1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. silverpad

    silverpad Membro Ordinario

    Impresa
    Salve a tutti. Ancora IMU. Il caso è questo. Un coerede, proprietario per un quarto di un immobile, residente nella abitazione e gli altri tre fratelli coeredi, residenti altrove, deve pagare l'IMU per intero come prima casa e quindi usufruire della detrazione di legge, oppure deve pagare l'IMU solamente per la propria quota col beneficio esclusivo della riduzione per prima casa, mentre gli altri eredi pagano ognuno per la propria quota come seconda casa e quindi con aliquota 7.6 x mille?
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Nel caso considerato, tutti gli eredi sono soggetti passivi, ciascuno per la propria quota (25%) ma il coerede, che dimora abitualmente e che risiede anagraficamente nell'immobile ereditato, gode delle agevolazioni IMU trattandosi di abitazione principale ai sensi dell'art. 13, 2 comma, del Dl 201/2011 (convertito dalla legge 214/2011).
    In conclusione il coerede dimorante e residente paga la sua quota di proprietà, ma nello stesso tempo gode delle agevolazioni (0,4%) e della detrazione di 200 euro.
    Mentre gli altri coeredi pagano ognuno il 25% di proprietà spettante e non godono delle agevolazioni, ma sono tenuti a pagare come seconda casa (aliquota 0,76%).
    saluti
    jerry48
     
    A arianna26 e alberto bianchi piace questo messaggio.
  3. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Jerry48m questa volta hai dato una risposta esauriente e precisa in tutti gli aspetti. Evidentemente ieri notte non sei andato a letto con.....la Monica.
    Buona giornata.
     
  4. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    :risata:...ogni tanto bisogna...astenersi :p...mal di testa;)

    Buona giornata anche a te.
    ciao
    jerry48
     
  5. silverpad

    silverpad Membro Ordinario

    Impresa
    Grazie Jerry48, della esaudiente risposta. Spero lo sia stata per molti altri. Ciao da Silverpad-
     
  6. romrub

    romrub Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Mi sembrate tutti d'accordo, sul fatto che si debba andare secondo legge, io la penso differentemente: se il fratello paga un affito agli altri tre, va bene quanto già detto, ma se usufruisce dell'appartamento a titolo gratuito, allora ha il dovere morale di farsi carico dell'intero importo. Ciò non facesse, i tre fratelli sarebbero autorizzati a richiedere un affitto.
    Uno gode il bene e le agevolazioni, gli altri si godono la loro quota di reddito e pagano secondo norma. Ciao.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina