1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. baruffa

    baruffa Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Mia madre, deceduta nel 2015, era usufruttuaria della mia casa in cui da sempre ho la residenza e di altri terreni.
    Ho fatto la rinuncia all'eredità a favore di mia figlia che nei giorni scorsi ha ricevuto, come erede, richiesta di pagamento dell'IMU 2012 non versata da mia madre per la mia casa (1.600 € !!). Chiedo: deve pagarla anche se lei non ha ereditato quella casa visto che è decaduto l'usufrutto?
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Tua figlia non ha ereditatato quella casa, ma se è diventata erede (degli altri beni e diritti), risponde (come gli altri eventuali eredi) dei debiti di tua madre.
    In ogni caso, si dovrà pagare solo l'imposta, e non le eventuali sanzioni, che non sono trasmissibili agli eredi.
    Se oltre a tua figlia esistono altri eredi, ciascun coerede deve rispondere dei debiti di tua madre in maniera proporzionale alla quota di eredità a lui pervenuta.

    P.S.: la notifica è stata tempestiva? Quando l'atto di accertamento è stato consegnato (per esempio, all'ufficio postale) per l'invio?
     
    Ultima modifica: 19 Gennaio 2018
  3. Dimaraz

    Dimaraz Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La spiegazione è ambigua.
    Tua madre usufruttuaria della sola casa (dove tu hai sempre avuto residenza) e anche dei terreni o di questi aveva la piena proprietà?
    Da chi avevi acquistato la nuda proprietà della casa?
    Che età ha tua figlia?
     
  4. baruffa

    baruffa Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Scusate, è complicato. Mia madre mi ha donato il terreno mantenendo usufrutto. Su quel terreno ho costruito la mia prima casa (permesso di costruire, mutuo e agevolazioni per prima casa) nel 1987. Da allora ho sempre abitato li con mio marito e i figli. Da quando è stata introdotta l'ICI abbiamo sempre pagato noi. In questi anni abbiamo avuto diversi accertamenti e sanzioni per "imposta parzialmente pagata" su "questa" nostra prima casa. Anche mia madre ha avuto accertamenti per le sue proprietà (che puntualmente sono stati annullati dagli uffici addetti alla riscossione!!) ma da tali loro accertamenti, compreso quello del 2014 relativo all'imposta del 2009, non è mai venuta fuori la proprietà usufrutto della mamma sulla mia casa.
    Anzi, in quell'ultima occasione, la cifra pagata dalla mamma risultava in eccesso ma non era possibile recuperare la somma per decadenza dei termini; quindi l'impiegato ci ha suggerito di chiedere il rimborso delle quote versate in eccesso per gli anni successivi 2010, 2011, 2012, 2013, 2014. Nel 2015 muore la mamma e sei mesi dopo ricevo una telefonata dall'ufficio tributi che mi chiede a chi versare il rimborso per gli anni 2010-2011. Il mese successivo invece riceviamo comunicazione del rifiuto di rimborso per il 2012. Da qui la richiesta agli eredi della tassa non pagata dalla mamma sulla mia/ (sua?) casa.
    Ma possibile che nessuno degli "addetti" si è mai accorto dell'errore?
    La beffa è che io e mio marito nel 2012 abbiamo pagato ICI come prima casa ma non possiamo chiedere il rimborso perchè passati i 5 anni dall'ultima rata versata!!
    La notifica è stata spedita a mia figlia (maggiorenne) in data 21-12-2017.
    Sono proprio arrabbiata.....
     
  5. Dimaraz

    Dimaraz Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Certo che avete fatto di tutto per complicarvi la vita e forse vi hanno mal consigliato.
    Non si comprende perchè, prima della richiesta edilizia, non si sia fatta rinuncia all'usufrutto quantomeno sul lotto di terreno dove volevate edificare.

    Non hai ancora chiarito se in detto edifico anche tua madre avesse residenza.
     
    Ultima modifica: 22 Gennaio 2018
  6. baruffa

    baruffa Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    No, mia madre non aveva qui la residenza. Comunque si, né il notaio né il geometra né gli architetti ci hanno dato le giuste indicazioni. Noi ci siamo fidati.
    Però devi sapere che il lotto su cui è stata fatta la richiesta di edificare non era quello con usufrutto ma l'adiacente: un terreno di mia proprietà area edificabile per il Comune ma su cui grava una servitù di elettrodotto industriale(credo si dica così). Così il Comune ci concesse di spostare la costruzione sul terreno adiacente(quello con usufrutto della mamma). Forse l'errore è nato proprio da lì....comunque ho la visura per soggetto fatta nel 2010 dalla mamma: non c'è traccia della mia casa e neppure del terreno sul quale è stata costruita. Ma in che mani sono capitata?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi