1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. anna paola buratti

    anna paola buratti Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Proprietaria 100% della mia abitazione, dopo il matrimonio mio marito ha mantenuto residenza e domicilio
    in stabile diverso , in affitto. Siamo separati di fatto da alcuni anni e in regime di separazione dei beni. L'anno scorso ha acquistato,in proprietà %, un appartamento nello stesso comune, dove ha preso la residen
    za e domicilio.
    Secondo la nuova legge IMU, in approvazione,dobbiamo considerare una sola come "casa coniugale" ai fini dell'aliquota minore e fin qui non ci sono problemi. Ma quale deve essere considerata "casa coniugale" se
    io non voglio cambiare residenza (documenti ecc..)ne dover fare una separazione legale?
    Esistono altre soluzioni?
    Grazie infinite per una risposta e per l'ottimo e utilissimo lavoro che svolgete
    anna
     
  2. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Senza entrare nei dettagli, ritengo che la tua casa abbia maggiori requisiti per considerarla "casa coniugale2 o quanto meno "abitazione principale". Del resto, ai fini delle IRPEF come la consideri nel tuo 730 o Unico PF nel quadro B ?
    Altra considerazione:
    a)la tua casa è preesistente a quella comprata da tuo marito l'hanno scorso
    b) tuo marito aveva già trasferito la residenza in altra casa in affitto
    c) è tuo marito ch ha abbandonato (?) la casa
    d) presumo che il 100% della tua casa valga di più del 50 % della casa di tuo marito
    e) dulcis in fundo, è più conveniente pagare un'IMU agevolata sul tuo 100 % piuttosto che su quella di tuo marito.
     
  3. anna paola buratti

    anna paola buratti Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Grazie per la risposta.
    Al momento della richiesta della residenza mio marito, informatosi al ufficio ICI del comune,ha avuto come risposta che entrambe erano prima casa, e come tali ognuno di noi l'ha dichiarata 730 mio 740 suo.
    Mio marito non ha mai avuto la residenza nella mia casa, non c'é abbandono,é stata una scelta per motivi
    di spazio (la mia casa é piccolissima e la sua precedente, in affitto, ancora di più).
    Come faccio a dichiarare la mia casa "residenza familiare" con aliquota ridotta sul % se lui non vi risiede?
    (o viceversa dichiarare "residenza familiare "la sua dove non ho la residenza), visto che la legge prevede la residenza per applicare l'aliquota ridotta?
    La sua abitazione attuale ha una superficie più che doppia della mia.
    Ringrazio ancora per la risposta, ma non mi sono chiarita ancora le idee sulla "residenza familiare" visto
    che nel "nucleo familiare" i coniugi, non separati legalmente, risultano sempre insieme.
    La ringrazio per un ulteriore chiarimento...sono sempre confusa.
    Buona giornata
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina