1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. carmen51

    carmen51 Nuovo Iscritto

    salve! sono separata(non divorziata) risiedo nella casa coniugale intestata solo a mio marito,nell'atto di separazione è specificato che ICI era a suo carico.è cambiato qualcosa con l'IMU o è sempre una tassa sulla casa ed è a suo carico? perche come al solito lui dice che tocca a me? grazie
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    La disposizione introdotta in sede di conversione in legge del Dl 16/2012 attribuisce alla moglie assegnataria dell'immobile un diritto che ai fini IMU deve considerarsi assimilato al diritto di abitazione: sarà quindi la moglie che dovrà pagare interamente l'imposta comunale sulla ex casa coniugale da lei utilizzata, mentre al marito separato non compete alcun obbligo di versamento per tale immobile.
    Alla moglie peraltro, spettano tutte le agevolazioni per abitazione principale, termini di aliquota agevolata, detrazione base (200 euro) e detrazione per figli, 50 euro per ciascun figlio convivente con la mamma con età al di sotto di 26 anni.
    saluti
    jerry48
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Età non superiore ai 26 anni.
     
  4. VERAB

    VERAB Nuovo Iscritto

    Paga Carmen51 in quanto soggetto passivo, ma il marito separato, in base alla sentenza, la dovrà rimborsare... o no?
     
  5. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Chi deve versare l'IMU:

    il coniuge assegnatario della casa coniugale in seguito a provvedimento di separazione legale, annullamento, scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio
    saluti
    jerry48

    che è la stessissima cosa. non è necessaria la tua precisazione.
    saluti
    jerry48
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non è proprio la stessissima cosa e pertanto la precisazione era del tutto necessaria. Secondo la tua "traduzione" della norma i soggetti che hanno compiuto 26 anni sarebbero esclusi dalla maggiorazione della detrazione.
     
  7. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    La mamma ha diritto alla detrazione di 50 euro del figlio convivente che ancora non ha compiuto 26 anni, anche se ha un reddito proprio.
    E al compimento dei 26 anni nell'arco dell'anno 2012, si computano i mesi sino al compimento dei 26 anni.
    saluti
    jerry48
     
  8. carmen51

    carmen51 Nuovo Iscritto

    grazie a tutti! comuq ho dato tutto in mano all'avvocato.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina