1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. pennangelo

    pennangelo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    buongiorno a tutti,
    chiedo un Vostro parere in merito ad un dubbio sulla tassazione IMU.
    casa acquistata e intestata come da rogito a:
    padre con quota di possesso (33,34%)
    madre con quota di possesso (33,33%)
    figlia con quota di possesso (33,33%) non convivente

    dopo qualche anno viene a mancare il padre

    dopo la successione effettuata, la nuova situazione risulta ripartita come proprietà in: 50% alla mamma e 50% alla figlia
    la mamma, avendo acquisito il diritto di abitazione (quota del marito) perchè residente, estende il suo diritto al 67%. (33% originario e 34% del marito)
    la mia domanda è: la figlia (non residente) deve pagare l'IMU seconda casa sul 33,33% oppure la madre può estendere il suo diritto al 100% anche sulla proprietà della figlia?

    certissimo di un Vostro interessamento attendo le Vostre risposte
    saluti
    pennangelo

    posso farVi anche una domanda un po' stupidina?
    come fate a rispondere prima che le domande vengano pubblicate ?
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    No. Ha il diritto di abitazione e pertanto è il solo soggetto passivo d'imposta. Se quella sua abitazione principale fosse di categoria A/1, A/8 o A/9 dovrebbe pagare l'IMU interamente lei. La figlia coerede non deve pagare né IRPEF né IMU.
     
  3. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sembra,ripeto sembra, che il fisco consideri il diritto di abitazione come un usufrutto indiretto, avendone gli stessi effetti. Se è così
    si deduce che la figlia è soltanto una nuda proprietaria della sua porzione e quindi non paga IMU essendo questo obbligo di pertinenza dell'usufruttuario di immobili che non siano prima casa. Essendo prima casa anche la mamma non pagherà IMU. Così credo che sia.
    Vedrai che riceverai risposte più complete e precise. QPQ.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina