla vendita in rete di quanto prodotto.
    Se interpelli qualche ditta tieni presente quanto ti ho indicato sopra: il colmo è stato la visita di due venditori di una stessa ditta che si sono presentati a distanza di 6 mesi l'uno dall'altro;
    il primo, a provvigione, mi ha fatto uno schema, conteggi vari, facendomi intendere di ottenere un grande risparmio per i consumi e notevoli guadagni con la vendita..
    il secondo, dipendente, ha fatto gli stessi identici conteggi ma quando ho fatto presente il discorso che con il tempo la mia famiglia sarebbe diminuita, mi ha chiaramente detto di rimanere così come sono, anzi mi ha consigliato il gestore di elettricità più economico del momento e mi ha riferito, confidenzialmente, il discorso sulla parte più delicata dell'impianto, la più soggetta a guasti.
    Vedi tu....
     
  5. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    @essezeta67 per parte delicata intendi l'inverter??? Anch'io anni fa volevo (approfittando del rifacimento del tetto di mia nonna) fargli mettere il fotovoltaico. Anche qui sopralluogo, trattasi di una casa molto grande su due piani buona esposizione ecc. sono venuti hanno fatto il sopralluogo (controllando anche pendenze delle falde, esposizione ed eventuale ombreggia enti dovuto alla posizione di alberi ad alto fusto che proiettano ombra sul tetto). Ebbene pur essendo una casa molto grande ma essendo abitata da una sola persona (vedova) i consumi erano simili ai tuoi. Chiedendo lumi ad un perito che conosco che si occupa di impianti a fonti rinnovabili mi è stato detto che con quel tipo di consumo per mia nonna (visti i costi del fotovoltaico) non era così conveniente una sua installazione e che spesso le Ditte delle rinnovabili spingono per farti mettere dei pannelli anche quando non così evidente il guadagno.
    Ti conviene avere avere sempre la consulenza di un tecnico imparziale che ti guida. Alla fine su quel tetto abbiamo messo i pannelli solari per l'acqua calda costano poco più di un terzo dei fotovoltaici e fanno il loro dovere.
     
    A essezeta67 piace questo elemento.
  6. Pascale

    Pascale Membro Junior

    Impresa
    Ok essezeta67, grazie delle dritte. Raccolgo dati e dirò cosa ho deciso. Inoltre...cosa vuoi che ti dica...di questi tempi gli animi ribollono e vorremmo avere e sapere tutto e subito.
    Ciao, alla prox,
    pascale
     
  7. Fagiani Sarah

    Fagiani Sarah Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Su 70 mq di superficie puoi installare circa 15 kw. destinabili alla vendita con un costo circa di € 35.000,00€ 40.000,00 netto IVA kiavi in mano marca SUNPOWER. Rendimento 21.5% con garanzia combi 25 anni su produzione 25 anni su prodotto, garanzia inverter gratuita per 10 anni.
    per gli incentivi attualmente dedicati alla sola vendita dovresti verificare le linee guida del GES (www.GSE.it).
    Per staccare il contatore dell'inquilino dall'impianto ftv ed isolare l'abitazione dall'energia prodotto dal ftv, sicuramente dovrai mettere un contatore dedicato all'impianto con un proprio PDR e POD intestato a te, come fosse una nuova utenza.
     
  8. Pascale

    Pascale Membro Junior

    Impresa
    Grazie dei dati Fagiani. Ho visto che sei avanti sull'argomento.
    Puoi spiegarmi meglio PDR e PDO. Cosa sono? Hanno un costo o richiedono particolari difficoltà tecnico/burocratiche?
    Il locale già dispone di un suo contatore a disposizione dell'inquilino. Questo crea difficoltà burocratiche se decido di installate un ftv intestato a me a solo uso sversamento in rete for business.
    Inoltre, la falda da dedicare all'impianto è a 4 mt da terra. Come posso cautelarmi da eventuali furti dei pannelli? Assicurazione; antifurto, cosa mi consigli e quanto mi costerebbero.
    In fine, mi parli di un rendimento del 21,5. Puoi essere più specifico su questo.
    Grazie ancora,
    Pascale
     
  9. Fagiani Sarah

    Fagiani Sarah Membro Junior

    Proprietario di Casa
    PDR: punto di riconsegna
    POD: codice identificativo del contatore/utenza
    sono dati che trovi in bolletta e si riferiscono all'utenza oggetto del contratto di fornitura elettrica. Basta chiamare l'ente distributore, farà un sopralluogo, dovrai versare una quota per il nuovo allaccio, poi avrai altre spese per il contatore da installare per il ftv; sinceramente però non so bene come funziona il sistema per contabilizzare l'energia per la sola vendita/immissione in rete.
    L'impianto ftv che intendi fare tu, secondo me, deve essere dotato di un contatore intestato solo a te con cui fai i tuoi "affari"; altrimenti si "mischia" con l'utenza dell'inquilino.
    Puoi dotare l'impianto di qualsiasi assicurazione; ogni compagnia assicurativa, oggi come oggi, ha un pacchetto a copertura degli impianti fotovoltaici: TUA assicurazioni, Zurigo assicurazioni, UNIPOLSAI, Vittoria assicurazioni, Allianz....per i costi bisogna che ti fai fare qualche preventivo. Dovresti pagare circa € 160/€ 200 annue, conviene farla per almeno 10 anni.
    Inoltre ci sono sistemi di installazione antieffrazione con ancraggi e vitoni di sicurezza.
    Il rendimento del 21,5% è il rendimento energetico di un pannello solare ftv Sunpower da 345 KWp che permette di produrre, per kwp di impianto, 1350 Kw annue se hai massima esposizione SUD - O°C.
    Il tuo ipotetico impianto da 15 kw produrrebbe in un anno 20.250 Kw (1350 x 15)
    Ciao.
     
  10. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    E spendendo 35000 per l'impianto, quanto si guadagna in un anno??
    Quanto tempo si impiega ad ammortizzare il costo e cominciare a guadagnare qualcosa???
     
  11. Fagiani Sarah

    Fagiani Sarah Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Non sono molto ferrata sul discorso vendita energia immessa in rete, più che altro vendiamo impianti per utenze che fanno scambio sul posto. Verifica sul portale GSE.
    ciao.
     
  12. Pascale

    Pascale Membro Junior

    Impresa
    Chiarissimo, Fagiani. Grazie!!!
    Mia associo ai quesiti "FONDAMENTALI" di essezeta67: ricavi annuali e tempi di ammortamento.
    Ci puoi dare un' idea di questo?
    Ciao.
     
  13. Fagiani Sarah

    Fagiani Sarah Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Se si fa solo vendita secondo me ci servono circa 20 anni per recuperare tutto l'investimento. ma ripeto dovresti farti fare un calcolo adeguato da un tecnico.[DOUBLEPOST=1401785429,1401785366][/DOUBLEPOST]In un anno con un impianto del genere che fa solo vendita incassi circa € 2800,00 se non erro.
    saluti.
     
  14. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Fra 10 anni i pannelli fotovoltaici installati oggi saranno sicuramente considerati obsoleti, la resa comincerà comunque a calare.....ti conviene tenerti i tuoi 40000 euro e fare qualche altro tipo di investimento....
     
  15. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Poi mi dovrebbero spiegare perchè sul nuovo (essendo obbligatoria l'installazione dei pannelli fotovoltaici) ci si lamenta che i prezzi non scendono...ma se uno deve investire 40.000€ in più per montarci dei pannelli su una nuova casa da vendere mi sembra scontato che i prezzi non siano in caduta ma tendano ad aumentare...peccato che ci si lamenta dei contro ma non si considerano mai questi fattori, che sarebbe opportuno considerare ma che pochi (anzi nessuno) pensa mai di considerare nell'acquisto.
    Una Ferrari non la si può avere al prezzo della Fiat, o si calano le pretese (e anche i costi) o se le pretese rimangono alte i costi sono proporzionati alle stesse.
     
    A Fagiani Sarah piace questo elemento.
  16. Fagiani Sarah

    Fagiani Sarah Membro Junior

    Proprietario di Casa
    I moduli della Sunpower sono garantiti 25 anni sia sui di difetti che sulla produzione questo significa che se uno o tutti i pannelli diminuiscono la produzione dal 21.5% in giù la SUnpower li sostituisce. Se evidenziano difettti di fabbrica entro i 25 anni (anche il 25°) la Sunpower te li sostituisce.
    Ciao.
     
  17. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Forse fra 15/20 anni la Sunpower non esisterà più....
    Mi è già capitato con una lavatrice: acquisto un modello presso una catena di negozi molto diffusa dalle mie parti, faccio pure la proroga della garanzia a pagamento.
    Dopo 2 anni si verifica un guasto che è compreso nella garanzia: non solo la catena di negozi è fallita e i locali sono vuoti ma all'indirizzo della compagnia di assicurazione risultava un negozio di abbigliamento, in quanto l'agenzia assicurativa risultava chiusa o assorbita da qualche altra compagnia o trasferita chissà dove...
    Ripeto, fra 10 anni i pannelli saranno obsoleti e diranno pure che non ci sono i pezzi di ricambio per eventuali sostituzioni.....
     
  18. Fagiani Sarah

    Fagiani Sarah Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ah! ma hai presente chi è Sunpower? www.sunpowercorp.com[DOUBLEPOST=1402043043,1402042961][/DOUBLEPOST]Quello che dici tu è successo con una ditta Italiana (purtroppo) che nel momento di crisi del fotovoltaico ha subito una bella batosta, ma hanno riaperto una ramo dell'azienda con altro nome sempre nella stessa zona e modificato i siti di produzione e di stoccaggio dei pannelli.
     
  19. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Hai presente chi erano MOndadori, Glaxo ecc. ecc.??? Ditte con migliaia di dipendenti....
    Tutti ridimensionati e assorbiti da altre aziende.....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina