1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Stiamo al 17 maggio 2015 e purtuttavia sui siti web di alcuni Comuni non c'è alcuna traccia delle aliquote che serviranno ai contribuenti per il calcolo dell'IMU e, eventualmente, della TASI in scadenza al 15 giugno 2015 (tra meno di un mese). Mi confermate questa situazione abbastanza strana?
     
  2. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se il Comune non ha ancora deliberato le aliquote IMU e TASI 2015 i contribuenti calcolano l'acconto da versare a giugno in base alle aliquote (e alle eventuali detrazioni) del 2014.
    L'eventuale conguaglio verrà regolato con il saldo da pagare a dicembre.

    Il ritardo nel deliberare le nuove aliquote non è poi tanto strano perché molti Comuni decideranno verso fine luglio, quando pubblicheranno i bilanci preventivi del 2015.
     
  3. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ma il preventivo comunale 2015 è anteriore o posteriore alla delibera per IMU 2015 ed a quella per TASI 2015?
     
  4. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il bilancio preventivo 2015 del Comune deve comprendere le previsioni di incasso, oltre che di spesa, dell'anno in corso. Come qualsiasi bilancio preventivo, non ti pare?
    Quindi mi sembra logico che la delibera per le aliquote e detrazioni IMU e TASI 2015 non possa essere posteriore alla pubblicazione del bilancio preventivo.

    Il fatto è che l'ANCI ha ottenuto la proroga per la pubblicazione dei bilanci preventivi da fine maggio a fine luglio, quindi molti Comuni temporeggiano per decidere le aliquote delle imposte comunali, fra cui anche l'addizionale IRPEF.
    E in alcuni Comuni il 31 maggio ci saranno le lezioni...

    Enti locali: slittano i bilanci e le aliquote IMU-Tasi - Repubblica.it
     
  5. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Quindi la delibera deve essere pubblicata entro luglio.
     
  6. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Che lezioni? Di diritto tributario?
     
  7. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    le elezioni! (magari organizzassero delle lezioni per spiegare ai cittadini-contribuenti come pagare le tasse comunali senza sbagliare!)
     
  8. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Bella e appropriata la risposta sulla spiritosaggine educativa...qpq
     
  9. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Io le lezioni le farei dare a tutti i funzionari pubblici e soprattutto a chi ha le responsabilità più importanti.
    Parlare di Bilancio di Previsione e approvarlo a Luglio è un controsenso anche terminologico.
    Un Bilancio Preventivo per un determinato periodo (anno solare successivo), secondo le regole ed i principi contabili riconosciuti a livello internazionale (cosa che @uva conosce benissimo), non può essere preparato e approvato quando tale periodo è già iniziato.
    Con terminologia inglese, io ho sempre avuto a che fare con:
    - Five Years Plan, da preparare ed approvare entro Dicembre dell'anno antecedente l'inizio del quinquennio
    -Three Years Plan, prima dell'inizio del Triennio
    -Budget (Bilancio di Previsione Annuale), entro Ottobre dell'anno antecedente quello di riferimento.
    -Forecast. che non è altro che una versione rettificata del Budget e basata su una parte di dati consuntivi ed una parte di previsione. Ad esempio: ad Aprile si fa la revisione del Budget prendendo in considerazione i dati consuntivi al 31 di Marzo e preventivi per i restanti 9 mesi dell'anno.
    Nella pratica queste revisioni si fanno addirittura mensilmente, con ovvia rilevazione degli scostamenti rispetto al budget e le necessarie spiegazioni.
    Nel caso dei Comuni, approvando il Bilancio di Previsione a Luglio è chiaro che per il primo periodo dell'anno non avranno scostamenti in quanto consuntivo e preventivo sono la medesima cosa e di conseguenza gli Amministratori potranno reclamare il loro diritto al Premio Nobel ed un lauto Premio di Produttività e per il Raggiungimento degli Obbiettivi...:disappunto::disappunto::disappunto::disappunto::disappunto::disappunto::disappunto:
     
    A annamaria.zorzin, sergio gattinara e uva piace questo elemento.
  10. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Diciamo che non si può definire preventivo ciò che è un consuntivo.
    Definizione di preventivo: somma di importi riferiti al tempo t, con t >= t0, ove t0 è il momento in cui si fanno i conti
    Definizione di consuntivo: somma di importi riferiti al tempo t, con t <= t0, ove t0 è il momento in cui si fanno i conti.
     
  11. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non hai capito la battuta ! E' chiaro che è una provocazione, in altre parole intendevo dice che il preventivo (fatto retroattivamente) nei conti del Comune coincide con il consuntivo.
    E se consuntivo e preventivo, sulla carta, coincidono significa che non esiste alcuno scostamento. Lo scostamento rappresenta (in questo caso falsamente e fraudolentemente) unn metro di valutazione delle capacità predittive e gestionali di certi amministratori pubblici. Cappitto mi hai ?
     
    Ultima modifica: 17 Maggio 2015
  12. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Una volta una maga predisse la mia età sapendo solo il mio anno di nascita. Quello fu un caso di consuntivo, non di preventivo. O no? L'affare si fa serio quando si pensa, come alcuni scienziati fanno, alla freccia del tempo che va da oggi a ieri, da domani a oggi, etc.
     
    Ultima modifica: 17 Maggio 2015
  13. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ora spezzo una lancia a favore dei Comuni!
    Non è proprio tutta colpa loro se lo Stato non definisce chiaramente i trasferimenti e i vari rapporti finanziari tra l'Amministrazione centrale e gli Enti locali!
    Qualsiasi azienda o ente si troverebbe in difficoltà a redigere un bilancio preventivo non sapendo con buona approssimazione su quali introiti può fare affidamento. E se questi introiti sono inferiori al previsto occorre, se possibile, contenere le spese per evitare o ridurre il deficit (= i Comuni devono ridurre alcuni servizi prestati ai loro cittadini).
    Mi pare di capire che i Comuni stiano negoziando col Governo, che deciderà ed emanerà un decreto in merito.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  14. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Che lo Stato sia il massimo responsabile è noto a tutti, quello che è peggio è che quando decide quanto trasferire ai Comuni è già passato troppo tempo per cui "certi tagli alle spese" richiesti sono impossibili da fare entro l'anno. Alla fine seguono la politica di Tremonti (il più grande falso economista che di finanza e di economia non ha mai capito nulla) che in prossimità della chiusura dell'anno dava ordine di non pagare più nessuno in modo da poter dire " I nostri conti sono a posto". Come sono andate le cose lo sappiamo tutti.
     
  15. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    I contribuenti sono in regola sia se versano in base alle aliquote e detrazioni per l'anno precedente sia se versano in base a quelle già deliberate (se siano state deliberate entro il termine per il versamento).
     
  16. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Perché debbo versare con aliquote vecchie, perché il Comune non comunica le aliquote da usare per il 2015? Sei tu Comune che mi devi dire le aliquote da usare e me lo devi dire prima della scadenza.
     
  17. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Perché li devi versare!
     
  18. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il comune dovrebbe scrivere, magari sul sito: la rata di giugno 2015 pagatela con l'aliquota del 2014: ma lo deve scrivere.
     
  19. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
  20. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Forse così è leggibile:
     

    Files Allegati:

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina