1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sergio 41

    sergio 41 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Un quesito:
    Per i comuni che hanno già deliberato l'aliquota al 10,6x mille (come Roma), si pagherà,per le disposizioni normative, a giugno solo il 50% del 7,6x mille oppure
    si dovrà applicare l'aliquota deliberata ?
    :confuso:
     
  2. Io ho letto che si pagherà solo il 50% del 7,6 per mille anche nel caso in cui i comuni abbiano già deliberato le aliquote! Comunque , essendo anche io interessata, resto in attesa di altri pareri!
     
  3. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Attualmente ho anche io la stessa informazione di margeritabella:
     
  4. archimede56

    archimede56 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    il mio pensiero e che pago adesso il 10,6 x mille non pago il conguaglio a dicembre. Sbaglio?
     
  5. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Concordo con Archimede56 se so che il mio comune ha già deliberato pago quello e non il 50% del 7,6 per mille, altrimenti a dicembre sarebbe un bel conguaglio.
    P.S. ho letto su alcuni siti economici che queste disposizioni riguardo all'IMU saranno in vigore in via sperimentale dal 2012 al 2014 compreso e che dal 2015 entrerà a regime con il decreto licenziato dal governo Berlusconi in cui prevedeva la non tassabilità della prima casa e l'aliquota dimezzata per le unità locate. Sarà vero?????:shock: :shock:
     
  6. Io so che il governo si è preso parecchio tempo (fine settembre o 10 dicembre?) per apportare modifiche significative alle aliquote e in generale all'IMU in base al gettito che si verificherà a giugno! Anche i comuni di conseguenza avranno più tempo per modificare le aliquote! Tutto può ancora cambiare! E' per questo che a giugno si dovrà pagare per tutti in base alle aliquote base!
     
  7. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Quoto ciò che è riportato su GuidaFisco.it - La Guida Online su Fisco e Tasse in Italia!

    Le novità principali: IMU al posto dell’ICI

    L’IMU, Imposta Municipale Unica è obbligatoria per tutti i proprietari di immobili, la nuova norma, ha infatti eliminato le esenzioni sia per le abitazioni principali sia per le abitazioni assimilate alle abitazioni principali, ossia, quelle concesse ad uso gratuito a parenti o affini, italiani residenti all’estero, ecc.

    Ciò significa che le abitazioni concesse ad uso gratuito a parenti non sono più considerate abitazioni principali mentre le case concesse in affitto e locazione sono soggette ad un dimezzamento dell’aliquota ordinaria solo a partire dal 2015. La nuova IMU cancella anche l’esenzione anche per i fabbricati rurali.

    Ciascun Comune può comunque scegliere autonomamente di ridurre l’aliquota IMU fino allo 0,4% ovvero fino al 4 per mille e deliberare sulle eventuali agevolazioni e riduzione dell’imposta per i cittadini che possiedono determinati requisiti. A tal proposito, per il Comune di Roma per verificare le eventuali agevolazioni occorrerà attendere l’apposita deliberazione dell’Assemblea Capitolina.

    La novità principale è, pertanto, la sostituzione dell’ICI con la nuova imposta IMU e il cambiamento sta nella determinazione della base imponibile dell’imposta mentre rimane invariato il sistema il sistema di calcolo.
     
  8. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Altro sito Guide Online - Manuali, guide, tutorial e consigli

    IMU per le case affittate
    L’IMU per le case affittate è la stessa percentuale delle seconde case compresa tra lo 0.46% e il 1.06%, secondo la scelta del Comune di residenza. Dal 2015 chi avrà un inquilino a cui affitta la casa potrà godere dell’aliquota IMU dimezzata. Anche in questo caso il cacolo si effettua come per la prima casa, ma non sono ammesse le detrazioni.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina