1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. giamic

    giamic Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buongiorno a tutti,
    sono proprietario al 33,33% di un'autorimessa nel centro di Roma con una rendita catastale spropositata, dopo le recenti rivalutazioni fatte a Roma, pari a circa 620 euro. Direte cavolo hai un garage nel centro di Roma, è una miniera d'oro, peccato che sia impossibile, a causa della larghezza della strada su cui affaccia e della larghezza del box, entrarci con qualsiasi automobile. Un garage in cui non entrano le macchine ha scarso valore, al limite può servire solo per le moto.
    Il box non è dotato di luce, di acqua e non ha scarichi di sorta e facendo il calcolo di IMU e tasi come C6 mi viene fuori un importo pari a quello di un mini appartamento che la gente qui in zona si affitta a 1000 euro al mese minimo, quando io se trovo un fesso che me ne dà 300 griderei al miracolo (infatti ora è sfitto).
    Vorrei sapere se ci sono agevolazioni o aliquote diverse da applicare.
    Grazie.
     
  2. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    puoi chiedere un aggiornamento della rendita catastale dovuto all'effettiva impossibiità di utilizzarlo per lo scopo come censito, ovviemente dimostrando quento sostieni in modo inequivocabile
     
  3. giamic

    giamic Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie della risposta. Purtroppo speravo in qualche cosa di più immediato, tipo la possibilità di applicare un'aliquota ridotta rispetto al 10,6, perché il garage non è solo mio ma lo divido con altri due parenti con i quali i rapporti al momento sono piuttosto tesi, per usare un eufemismo!
     
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    il comune basa l'imposizione sullo strumento corretto che è il censimento catastale, non ha nè la volontà nè gli strumenti per decidere di applicare valori diversi
     
  5. giamic

    giamic Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Sì speravo ci fossero delle agevolazioni per gli immobili senza allacci alle utenze, come accade per la tari.
     
  6. clemente

    clemente Membro Attivo

    Professionista
    L'unica soluzione praticabile per ridurre l'esborso dei tributi è incaricare un tecnico di fiducia che verifichi se è fattibile una revisione/diminuzione della rendita catastale per gli evidenti disagi nell'uso del C/6 e successivamente medi la questione con la parentela che di fronte al risparmio a mio parere sarà favorevole.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina