1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. AnnaStone

    AnnaStone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve,
    ho un caso particolare da sottoporre, anche telefonando all'agenzia delle entrate non ho ricevuto risposta soddisfacente. Io e i miei 2 fratelli abbiamo ereditato, come seconda casa, la casa di nostro padre, deceduto nel 2009. mia madre ha rinunciato all'eredità in nostro favore e quin ha mantenuto il solo diritto vedovile di abitazione. A giugno ha pagato lei l'acconto IMU come prima casa. A settembre 2012 abbiamo affittato porzione della casa con canone libero e ci hanno detto di fare il contratto a nome dei proprietari(noi 3 fratelli). Al caf mi dicono che da settembre dobbiamo pagare come seconda casa ma non sanno se dobbiamo pagare noi figli oppure nostra madre. Ora chi deve pagare il saldo e con quali modalità? e se paga la persona sbagliata vale lo stesso?GRAZIE!
     
  2. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    L'unico competente in materia è l'ufficio tributi del comune.
    Telefona a questo ufficio per sapere "da chi vuole i soldi dell'IMU".
    Spiega bene la situazione: purtroppo non tutti gli impiegati sono competenti!
    L'IMU secondo me dovrebbe essere pagata dalla madre, titolare del diritto di abitazione, solamente come prima casa. Saluti.
     
    A AnnaStone piace questo elemento.
  3. AnnaStone

    AnnaStone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    grazie, proverò. Se c'è qualcun'altro che mi sa dare ulteriori info ve ne sarei grata!
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'IMU non è solamente un tributo locale. Anche l'AdE potrebbe eccepire un errato versamento.
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il diritto di abitazione ex art. 540, comma 2 c.c. non è un diritto di usufrutto.
     
  6. AnnaStone

    AnnaStone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    quindi, secondo voi a chi devo chiedere? e se paghiamo a nome della persona o delle persone sbagliate, in caso di accertamento è sufficiente mostrare il pagamento?
     
  7. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Al di la dei vari contratti di affitto dei singoli locali, ai fini IMU prevale il diritto di abitazione come abitazione principale al 100% della madre vedova (confermato stamattina dall'impiegata dell'ufficio IMU del comune dove lavoro con la quale sono molto in confidenza). Se ti vuoi fidare (questa impiegata è molto competente). Saluti.
     
    A AnnaStone piace questo elemento.
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    l'importante è pagare e se è stata locata parte della casa non è più prima casa ma seconda per i tributi.
     
  9. AnnaStone

    AnnaStone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    ecco, vedo che anche qui le risposte sono discordanti.. mi sto demoralizzando..
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se percepisci un canone come puoi pretendere che sia prima casa, per essere tale devi essere residente e abitarla ciao
     
  11. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Infatti!!! per la vedova è prima casa in quanto parzialmente la usa per viverci anche se poi ne loca alcuni locali. Anche ai fini dei redditi funziona così: se ne deve dichiarare il reddito ma si ha diritto pura alla detrazione abitazione principale. Saluti.
     
  12. AnnaStone

    AnnaStone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    forse vi è sfuggito qualcosa.. la casa è abitata da mia madre come abitazione principale ma lei non è proprietaria.. il contratto di affitto è intestato a noi 3 figli (che siamo i proprietari).. riguardo i redditi, la casa fa parte dei redditi di noi figli (mettiamo tutti il 33.3% sul 730 ogni anno come 2° abitazione) ma non ci abbiamo mai pagato l'ICI perchè è prima casa per nostra madre (confermato dal commercialista che ha seguito la successione nel 2009) mentre lei ha pagato l'IMU in acconto a giugno come prima casa (il contratto di affitto è iniziato a settembre). Domani proverò a contattare l'agenzia delle entrate e l'ufficio tributi del comune e poi proverò a chiedere ad un paio di comemrcialisti di conoscenza.
     
  13. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La casa è di vostra proprietà ma la madre gode del diritto di abitazione finchè è in vita e di conseguenza per lei è abitazione principale.
    Voi figli non eravate neanche tenuti a dichiarare la seconda casa nel 730 visto il diritto di abitazione della mamma.
    Ora, se avete i contratti di affitto intestati a voi, dovrete indicare l'affitto percepito nel 730. saluti.
     
  14. AnnaStone

    AnnaStone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    stiamo andando fuori tema.. noi abbiamo optato per la cedolare secca e pagato acconto a novembre.. i dubbi sono sull'IMU!! Io a logica ho pensato che per la porzione non affittata debba pagare mia madre come prima casa mentre per la parte affittata noi figli come seconda ma quando si tratta di tributi non sempre la logica funziona.
     
  15. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Finché esiste un titolare del diritto di abitazione, è solo quel titolare l'unico soggetto passivo d'imposta. Sia ai fini dell'IMU (e prima, dell'ICI), sia ai fini dell'IRPEF. Pertanto solo quel titolare doveva inserirla nella propria dichiarazione dei redditi (come se ne fosse possessore al 100%). Altrettanto doveva succedere per l'ICI e ora per l'IMU. I comproprietari non dovevano inserirla nella loro dichiarazione e non dovevano pagare né l'IRPEF, né l'ICI, né l'IMU.
     
    A essezeta67 piace questo elemento.
  16. AnnaStone

    AnnaStone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    leggendo sulla guida IMU di Roma Capitale:
    L’Imposta Municipale propria (IMU) è dovuta da coloro che posseggono un bene immobile
    nel territorio di Roma Capitale.
    Sono infatti tenuti al pagamento i proprietari oppure i titolari di un diritto reale di uso, usufrutto,
    abitazione, enfiteusi e superficie su fabbricati, terreni ed aree edificabili.
    ...Ecco perchè l'ICI e ora l'acconto IMU sono stati pagati da mia madre.. mentre il reddito va dichiarato nel 730 dai proprietari.

    Comunque la mia domanda era un'altra, ovvero, avendo ora noi comproprietari affittato una porzione della casa stessa, come si deve pagare l'IMU e soprattutto chi??? sto cercando di contattare comune e agenzia delle entrate per avere una risposta esauriente ma ad oggi non ne ho avute di risolutive.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina