1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. vincenzo47

    vincenzo47 Nuovo Iscritto

    su un terreno di mia proprietà ho costruito un immobile, comprensivo di garage, un appartamento al primo piano e uno al secondo.
    soltanto uno dei due appartamenti non è accatastato in quanto in corso di costruzione e per il quale ancora non è stata fatta l'ultimazione dei lavori; invece il garage e un appartamento sono finiti e accatastati e sui quali pago l'IMU. volevo sapere se per l'appartamento in fase di costruzione devo pagare l'IMU e perchè.
    grazie
    :D
     
  2. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Un fabbricato in corso di costruzione paga come area fabbricabile: questo è quanto previsto dalla legge e dai vari regolamenti comunali.
    Nel tuo caso, visto che un fabbricato è già ultimato e ha già rendita, l'altro fabbricato non accatastato potrebbe valere all'incirca metà (o poco meno visto il garage ultimato) del valore iniziale dell'area fabbricabile (valore da aggiornare al 2013 come da delibere comunali). Saluti.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se non è terminato non può essere accatastato, e pertanto non ha rendita e non paga niente come costruzione ciao
     
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    un fabbricato in corso di finitura, se venisse censito lo si farebbe in categoria F, ha catastalmente valore zero
    dire che abbia, ai fini IMU il valore di metà dell'appartamento finito, non so, secondo me non ha alcun valore imponibile
     
  5. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non ho detto che ha valore metà di un appartamento finito, ho detto che ha il valore di circa la metà (visto che in questo caso si tratta di due appartamenti costruiti su un'unica area) di quello dell'area fabbricabile prima che iniziasse la costruzione dell'intero fabbricato.
    E' una cosa completamente diversa, inoltre per area fabbricabile si intende sia il puro terreno vuoto che il fabbricato in corso di costruzione e/o ristrutturazione e quindi a maggior ragione un fabbricato classificato in F3. I criteri di determinazione delle aree fabbricabili sono quelli ripresi dall'ICI (art. 5 D.lg. 504/1992) e ogni comune fissa al 1 gennaio di ogni anno sia il valore al mq su cui calcolare l'imposta sia l'aliquota IMU.
    Saluti.
     
  6. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    ha ragione essezeta, si paga sul valore dell'area che compete all'immobile non completato. Se per edificare l'intero immobile servono mq 100 di terreno ( area terreno per indice di fabbricabilità fondiario) e per la parte non ultimata ne servono 30, su questi 30 si paga l'IMU
     
  7. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ho calcolato l'IMU per un cantiere edile ancora attivo: su 6 abitazioni a schiera uguali, 4 erano da ultimare e 2 erano completate.
    Per le due completate l'IMU è stato calcolato sulle rendite catastali, per le 4 da ultimare l'IMU è stata calcolata sui 4/6 del valore dell'area fabbricabile (aggiornata) come prima che iniziassero i lavori di costruzione. Saluti.
     
  8. vincenzo47

    vincenzo47 Nuovo Iscritto

    se sull'intera e originaria area edificabile ho costruito il garage e un intero appartamento (accatastati), l'area edificabile non dovrebbe più esistere, anche se c'è un altro piano in fare di costruzione!!!!?? visto che comunque pago già l'IMU per il garage e per l'appartamento finito, non dovrei pagare nulla per l'appartamento in costruzione?? quale norma mi dice di pagare e in che misura??
     
  9. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se hai accatastato un appartamento avrai un geometra di fiducia: chiedi a lui il conteggio del valore dell'area fabbricabile per il fabbricato in corso di costruzione. Per le norme leggiti i regolamenti comunali oppure telefona all'ufficio tributi del tuo comune e comunque vedi l'esempio che ho fatto sopra delle villette a schiera....
     
  10. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    non sono informato a fondo sull'IMU, quindi per questi casi sicuramente avete ragione
    però mi spunta una riflessione: questo sistema impositivo ha delle basi veramente distorte, pretendere che si producano stime di questo genere per pagare un tassa è veramente folle
    manca solo che il comune si metta a contestare le stime dei valori e siamo a posto
     
  11. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non occorre fare delle stime: il valore del tuo terreno, ai fini dell'IMU, è determinato da tabelle annuali che trovi sul sito del comune (ogni comune ha le sue) e in base a questi valori tu devi calcolare l'IMU. L' unica cosa che il geometra deve fare è riproporzionare il valore di quanto ultimato (che ha già una sua rendita) con quanto rimane da ultimare: in base a questo valore devi calcolare l'IMU sull'appartamento in corso di costruzione....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina