1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Secondo voi il numero delle imposte e quello dei tributi sono troppi oppure no? Grazie.
     
  2. arcore

    arcore Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    SONO ESAGERATAMENTE TROPPE!!!
     
  3. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Nooooooooo, sono talmente pochi che siamo considerati i contribuenti meno tartassati del mondo!!! :^^::^^: l'Italia: un vero paradiso fiscale!!:risata::risata:
    :rabbia::rabbia:
     
  4. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Per l'Agenzia delle Entrate l'Italia è più che un paradiso fiscale, è una vera pacchia. Dante con l'ADE s'è proprio sbagliato.
     
    A bolognaprogramme piace questo elemento.
  5. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    :^^::^^:
     
  6. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
  7. britallico2

    britallico2 Ospite

    Non so per quanto riguarda il comperare o vendere, ma in Inghilterra la persona qualsiasi paga una specie id IMU anche se e' in affitto, ed e' carissima.
    Si puo' comunque puntare i piedi e non pagarla, non esattamente legittimo ma non troppo grave e se sei in affitto ti lascian fare ma quelli che non pagano, non possono votare, quindi almeno non decidono per le sorti del paese.
    Da notare che quelli che pagano, votano anche se non hanno la cittadinanza, a dimostrare che il sistema e' veramente democratico a differenza del nostro sistema dove la maggioranza di quelli che votano lo fanno per continuare a tenere sotto scacco quelli che di lavorare non ne hanno voglia.
    Insomma, non e' una questione dell'imposta sulla casa.
    Se mai ci si dovesse lamentare senza passare per i soliti lagnosi sarebbe piu' che legittimo farlo per quelle tasse veramente ingiuste che veramente bloccano la vita della gente, quali il passaggio di proprieta' dell'auto, il pagare quando si rinnova la patente, le marche da bollo delle varie pratiche, le accise sulla benzina, siamo talmente abituati ad essere tartassati che pure le banche ti fan pagare per usare il bancomat/Visa/Conto Corrente (mai sentito prima di tornare qui) ce ne sono di tasse sbagliate in Italia ma esistono da tanto di quel tempo che la gente manco le menziona mai.[DOUBLEPOST=1402900976,1402900784][/DOUBLEPOST]
    Mandria di vacche e' piu' intivato, infatti sono allevate per essere munte e mangiate. ma la colpa e' solo della gente e di nessun altro.
     
    A arciera e Adriano Giacomelli piace questo messaggio.
  8. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ... a cio' si aggiunge che i calcoli deve farli il contribuente ed e' salatamente multato se sbaglia!
     
  9. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    http://www.ilsecoloxix.it/p/economia/2014/06/14/ARSXqnj-italia_europa_procapite.shtml
    In realtà non sarebbero altissime le imposte sugli immobili c'è chi è messo peggio come l'Inghilterra ed in generale il nord europa, ma se pensiamo che l'Italia dall'entrata nell'euro è crollata di 6,5 punti, ed in generale il reddito pro capite è sceso da 24.460€ a 22.874€ mentre , per fare un confronto la media UE è a 23.262€...di fatto siamo ben più poveri di quando siamo entrati e della media degli altri stati.
    La Germania da invece è aumentata del 7% il reddito procapite è di 30.624€...un'altro mondo rispetto a noi. La Francia invece è a 27.641€.
    Possono tutti pagarsi le imposte ben più alte delle nostre ed avanzarne ancora...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina